Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(11/08/2017) A.S. Roma

Kolarov: Felice di indossare la maglia della Roma. Il derby? Se segno esulto

Le parole di Aleksandar Kolarov in conferenza stampa.
 
Prende la parola Monchi: “Siamo qui per l’ultima presentazione in ordine di tempo ma non di importanza. Sono molto felice e soddisfatto di avere Aleksandar qui con noi. Lo ritengo un grande acquisto perché non è solo un grande professionista ma è una grandissima persona che penso darà un contributo molto importante sia in campo che nello spogliatoio”.
 
Come ti stai trovando con i compagni e con Di Francesco? “Mi hanno accolto molto bene sia l’allenatore che i giocatori. Conoscevo già alcuni di loro. Con Edin ho giocato 4-5 anni, Daniele lo conoscevo da avversario. Al momento procede tutto bene e ci stiamo preparando per l’inizio del campionato. Non vediamo l’ora di iniziare”.
 
Quali sono le tue sensazioni sul gruppo? “E’ una domanda difficile e deve rispondere il mister. Posso dirti che mi sto trovando molto bene con la squadra, abbiamo trovato subito il feeling e sono felice di essere qui”.
 
Sei consapevole della tua forza? “L’anno scorso ho giocato tante volte da centrale e poche da terzino. Ho 31 anni e posso dare tanto in entrambi i ruoli. Sono arrivato qui con la speranza di vincere e cercherò di dare l’esempio dentro e fuori dal campo. Mi aspetto qualsiasi cosa e mi farò trovare pronto”.
 
Il passato nella Lazio. Cosa farai nel caso di gol in un derby? “Non posso mettere tutti d’accordo. Il mio passato alla Lazio è stato importante cosi come è stato importante quello al City, ma ora sono un giocatore della Roma e darò il massimo per questa squadra. Sono contentissimo di stare qui e se segno al derby esulto”.
 
Perché hai scelto la Roma? “Ho parlato con il direttore ed ero convinto dei miei pensieri. Abbiamo trovato l’accordo in cinque minuti. Sono felice di aver ricevuto la sua chiamata”. 
 
Perché è così difficile marcare Mahrez? Quanto può aggiungere alla Roma? “C’è il direttore qui, chiedetelo a lui. E’ forte, senza dubbio e sarei contento di averlo nella squadra. E’ difficile da marcare perché è un calciatore di qualità”.

Letto 1137 volte


Notizie correlate A.S. Roma

20/08/2017 (A.S. Roma)

La rassegna stampa giallorossa del 20 agosto

#ASRoma #DiFrancesco #Schick #AtalantaRoma

19/08/2017 (A.S. Roma)

Iturbe saluta la Roma. L’attaccante ceduto in Messico è partito questa mattina

Juan Manuel Iturbe , l’acquisto che aveva fatto sognare i tifosi della Roma e che ben presto si è purtroppo trasformato in incubo, saluta Roma e la squadra giallorossa. Questa mattina l’attaccante paraguaiano è partito per ...

19/08/2017 (A.S. Roma)

La rassegna stampa giallorossa del 19 agosto

#ASRoma #DiFrancesco #Mercato #Mahrez

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Bludental
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.08.2017 18:00
Atalanta - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
28.05.2017 18:00
A.S. Roma - Genoa 3 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
20.08.2009 20:45
Europa League
MFK Kosice A.S. Roma 3 - 3
20.08.2016 18:00
Campionato
A.S. Roma Udinese 4 - 0
20.08.2017 18:00
Campionato
Atalanta A.S. Roma  
CLASSIFICA
Juventus 3
Napoli 3
A.S. Roma 0
Atalanta 0
Benevento 0
Bologna 0
Cagliari 0
Chievo 0
Crotone 0
Fiorentina 0
Genoa 0
Inter 0
Lazio 0
Milan 0
Sampdoria 0
Sassuolo 0
Spal 0
Torino 0
Udinese 0
Verona 0
SONDAGGI

Chi ha ragione tra Totti e Spalletti? - CHIUSO -

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!