Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(20/03/2017)

Pallotta: «Decide Spalletti»

Era dai tempi di Sabatini che nessuno varcava più la saletta interna dell'Olimpico. Questa volta la porta è stata riaperta soltanto per James Pallotta, che durante le ultime apparizioni nella capitale preferiva assistere alla gara in tv insieme all'ex diesse giallorosso. Il numero uno statunitense, dopo la visita in mattinata a Trigoria, ha preferito salutare la squadra al termine della gara, congratulandosi all'interno dello spogliatoio. Il filo conduttore che attraversa la presenza romana di Pallotta è il possibile rinnovo contrattuale del tecnico, viene spiegato una volta per tutte dal presidente giallorosso prima di lasciare l'impianto: «Spalletti? Sono soddisfatto del suo lavoro alla Roma e sicuramente sarà il nostro allenatore fino a maggio, poi dipenderà da lui. Mi piace il suo modo di lavorare, è molto bello averlo qui e mi auguro che possa rimanere. Vi ripeto, voglio tenerlo, ma è lui che deve decidere, non dipende da me».
 
Tornando anche sulle polemiche generate nel complesso rapporto tra Spalletti e la stampa: «La controversia che si è creata è più costruita che reale». Saltando da un argomento all'altro, c’è spazio per provare a chiarire il momento generale della Roma e le prospettive per il futuro: «Per me la stagione non è ancora terminata, proseguiremo con questa linea, saremo ancora più competitivi. La Juve deve ancora incontrare noi e il Napoli e possiamo farcela con la Lazio in Coppa Italia. L'obiettivo è raggiungere la Champions, adesso continuiamo a vincere le partite. Mi dispiace per il mancato passaggio del turno in Europa, ma contro il Lione siamo stati sfortunati. Abbiamo tirato in porta 25 volte, purtroppo sono cose che succedono». Prima di salutare, Pallotta chiude momentaneamente il discorso rinnovi, «non è il momento di parlarne e con Totti non c’è stato modo di discuterne» e ritorna sul capitolo stadio: «Abbiamo un anno di ritardo, non ci saranno più le torri e gli uffici sono stati tagliati. Per competere con le squadre che hanno fatturati maggiori abbiamo bisogno di costruire questo stadio. Investiremo di più quando tutto sarà completato . Siamo sulla strada giusta, ma se la Juve ha 360 milioni di euro di fatturato è difficile colmare il gap».
 
Qualche minuto dopo è tempo anche di ascoltare la replica di Spalletti: «Non dipende soltanto da me, dipende da tutti. La Roma deve vincere, se oggi non fai questa prestazione finisci terzo in classifica. Il mio contratto non conta niente, qui le cose passano velocemente. Questo per me è uno stimolo, se si vince bene altrimenti fuori, si lascia spazio ad altri. Vale anche per i giocatori. L'ambiente di Roma è bello, guardate Di Francesco che si è offerto per tornare. Tutti vogliono tornare qui». Il futuro comunque si deciderà presto: «Se arriviamo secondi non si è fallito, pero zero titoli».

A. Serafini


Notizie correlate

23/08/2017 - (Il Tempo)

Roma, Schick a un passo

Un mazzo di carte da cui pescare l’asso migliore. Allo scadere di un mercato iniziato con un colpo dietro l’altro e improvvisamente bloccato dalla ricerca dell’ala perfetta per Di Francesco

23/08/2017 - (Il Tempo)

Senza Peres Manolas va a destra

Un rebus difficile da sciogliere alla vigilia del primo scontro diretto della stagione. Il ko di Bruno Peres, out per due settimane, complica i piani di Di Francesco che dovrà inventarsi qualcosa per sostituire il brasiliano

22/08/2017 - (Il Tempo)

Per Di Francesco il tempo è tutto

Uno è uscito dall’Olimpico assordato dai fischi che non sentiva di meritare, l’altro per la prima volta ci entra da padrone della panchina tra i dubbi di chi ha negli occhi una vittoria sofferta sul campo dell’Atalanta

22/08/2017 - (Il Tempo)

Monchi su Schick prova l’allungo

La Roma prova il sorpasso per Schick. Il nome dell’attaccante della Sampdoria è salito in cima alle preferenze di Monchi che è pronto ad accelerare per tentare di battere la concorrenza dell’Inter

22/08/2017 - (Il Tempo)

Roma-Inter tra passato, presente e futuro

È una storia già vista. La Roma riparte e si ritrova contro il suo passato e stavolta lo fa con due pezzi da novanta come l’ex ds Sabatini (l’uomo che aveva carta bianca sul mercato) e il tecnico del record dei punti dell’ultima stagione Luciano Spalletti

21/08/2017 - (Il Tempo)

Roma, sfida all’Inter anche per Schick

Conoscendoli, non poteva finire altrimenti. Monchi e Sabatini, presente e passato della Roma, uno contro l’altro non solo in campo sabato ma anche per mettere la ciliegina sulla rispettiva torta del mercato

21/08/2017 - (Il Tempo)

Di Francesco: Visto? Sappiamo lottare

Oltre lo scetticismo. Di Francesco supera la prima prova di un campionato appena iniziato eppure già carico di pressioni: «La mia forza è l’equilibrio, i rumori fanno parte del calcio»

21/08/2017 - (Il Tempo)

Kolarov: Ho rischiato ed è andata

Ha segnato un gol di astuzia, una punizione rasoterra che ha sorpreso tutti e beffato il portiere avversario

20/08/2017 - (Il Tempo)

Monchi molla Mahrez. Attesa per Munir e Schick

Il cronometro scorre, mancano undici giorni alla fine del mercato e la Roma deve prendere almeno un attaccante esterno, per poi eventualmente concedersi un «ritocco» in difesa

20/08/2017 - (Il Tempo)

Giallorossi a Bergamo, Di Francesco deve già allontanare le critiche

Seccato a dir poco. E con una voglia immensa di far parlare il campo permettere a tacere subito chi considera spacciata la sua Roma ancor prima di iniziare. Di Francesco inizia la stagione già teso

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Eurofer Roma
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.08.2017 20:45
A.S. Roma - Inter 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.08.2017 18:00
Atalanta - A.S. Roma 0 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
24.08.1977 15:00
Coppa Italia
Sampdoria A.S. Roma 1 - 2
24.08.1983 15:00
Coppa Italia
Arezzo A.S. Roma 0 - 1
24.08.1986 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Campobasso 3 - 0
24.08.1988 15:00
Coppa Italia
Empoli A.S. Roma 2 - 3
24.08.2008 20:45
Supercoppa Italiana
Inter A.S. Roma 2 - 2 (8 - 7 )
CLASSIFICA
A.S. Roma 3
Chievo 3
Inter 3
Juventus 3
Milan 3
Napoli 3
Sampdoria 3
Bologna 1
Genoa 1
Lazio 1
Sassuolo 1
Spal 1
Torino 1
Atalanta 0
Benevento 0
Cagliari 0
Crotone 0
Fiorentina 0
Udinese 0
Verona 0
SONDAGGI

Chi ha ragione tra Totti e Spalletti? - CHIUSO -

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!