Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(16/05/2017)

Salvini: «Luciano? Piddino rancoroso»

La corsa nel prendere posizioni è destinata a non fermarsi, almeno finché non verrà messo un punto. Matteo Salvini è tornato alla carica, porgendo ancora una volta il fianco a Francesco Totti, vittima sacrificale, a suo dire, della gestione dissennata di Luciano Spalletti. Il leader della Lega Nord lancia il secondo attacco al tecnico della Roma (il primo era arrivato dopo il mancato ingresso del numero 10 a San Siro) infilando anche l’immancabile riferimento politico: «Spalletti? È il classico “piddino rancoroso”, mi sembra una persona così, non è sereno». Stoccata di risposta alle parole del tecnico toscano, che dopo aver incassato l’ennesimo «piccolo uomo», aveva replicato in conferenza stampa elogiandola figura di Tarabella, l’europarlamentare che a Bruxelles definì Salvini come un «fannullone».
 
Un colpo dopo l’altro con il solito tema puntato al finale di carriera di capitan Totti, su cui il segretario della Lega non ammette discussioni: «Giù le mani dalla bandiera della Roma, io da milanista lo avrei sempre voluto in squadra – la conclusione in un’intervista a Radio Rai – ero a San Siro la scorsa settimana a vedere la partita e l’unica cosa che tutto lo stadio si aspettava, compresi i ragazzini, era di vedere ed applaudire Totti per l’ultima volta, volevamo tributargli una standing ovation doverosa ad una straordinaria carriera. Cosa che non è avvenuta, visto Spalletti continuava a far entrare uno scarto dopo l’altro». Per la felicità di El Shaarawy (andato anche in gol), Grenier e Bruno Peres.

A. Serafini


Notizie correlate

27/07/2017 - (Il Tempo)

Monchi alza l’offerta per Mahrez

Monchi twitta «siamo sulla strada giusta», e non solo per la buona...

27/07/2017 - (Il Tempo)

Roma, tutti pazzi per Cengiz Under

E’ bastata un’amichevole, anzi metà, per trasformare il misterioso...

26/07/2017 - (Il Tempo)

Pallotta punta tutto su Mahrez

Da una parte c’è Mahrez a spingere per la cessione, dall’altra...

25/07/2017 - (Il Tempo)

Roma, finalmente quella vera

Aspettando Mahrez, a New York nasce la vera Roma...

24/07/2017 - (Il Tempo)

Dopo gli Usa mini tour in Spagna: il 13 amichevole con il Girona

Dopo gli Usa, la Roma volerà in Spagna per un mini-tour...

24/07/2017 - (Il Tempo)

Mahrez, mancano 20 milioni. Ancora troppa la distanza tra la Roma e il Leicester

Per il «botto» finale c’è un abisso da colmare. Il braccio di ferro...

23/07/2017 - (Il Tempo)

Roma, otto sono di troppo

Sette acquisti fatti, e così tanti alla terza settimana di luglio...

23/07/2017 - (Il Tempo)

Lo stadio si blocca un’altra volta

Se pensavate che il vincolo architettonico sull’Ippodromo di Tor di Valle...

22/07/2017 - (Il Tempo)

Kolarov giallorosso: «Mi manda Dzeko»

Nuova pelle, vecchi amici. Kolarov torna a Roma...

21/07/2017 - (Il Tempo)

Roma. Nainggolan nel motore

Nainggolan è l’uomo in più della Roma. Fuori dagli schemi...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Quadrifoglio Immobiliare
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
28.05.2017 18:00
A.S. Roma - Genoa 3 - 2
CLASSIFICA
Juventus 91
A.S. Roma 87
Napoli 86
Atalanta 72
Lazio 70
Milan 63
Inter 62
Fiorentina 60
Torino 53
Sampdoria 48
Cagliari 47
Sassuolo 46
Udinese 45
Chievo 43
Bologna 41
Genoa 36
Crotone 34
Empoli 32
Palermo 26
Pescara 18
SONDAGGI

Chi ha ragione tra Totti e Spalletti? - CHIUSO -

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!