Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(08/11/2021) On Air

Mario Corsi: Stare con Mourinho è un atto doveroso perchè se andasse via avrebbe fallito la Roma

Questa l'apertura di Mario Corsi nella puntata di Te la do io Tokyo dell'8 novembre:

"Ormai si tratta solo ed esclusivamente di un atto di fede, gli arbitri ce l’hanno con Mourinho, Mourinho ce l’ha con la rosa e i giocatori non so con chi ce l’abbiano. Mourinho ha detto che non conosceva il valore reale della rosa però dire che mancano Bruno Peres e Juan Jesus mi è sembrata una provocazione abbastanza importante.
Oltre all’AS Roma io sosterrei Mourinho affinchè vengano comprati dei giocatori forti.
E’ evidente che questi arbitraggi ridicoli siano più anti Mourinho che anti Roma visto che la Roma, come dice Mourinho, non ha una rosa da quarto posto. Detto ciò, è evidente che qualcosa non quadri ma secondo me è solo un’ estrema pochezza della classe arbitrale.
Parliamo di calcio, in difesa Mancini è il più inadeguato difensore in questo momento, molto meglio Ibanez e l’unico che si sta salvando è Rui Patricio.
A centrocampo, Veretout e Cristante sono in grande difficoltà per usare un eufemismo, in attacco Abraham finalmente sta iniziando a giocare come si deve.
La situazione è ridicola, non ricordo un episodio simile in passato, l’essere al fianco di Mourinho è un atto doveroso perchè se andasse via avrebbe fallito la Roma.
In questo momento che non ci sono soldi, gli allenatori più blasonati con pochi campioni in rosa stanno facendo fatica mentre gli allenatori più piccoli senza campioni stanno facendo molto meglio forse perché hanno un’ organizazione di gioco migliore.
Ho più fiducia in Mourinho rispetto a Friedkin, uno nel calcio non ha fatto nulla mentre l’altro ha fatto molti miracoli, quindi ad oggi di fatti non se ne sono visti ma la fede è questa, credere a qualcosa senza vedere nulla.
"


Notizie correlate On Air

04/12/2021 (On Air)

Roma - Inter 0-3: il commento di Mario Corsi

#ASR #ASRoma #RomaInter #Roma #Marione

03/12/2021 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: Mourinho decide di non parlare per il bene della Roma

Antonio Felici di France Football è intervenuto a Te la do io Tokyo...

02/12/2021 (On Air)

Francesco Balzani a Te la do io Tokyo: Un grande problema è che giocano sempre gli stessi giocatori

Francesco Balzani di Leggo è intervenuto a Te la do io Tokyo...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Architetto Germano Moroni
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Conference League
09.12.2021 18:45
CSKA Sofia - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
04.12.2021 18:00
A.S. Roma - Inter 0 - 3
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
07.12.1969 15:00
Campionato
Vicenza A.S. Roma 3 - 0
07.12.1975 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 2 - 0
07.12.1988 20:30
Coppa Uefa
A.S. Roma Dinamo Dresda 0 - 2
07.12.1997 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 3 - 0
07.12.2000 20:00
Coppa Uefa
Amburgo A.S. Roma 0 - 3
07.12.2002 20:45
Campionato
Milan A.S. Roma 1 - 0
07.12.2003 15:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 3 - 0
CLASSIFICA
Milan 38
Inter 37
Napoli 36
Atalanta 34
Fiorentina 27
Juventus 27
A.S. Roma 25
Lazio 25
Bologna 24
Verona 23
Empoli 20
Sassuolo 20
Torino 18
Udinese 16
Sampdoria 15
Venezia 15
Spezia 12
Genoa 10
Cagliari 9
Salernitana 8
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!