Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(19/01/2022) On Air

Ugo Trani a Te la do io Tokyo: Ndombele? Senza cessioni non si può fare l’operazione e vale per diversi giocatori. Oggi si parla del Tottenham su Veretout

Ugo Trani, giornalista del quotidiano Il Messaggero, è intervenuto in diretta a Te la do io Tokyo, la trasmissione ideata e condotta da Mario Corsi, in onda tutti i giorni dalle 10 alle 14 sui 101.500 di Centro Suono Sport.   

“Ndombele? Senza cessioni non si può fare l’operazione e vale per diversi giocatori. Oggi si parla del Tottenham su Veretout e io la prima cosa che ho detto è che c’è un giocatore della Roma che può andare al Tottenham. Il primo nome che avevo fatto è stato quello di Veretout. Quella è l’unica strada, venderne uno. Ed è più facile vendere Veretout di Diawara. Ndombele lo stanno trattando peggio di come hanno trattato Villar alla Roma. Lui al Tottenham non si è mai affermato. Il presidente, rassegnato perché ha capito che con Conte non giocherà mai, sarebbe disposto anche a darlo in prestito. Dare in prestito un giocatore del genere comporta tanti aspetti, è stato pagato 60 milioni e quindi come viene impostata la trattativa del prestito? Ecco perché la Roma c’è dentro forte. Il lavoro straordinario che stanno facendo alcuni intermediari è proprio quello di buttare dentro un giocatore. La Roma, avendo capito che la proprietà del Tottenham si è arresa su Ndombele, visto che Conte non lo fa giocare, e che lo stesso allenatore ha chiesto almeno un altro calciatore, cosa ha pensato: visto che devono darlo via in prestito, proviamo a vedere se c’è un calciatore che sta bene a Conte per fare un’operazione.
 
Moutinho? Ha 35 anni, Mourinho gli avrebbe detto di finire la stagione qui per poi diventare collaboratore tecnico nello staff dello Special One. Moutinho sta facendo il titolare, ha giocato quasi tutte le partite però… ti serve? Che operazione è? Pagare un ingaggio alto e non avere prospettive, in pratica tenerlo solo sei mesi".

Notizie correlate On Air

14/05/2022 (On Air)

Roma - Venezia 1-1: il commento di Mario Corsi

#ASR #ASRoma #RomaVenezia #Roma #Marione

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
CSB - Usura Bancaria
Pubblicità su Te la do io Tokyo
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.05.2022 20:45
Torino - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
14.05.2022 20:45
A.S. Roma - Venezia 1 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
17.05.1980 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Torino 0 - 0 (3 - 2 )
17.05.1981 15:00
Campionato
A.S. Roma Pistoiese 1 - 0
17.05.1987 15:00
Campionato
Avellino A.S. Roma 2 - 1
17.05.1992 15:00
Campionato
Cremonese A.S. Roma 1 - 2
17.05.2003 15:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 0 - 0
17.05.2007 17:30
Coppa Italia
Inter A.S. Roma 2 - 1
17.05.2015 20:45
Campionato
A.S. Roma Udinese 2 - 1
CLASSIFICA
Milan 83
Inter 81
Napoli 76
Juventus 70
Lazio 63
A.S. Roma 60
Atalanta 59
Fiorentina 59
Verona 52
Sassuolo 50
Torino 50
Udinese 44
Bologna 43
Empoli 38
Sampdoria 36
Spezia 36
Salernitana 31
Cagliari 29
Genoa 28
Venezia 26
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!