Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(17/09/2021) A.S. Roma

Abraham e i suoi cinque attaccanti preferiti: Henry il più grande di sempre (Video)

Tammy Abraham, attaccante dell’AS Roma, ha rilasciato un’intervista ai canali ufficiale del club dove ha parlato dei suoi cinque attaccanti preferiti.
 
“Quando affronto i grandi attaccanti, guardo alle piccole cose come i movimenti, dove si mettono, dove si posizionano in area, i tempi con cui entrano in area. Cerco di carpire questi segreti e poi farli miei. 
 
Adebayor: Quando ero un ragazzino, mi chiamavano tutti “Adebayor”. Dicevano che giocavo come lui. E’ stato lui. C’è stato un periodo tra Arsenal, Manchester City e Tottenham in cui segnava moltissimo. Ma non era solo questo. Aveva tecnica, era alto… proprio come me. 
 
Drogba: Penso che il mio primo ricordo di Didier Drogba risalga a un giorno in cui ero in ritardo per l’allenamento, c’erano delle macchine davanti a me e non riuscivo a passare. Ricordo che mia madre stava urlando alla sicurezza di farmi passare. Dicendo che ero in ritardo. Drgoba ci stava superando con la sua auto e si è offerto di farmi salire con lui… perché lui ovviamente aveva il pass per entrare direttamente… quindi ha chiesto se volevo passare con lui. Nessuno dei compagni mi ha visto con lui. Ma posso comunque dire che Drogba mi ha accompagnato a un allenamento! Avevo 7 o 8 anni. Speravo che in quel momento tutti i miei compagni fossero fuori e che mi vedessero con lui ma non c’era nessuno. L’unico testimone era mia madre! Non gli ho parlato, mi sono seduto e basta. Cercavo di guardarlo in faccia attraverso lo specchietto. E’ stato incredibile. Era davvero un bullo, un prepotente. E la squadra con cui lo faceva più di tutti il bullo era l’Arsenal. Io e la mia famiglia eravamo tifosi dell’Arsenal. Quindi quando si affrontavano Chelsea e Arsenal, noi andavamo allo stadio. A volte facevo da raccattapalle, altre guardavo la partita dagli spalti. Mi ricordo come Drogba “bullizzasse” i difensori avversari. Era fortissimo fisicamente, era un grande finalizzatore. Era bravo con  i piedi… Penso abbia reinventato il ruolo del numero 9. Come teneva palla e utilizzava il corpo in quel modo lì… E poi segnava anche molti gol”.
 
Lewandowski: Ci ho giocato contro. Penso che migliori sempre di più con il passare del tempo. E’ un grande realizzatore, si muove benissimo ed è molto intelligente. Questo è il motivo per cui segna così tanto. In un’occasione, ha segnato due reti contro la mia ex squadra e io cercavo di vedere quello che faceva e come si posizionava per poi cercare di colpire. Ho imparato anche da lui.
 
Kane: L’ho affrontato in un paio di occasioni e mi sono allenato insieme a lui con la nazionale inglese. Le piccole cose che ho notato osservandolo in allenamento quando facciamo gli esercizi di finalizzazione, cerco sempre di dare il massimo perché vedo che lui segnava e quindi cerco di farlo  anche io, per non essere da meno. Prima degli allenamenti facciamo degli esercizi sui calci da fermo, in vista della partita. Se ha un tiro, è gol. Prende tutto seriamente, se è davanti alla porta non c’è verso che sbagli. Cerco di rubargli qualche segreto. E’ anche un bravo mentore, ci tiene ad aiutare i giocatori più giovani. Dà anche molti consigli agli  altri attaccanti, su come finalizzare, come posizionarsi, è un ottimo compagno di squadra”.
 
Henry: Il più grande di sempre, il mio preferito. Ancora oggi faccio alcune cose grazie a lui. E’ per lui che ho sempre voluto fare l’attaccante, avevo molte foto di Henry attaccate al muro. Mi ricordo che c’era una foto in cui indossava la maglia bordeaux dell’Arsenal. Aveva i calzini tirati su oltre il ginocchio e il nastro… E io volevo essere come lui. Da che mi ricordi, è sempre stato lui il mio giocatore preferito. Penso avessimo 12 anni e dovevamo scegliere i numeri di maglia. Era la prima volta che lo facevamo e io ed un mio amico litigavamo per chi dovesse avere il 14. L’avevamo chiesto entrambi. Discutevamo moltissimo e alla fine il tutto è stato deciso ai rigori per volere dell’allenatore. E alla fine ha vinto lui”.
 

Notizie correlate A.S. Roma

24/10/2021 (A.S. Roma)

Roma-Napoli: le probabili formazioni dei quotidiani

Altro scontro diretto per l’AS Roma che oggi pomeriggio...

24/10/2021 (A.S. Roma)

Rassegna Stampa Giallorossa - 24 Ottobre

La rassegna stampa giallorossa di domenica 24 Ottobre...

23/10/2021 (A.S. Roma)

Moratti: Mourinho si è preso una bella responsabilità, ma sta facendo molto bene

Massimo Moratti, ex presidente dell'Inter, ha rilasciato un'intervista a Il Foglio...

23/10/2021 (A.S. Roma)

AS Roma – Previsto il sold out per la partita contro il Napoli. Apertura cancelli alle 15.30

Ci stiamo avvicinando sempre di più alla partita contro il Napoli...

23/10/2021 (A.S. Roma)

Spalletti: La Roma non sarà mai la mia nemica. Non merito fischi

La conferenza stampa di Luciano Spalletti, allenatore del Napoli...

23/10/2021 (A.S. Roma)

Sabatini: Mourinho e la Roma hanno bisogno di un trofeo

Walter Sabatini, ex ds dell’AS Roma...

23/10/2021 (A.S. Roma)

Rassegna Stampa Giallorossa - 23 Ottobre

La rassegna stampa giallorossa di sabato 23 Ottobre...

22/10/2021 (A.S. Roma)

Sabato la conferenza stampa di José Mourinho

Archiviata nel modo peggiore la parentesi europea, l’AS Roma...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Quadrifoglio Immobiliare
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
24.10.2021 18:00
A.S. Roma - Napoli 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Conference League
21.10.2021 18:45
Bodø/Glimt - A.S. Roma 6 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
24.10.1965 15:00
Campionato
A.S. Roma Napoli 0 - 0
24.10.1971 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 2 - 0
24.10.1976 15:00
Campionato
Torino A.S. Roma 2 - 0
24.10.1982 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 2 - 1
24.10.1984 20:30
Coppa delle Coppe
A.S. Roma Wrexham 2 - 0
24.10.1993 15:00
Campionato
A.S. Roma lazio 1 - 1
24.10.1999 19:00
Campionato
Torino A.S. Roma 1 - 1
24.10.2001 20:45
Champions League
Real Madrid A.S. Roma 1 - 1
24.10.2004 15:00
Campionato
A.S. Roma Palermo 1 - 1
24.10.2010 12:30
Campionato
Parma A.S. Roma 0 - 0
24.10.2019 18:55
Europa League
A.S. Roma Borussia Monchengladbach 1 - 1
24.10.2021 18:00
Campionato
A.S. Roma Napoli  
CLASSIFICA
Milan 25
Napoli 24
Inter 17
A.S. Roma 15
Atalanta 14
Juventus 14
Lazio 14
Bologna 12
Empoli 12
Fiorentina 12
Sassuolo 11
Torino 11
Sampdoria 9
Udinese 9
Venezia 8
Verona 8
Spezia 7
Cagliari 6
Genoa 6
Salernitana 4
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!