Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Leggo

(15/03/2017)

Per Roma-Lione è allarme rosso

Mille ultrà francesi e una promessa pericolosa dopo gli scontri dell’andata. In vista di Roma-Lione di domani sera suona l’allarme riguardo l’ordine pubblico di una partita che vale il passaggio ai quarti di Europa League. All’andata non sono mancati incidenti innescati proprio dai francesi che hanno lanciato una serie di bomboni e fumogeni all’indirizzo dei romanisti poco prima dell’ingresso del settore ospiti. Per fortuna l’intervento della polizia ha evitato che la situazione degenerasse. Le due tifoserie però si sono date “appuntamento” al ritorno, e proprio di questo si è occupato in queste ore il tavolo della sicurezza in Questura che sta predisponendo misure di alto livello per scongiurare scontri e che sta scandagliando i vari forum legati al mondo del tifo organizzato. Saranno impiegati più di 1000 funzionari delle forze dell’ordine oltre a 500 steward fuori e dentro lo stadio. L’assenza degli ultrà in un Olimpico che si preannuncia semi vuoto farà spostare l’attenzione della Questura su altri punti caldi della capitale: da Ponte Milvio a Campo de’ Fiori passando per Piazza di Spagna dove 2 anni fa si scatenarono i tifosi del Feyenoord.
 
Le zone verranno monitorate già da stasera visto che una corposa rappresentanza dei tifosi del Lione arriverà già oggi nella capitale. Un’assenza, quella dei gruppi organizzati romanisti, che si protrae ormai da più di un anno e mezzo a causa delle famigerate barriere in curva Sud. «Non vediamo l’ora di riabbracciare la Roma e la Sud all’Olimpico. Incominciate (come minimo) a levare totalmente multe e barriere e la Sud tornerà più forte di prima. La nostra presenza non è legata all’importanza del match», si legge in un comunicato. Proprio di questo parlerà la X Commissione Capitolina Permanente Personale, Statuto Sport che si riunirà il 28 marzo per una seduta sulle barriere dello stadio Olimpico. Dopo l’abbassamento dal primo marzo, la Commissione si ritroverà alle 10 presso la Casa della Città per iniziare ad intavolare la discussione sulla rimozione totale delle barriera, magari proprio in tempo per il derby di ritorno di coppa Italia del 4 aprile prossimo. Altra partita dall’alto rischio scontri.

F. Balzani


Notizie correlate

17/01/2018 - (Leggo)

Emerson: più Liverpool che Juve

Un terzino brasiliano partirà. Questo ormai sembra scontato a Trigoria dove sia Bruno Peres...

17/01/2018 - (Leggo)

Roma, eclissi di Gerson

Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e mezzo fa il treno...

16/01/2018 - (Leggo)

L’Operazione San Siro comincia senza Defrel

Le ferie sono finite, la crisi no. Così ieri alla ripresa degli allenamenti...

16/01/2018 - (Leggo)

A Trigoria sembra già estate

«Una rivoluzione permanente», per dirla alla Trockij. Siamo a gennaio, il mese in cui di solito...

15/01/2018 - (Leggo)

Verso l’Inter. Oggi si torna a Trigoria: Pellegrini in vantaggio su Strootman

Una doppia seduta per riprendere il ritmo allenamento dopo le lunghe ed esotiche vacanze...

15/01/2018 - (Leggo)

Riparte l’assalto a Darmian e Juanfran

Prima vendere, poi comprare. Ormai il motivetto è noto. Per questo la settimana che inizia dovrà...

12/01/2018 - (Leggo)

Se Strootman parte arriva Torreira, ora oppure a luglio

Vendere Strootman per arrivare a Torreira. Sembra questa la strategia di Monchi...

12/01/2018 - (Leggo)

Pallotta: «Odiavo il calcio ma adesso ne vado pazzo»

Non bastavano la crisi di risultati, i problemi sul mercato causati dal Fair Play finanziario...

11/01/2018 - (Leggo)

Roma costretta a vendere

Il fair play finanziario incombe ancora. Sulle speranze...

11/01/2018 - (Leggo)

Di Francesco: «Nainggolan si è scusato, caso chiuso»

Di Francesco: «Nainggolan si è scusato, caso chiuso»...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Di Paolo Dolciaria
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
21.01.2018 20:45
Inter - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
06.01.2018 18:00
A.S. Roma - Atalanta 1 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
17.01.1965 15:00
Campionato
Foggia A.S. Roma 0 - 0
17.01.1971 15:00
Campionato
A.S. Roma Verona 0 - 0
17.01.1982 15:00
Campionato
A.S. Roma Udinese 1 - 1
17.01.1988 15:00
Campionato
Verona A.S. Roma 0 - 1
17.01.1990 15:00
Campionato
A.S. Roma Genoa 0 - 1
17.01.1993 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 0 - 0
17.01.1999 15:00
Campionato
A.S. Roma Vicenza 3 - 0
17.01.2007 17:30
Coppa Italia
Parma A.S. Roma 2 - 2
17.01.2010 15:00
Campionato
A.S. Roma Genoa 3 - 0
17.01.2015 20:45
Campionato
Palermo A.S. Roma 1 - 1
17.01.2016 15:00
Campionato
A.S. Roma Verona 1 - 1
CLASSIFICA
Napoli 45
Juventus 44
Inter 40
A.S. Roma 38
Lazio 36
Atalanta 27
Sampdoria 27
Fiorentina 26
Bologna 24
Milan 24
Torino 24
Udinese 24
Chievo 21
Sassuolo 20
Cagliari 17
Genoa 17
Crotone 14
Spal 14
Verona 13
Benevento 1
SONDAGGI

Hai fiducia nel lavoro di Eusebio Di Francesco? - Sondaggio chiuso

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!