Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(20/01/2023) On Air

Zibi Boniek a Te la do io Tokyo: Io sono ambizioso. E dalla Roma mi aspetto il quarto posto

Zbigniew Boniek, vice presidente della UEFA, è intervenuto in diretta a Te la do io Tokyo, la trasmissione ideata e condotta da Mario Corsi, in onda tutti i giorni sui 101.500 di Centro Suono Sport dalle 10 alle 14.

La Roma, gli obiettivi e la questione Zaniolo: “La Roma è su tutti gli obiettivi, è vero. Ma la domanda è la seguente: la Roma non gioca bene a calcio, la Roma fa i risultati, ci fa gioire, Mourinho ha riportato la gente allo stadio, vinto la Conference League ma quando abbiamo giocato bene? Lo abbiamo fatto contro la Fiorentina e in altre partite ma si può sempre migliorare l’aspetto visivo, tecnico, si può sempre migliorare sul campo. Sugli altri aspetti c’è un po’ di confusione fatta dai giornalisti, dai tifosi, dallo stesso Zaniolo. Lui è un giocatore con grosse qualità se è sereno, convinto, tranquillo e se è concentrato. C’è anche confusione su qual è il suo ruolo naturale. La roma mi sembra che abbia deciso di liberarsi di lui a buone condizioni, perché se qualcuno decidesse di pagare 40 milioni di euro allora la Roma forse potrebbe venderlo. La domanda è se arriva qualcuno al suo posto o se la Roma riuscirà a riequilibrare la squadra in modo diverso”.
 
Il centrocampo e gli esterni della Roma: “oggi per giocare bene devi avere in cabina di regia gente che sa dare equilibrio, che sa gestire la palla. A noi ci manca un po’ di qualità tecnica perché quando prendiamo palla a centrocampo o ripartiamo velocemente in contropiede o diamo la palla ai difensori che se la scambiano tra di loro. Sicuramente ci manca un centrocampista basso di grande qualità e di grande disponibilità, pronto a presentarsi per ricevere la palla come fa Lobotka nel Napoli che è sempre presente, dá alternative a tutti e dá equilibrio. Il calcio oggi è cambiato rispetto al passato, le squadre giocano in un fazzoletto di 20-30 metri e tutti devono saper giocare a calcio. A noi manca proprio questo”.
 
I giovani della Roma: “un giocatore per rendere bene non deve stare sempre sotto stress pensando di dover sempre dimostrare un qualcosa. Majchrzak? È giovane, promette bene. Non lo conosco ma ho chiesto informazioni e mi dicono tutti che è tosto, bravo, ha avuto un’esplosione negli ultimi due anni ed è cresciuto molto. Tahirovic? È un centrocampista che sa giocare a calcio. Alla Roma manca stabilità a centrocampo, vuoi perché ci sono tanti cambi, altre volte giochiamo con Abraham, Dybala, Zaniolo e Pellegrini. Mourinho può scegliere”.
 
Tu avevi lo stadio sempre pieno quando giocavi con la Roma. Quali giovani c’erano? “Quando sono arrivato c’erano quattro giovani: Giannini, Di Carlo, Desideri e Impallomeni. Impallomeni durante l’allenamento li faceva arrabbiare tutti perché li dribblava tutti era molto bravo. Ma ognuno di loro era forte".
 
La Roma: “La Roma ha tanti giocatori, in certi ruoli sono due-tre, in altri mancano. Prendiamo ad esempio il ruolo del terzino destro, dove senza Karsdorp non abbiamo ricambi. Spinazzola? Quando entra in campo non vedo problemi fisici, mi sembra pronto a scattare a dimostrare. Deve recuperare tutta la forza fisica anche perché è passato più di un anno dall’infortunio. Spinazzola per me è fortissimo. Non mi sento di criticare la squadra, mi piacerebbe che giocasse un po’ meglio. Detto questo siamo su tutti gli obiettivi e speriamo di poter ottenere qualcosa anche quest’anno”.
 
“Io sono ambizioso. E dalla Roma mi aspetto il quarto posto. Il calcio può portare delle sorprese. Se si dovesse aprire qualche situazione non vorrei essere scavalcato dalla Lazio, dall’Atalanta o da un’altra squadra perché con quest’organico la Roma può lottare per il quarto posto. Bisogna sempre essere ambiziosi per restare concentrati sugli obiettivi”.
 
La Roma con Dzeko e Mkhitaryan: “Con la loro permanenza sarebbe stata una Roma più forte. La Roma secondo me ha una buona proprietà però forse manca fare qualche intervista o qualche conferenza stampa. Mi sembra che tutto dipenda da Mourinho. Zaniolo? All’improvviso sta sul mercato ma non si capisce il motivo, quindi potrebbe essere spiegata la strategia sotto questo aspetto. Smalling? Come fai a mandarlo via se non hai un sostituto all’altezza? Potrebbe essere una strategia che però ogni tanto potrebbe essere spiegata, anche se non nei dettagli. Da tifosi qualcosa vorremmo sapere. Ho avuto modo di vedere Dan Friedkin ad un evento UEFA prima di un sorteggio, abbiamo scambiato due-tre parole e sembra veramente una persona seria, brava e quindi mi piacerebbe sentirlo in un’intervista vera, con delle analisi”.
 
Il giocatore più forte che hai affrontato? “Maradona, fuori concorso”.
 

Notizie correlate On Air

29/01/2023 (On Air)

Napoli - Roma 2-1: il commento di Mario Corsi

#NapoliRoma #ASR #ASRoma #Roma #Marione

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Mascherine FFP2 - firetelantincendio
5x1000 all'Associazione Scodinzolo Onlus - Codice Fiscale 97737450581
Pubblicità su Te la do io Tokyo
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Coppa Italia
01.02.2023 21:00
A.S. Roma - Cremonese 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
29.01.2023 20:45
Napoli - A.S. Roma 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
30.01.1966 15:00
Campionato
Spal A.S. Roma 2 - 1
30.01.1972 15:00
Campionato
Vicenza A.S. Roma 0 - 1
30.01.1977 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 3 - 1
30.01.1983 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 1 - 0
30.01.1994 15:00
Campionato
Napoli A.S. Roma 1 - 1
30.01.2000 15:00
Campionato
Inter A.S. Roma 2 - 1
30.01.2005 15:00
Campionato
A.S. Roma Messina 3 - 2
30.01.2016 20:45
Campionato
A.S. Roma Frosinone 3 - 1
30.01.2019 18:15
Coppa Italia
Fiorentina A.S. Roma 7 - 1
CLASSIFICA
Napoli 53
Inter 40
Atalanta 38
Lazio 38
Milan 38
A.S. Roma 37
Udinese 28
Torino 27
Bologna 26
Empoli 26
Monza 25
Fiorentina 24
Juventus 23
Salernitana 21
Lecce 20
Sassuolo 20
Spezia 18
Verona 12
Sampdoria 9
Cremonese 8
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!