Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(12/01/2018) On Air

Mario Corsi: Vi rendete conto di quello che ha detto ieri Pallotta? Basta.

Nella puntata di venerdì 12 gennaio, questa l’apertura di Mario Corsi a Te la do io Tokyo. Si parla delle vergognose dichiarazioni del presidente della Roma James Pallotta ieri a Londra all'interno dell'evento Leaders in Sports – Meet Innovation. (clicca qui per leggere e ascoltare le parole del numero 1 giallorosso)...

"Io non voglio più sentire e vedere Pallotta. Vi rendete conto di quello che ha detto ieri? Basta. Nemmeno il sito della Roma ha ripreso le parole del presidente perché sanno che sono gravi, d’altronde non possono riportare il presidente della Roma che dice di aver incentivato l’arresto dei suoi tifosi. Queste dichiarazioni sono, senza dubbio, le peggiori della storia della Roma. Pallotta non si può permettere di parlare così male del nostro paese, oltre che dei romanisti; lezioni di moralità da chi vive in un Paese che uccide i neri come mosche non le accetto."

Potete riascoltare tutta l’apertura di Mario Corsi nel podcast completo della trasmissione disponibile online da dopo le 16.


Notizie correlate On Air
Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Bludental
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.05.2018 20:45
Sassuolo - A.S. Roma 0 - 1
CLASSIFICA
Juventus 94
Napoli 91
A.S. Roma 77
Inter 72
Lazio 72
Milan 64
Atalanta 60
Fiorentina 57
Sampdoria 54
Torino 54
Sassuolo 43
Genoa 41
Chievo 40
Udinese 40
Bologna 39
Cagliari 39
Spal 37
Crotone 33
Verona 25
Benevento 21
SONDAGGI

Chi vorresti esca dalla Champions League?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio! - Chiuso