Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(14/06/2019) On Air

Gabriele Giustiniani (Dazn) a Te la do io Tokyo: Fonseca avrà bisogno soprattutto dei giocatori giusti

Intervenuto in diretta a Te la do io Tokyo (in onda tutti i giorni dalle 10 alle 14 sui 101.500 di Centro Suono Sport), la trasmissione ideata e condotta da Mario Corsi, Gabriele Giustiniani di Dazn parla dei giocatori accostati alla AS Roma negli ultimi giorni di calciomercato.

"Pau Lopez è un gran bel portiere, mi piace. Il Betis ha una pessima difesa, questo è vero, ma lui sui gol non è quasi mai responsabile. È molto reattivo tra i pali e sa giocare anche con i piedi. A chi somiglia? È un mini De Gea, diciamo. Costo? Ha una clausola da 35 milioni, troppi; il Betis chiede 25 milioni, troppi; diciamo che quando lo hai pagato 20 milioni lo hai pagato bene. Tra lui e Cragno? Io ho una stima particolare per Cragno, a pari prezzo prendo tutta la vita il cagliaritano: tra i pali sembra un veterano, nonostante la giovane età. Higuain? Io andrei su un attaccante diverso, sinceramente. Quest’anno ha avuto difficoltà anche al Chelsea. Nulla contro il ragazzo, ma non rivedo in lui la scintilla negli occhi che aveva al primo anno di Juve. Non so nemmeno se può essere l’attaccante che serve a Fonseca: lo juventino aspetta il pallone in area e basta. Higuain è un clone di Dzeko che però ultimamente ha segnato meno, questo è l’argentino oggi. Poi magari viene a Roma con la voglia di rivincita e allora cambia tutto. Pavoletti o Petagna? Se vuoi ricreare l’entusiasmo nella piazza, devi prendere altri nomi. Che Roma mi aspetto con Fonseca? Non credo vedremo un gioco brillante fin da subito, ci vorrà un po’ tempo. Fonseca avrà bisogno soprattutto dei giocatori giusti. Una cosa importante quest’anno è la sinergia che si dovrà creare fra l’allenatore e il direttore sportivo. Il problema degli ultimi anni della Roma sono stati gli acquisti, hanno reso tutti poco; quest’anno dovrà esserci un’inversione. Veretout? È un giocatore forte ma non così forte. È un ottimo giocatore per una squadra che lotta per l’Europa League, niente di più. Non ha i numeri per essere definito un campione, né titolare in una big europea. Chi nel ruolo di regista? Se ci fossero i soldi, io prendere Marcos Llorente. È giovane, ottima visione di gioco, ha piede, può solo crescere…ha solo qualità. Costo? Massimo 40 milioni. Mi rendo conto che è un bell’investimento, ma almeno in regia per un po’ di anni stai al sicuro. Rabiot? Non è cresciuto molto perché si è adagiato al livello del campionato francese. Questo è il problema di molti giocatori del PSG, si adagiano. D'altronde guadagnano bene, vivono a Parigi che non è proprio brutta...hanno tutto, insomma."

Potete riascoltare tutto l'intervento di Gabriele Giustiniani nel podcast della trasmissione disponibile dalle 16.

Cuccioli Bovari del Bernese

Notizie correlate On Air

26/06/2019 (On Air)

Francesco Balzani a Te la do io Tokyo: La Roma in questo momento è una società debole con tutti

Durante il suo intervento quotidiano a Te la do io Tokyo...

26/06/2019 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: Cedere El Shaarawy per meno di 20 milioni sarebbe una follia

Durante il suo intervento quotidiano a Te la do io Tokyo...

26/06/2019 (On Air)

Zibi Boniek a Te la do io Toky: “Mi piange il cuore a vedere Roma città ridotta così”

Zbigniew Boniek, presidente della federcalcio polacca, è intervenuto in diretta...

25/06/2019 (On Air)

Andrea Giannattasio a Te la do io Tokyo: Veretout? Ci eravamo fatti abbagliare dalla sua prima stagione

Andrea Giannattasio, di Radio Bruno - La Nazione, è intervenuto a Te la do io...

22/06/2019 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: Mi preoccupano i nomi che vengono fatti per la linea difensiva

Durante il suo intervento quotidiano a Te la do io Tokyo...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Casa di cura Sanatrix
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 20:30
A.S. Roma - Parma 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
26.06.1984 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Verona 1 - 0
CLASSIFICA
Juventus 90
Napoli 79
Atalanta 69
Inter 69
Milan 68
A.S. Roma 66
Torino 63
Lazio 59
Sampdoria 53
Bologna 44
Sassuolo 43
Udinese 43
Spal 42
Cagliari 41
Fiorentina 41
Parma 41
Empoli 38
Genoa 38
Frosinone 25
Chievo 17
SONDAGGI

Vi convince la lettera del presidente James Pallotta?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!