Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(12/11/2021) On Air

Ugo Trani a Te la do io Tokyo: Il mercato di gennaio? Penso che la Roma debba prendere dei titolari

Ugo Trani, giornalista del quotidiano Il Messaggero, è intervenuto in diretta a Te la do io Tokyo, la trasmissione ideata e condotta da Mario Corsi, in onda tutti i giorni dalle 10 alle 14 sui 101.500 di Centro Suono Sport. 

“Le aspettative per l’arrivo di Mourinho? Al primo anno di Maradona il Napoli non andò bene ma esploderà subito dopo. In quel periodo lì nacque anche il Milan di Berlusconi Se facciamo un confronto con l’arrivo di Maradona al Napoli dico che parliamo di tempi diversi. Se oggi arrivasse uno come Maradona in qualsiasi squadra, la stessa non arriverebbe fuori dalle coppe. Oggi un grande campione in Italia farebbe tantissimo la differenza perché io di veri campioni non ne vedo, vedo dei buoni giocatori a tutti i livelli. Io se avessi potuto scegliere un calciatore dell’Inter campione d’Italia lo scorso anno avrei scelto Lukaku ma già non c’è più. Questo per fare un esempio quando parliamo di campioni, anche se Lukaku non è un campione assoluto ma è un grandissimo giocatore. In quell’epoca c’erano Maradona, Zico, Falcao e Platini. Oggi non è paragonabile. 
 
Il mercato di gennaio? Penso che la Roma debba prendere dei titolari, non si presenteranno, per fare un esempio, con calciatori come Spolli, Doumbia e Ibarbo. Andranno su calciatori pronti, che possono scendere in campo subito e che possono giocare in un club importante. Dalot? A me non dispiace, gioca su entrambe le fasce ed ha un minimo di esperienza internazionale. Non è stato titolare nel Milan ma ha giocato un po’ di partite. Come calciatore non è male, gli ho visto fare cose buone e cose meno buone. Parliamo di un calciatore interessante.
 
La scomparsa di Galeazzi? Sono cresciuto accanto a lui nel gruppo della Rai prima di trasferirmi al Messaggero. Ho solo ricordi bellissimi”. 
 

Notizie correlate On Air

04/12/2021 (On Air)

Roma - Inter 0-3: il commento di Mario Corsi

#ASR #ASRoma #RomaInter #Roma #Marione

03/12/2021 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: Mourinho decide di non parlare per il bene della Roma

Antonio Felici di France Football è intervenuto a Te la do io Tokyo...

02/12/2021 (On Air)

Francesco Balzani a Te la do io Tokyo: Un grande problema è che giocano sempre gli stessi giocatori

Francesco Balzani di Leggo è intervenuto a Te la do io Tokyo...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Macelleria Di cotte e di crude
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Conference League
09.12.2021 18:45
CSKA Sofia - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
04.12.2021 18:00
A.S. Roma - Inter 0 - 3
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
07.12.1969 15:00
Campionato
Vicenza A.S. Roma 3 - 0
07.12.1975 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 2 - 0
07.12.1988 20:30
Coppa Uefa
A.S. Roma Dinamo Dresda 0 - 2
07.12.1997 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 3 - 0
07.12.2000 20:00
Coppa Uefa
Amburgo A.S. Roma 0 - 3
07.12.2002 20:45
Campionato
Milan A.S. Roma 1 - 0
07.12.2003 15:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 3 - 0
CLASSIFICA
Milan 38
Inter 37
Napoli 36
Atalanta 34
Fiorentina 27
Juventus 27
A.S. Roma 25
Lazio 25
Bologna 24
Verona 23
Empoli 20
Sassuolo 20
Torino 18
Udinese 16
Sampdoria 15
Venezia 15
Spezia 12
Genoa 10
Cagliari 9
Salernitana 8
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!