Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(17/05/2017)

La filosofia di Paulo: vincere dando spettacolo

Chi lo conosce bene, ma bene davvero, racconta che ha tutto, ma tutto davvero, per gestire una piazza tumultuosa come quella di Roma. Perché, per dirne un paio, è un allenatore colto e preparato; e un uomo duro e decisionista. Chi ha avuto modo, invece, di valutarlo nel suo lavoro ricorda che la forza reale della Fiorentina in testa al passato campionato (sei vittorie nelle prime sette partite) risiedeva innanzi tutto nella testa e nel cuore del suo allenatore. Resta da capire, però, come mai Paulo Sousa non sia riuscito a dare continuità a quel rendimento, anche se la squadra viola ha chiuso al quinto posto. Colpa della società, va spiegando in giro lui. «Paulo Sousa ha creato un'opera d'arte», disse Luciano Spalletti, nel marzo dello scorso anno, parlando della Fiorentina del portoghese. «Quando ero disoccupato l'ho seguita, l'ho studiata ma non ho ancora capito se dietro gioca a tre o a quattro. Forse a tre e mezzo...», il virgolettato di un affascinato Lucio. Che, guarda caso, nei mesi passati ha schierato la sua Roma proprio con la difesa a tre e mezzo.
 
NO CLAUSOLA
Accusato di essere un filo di troppo logorroico (esemplare, in questo senso, la caricatura che ne fanno a Quelli che il calcio), Sousa in realtà è un predicatore (sognatore?) pragmatico. E il suo vangelo può essere riassunto in queste frasi: «La mia idea, con ogni squadra, è di sviluppare una filosofia e una identità di gioco che riflettano la storia del club e quella dei suoi i tifosi, contribuendo a plasmarne il futuro. La considerazione più importante, per qualsiasi allenatore o manager nel calcio professionistico, è vincere le partite, ma dobbiamo anche divertire, rendere il gioco piacevole grazie ai ritmi elevati, praticando il pressing fino a costringere gli avversari a sbagliare. Questo è l'approccio che adottavo come giocatore e questo è l'approccio che continuerò ad avere, creando squadre che coniugano con equilibrio eleganza e aggressività». Studiando la Roma dal vivo (per la seconda volta...) domenica passata contro la Juve, deve aver verificato se esistono i presupposti per il suo calcio. Ma, eventualmente, ci sarà tempo e modo per adeguare ed adeguarsi. Intanto, a chi gli ha chiesto un gradimento (o meno) sull'ipotesi Roma, Paulo ha replicato senza indugi: sono pronto. A fine stagione sarà libero, non ci vorranno pagamenti di clausole per ingaggiarlo. Monchi lo sa alla perfezione, e medita.

M. Ferretti


Notizie correlate

27/07/2017 - (Il Messaggero)

Rilancio per Mahrez, attesa per il nuovo centrale

La rincorsa a Mahrez rischia di far scivolare nel dimenticatoio un’altra priorità del mercato...

27/07/2017 - (Il Messaggero)

Di Francesco, ogni mossa è di squadra

Il test contro il Tottenham vuol dire fiducia. Quella che la Roma...

26/07/2017 - (Il Messaggero)

Mahrez-Roma, Monchi va in pressing su Pallotta

Ramon Monchi è arrivato a Boston, ma continuerà a lavorare sul mercato...

26/07/2017 - (Il Messaggero)

Le tre vie dello scudetto

Il restauro è ancora in corso, ma le big dell’ultima stagione...

25/07/2017 - (Il Messaggero)

Il Leicester libera Mahrez, ma mette fretta a Monchi

Il viaggio di Monchi negli Usa sarà fondamentale per...

25/07/2017 - (Il Messaggero)

Prove di Roma (quasi) vera

La curiosità aumenta insieme con i giorni di preparazione...

24/07/2017 - (Il Messaggero)

Monchi vola a Boston: vuole l’ok di Pallotta per Mahrez

Che quella per Mahrez non fosse una trattativa-lampo...

24/07/2017 - (Il Messaggero)

Palla al centro, ecco il calcio vero

Si comincia a fare (quasi) sul serio. Per chi è in astinenza da pallone...

23/07/2017 - (Il Messaggero)

Roma, ecco il piano Mahrez

Tutto secondo copione. La Roma che esce allo scoperto per Mahrez...

23/07/2017 - (Il Messaggero)

L’Uomo Giusto non ha prezzo

Lunedì 10 luglio Eusebio Di Francesco è uscito allo scoperto...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Quadrifoglio Immobiliare
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
28.05.2017 18:00
A.S. Roma - Genoa 3 - 2
CLASSIFICA
Juventus 91
A.S. Roma 87
Napoli 86
Atalanta 72
Lazio 70
Milan 63
Inter 62
Fiorentina 60
Torino 53
Sampdoria 48
Cagliari 47
Sassuolo 46
Udinese 45
Chievo 43
Bologna 41
Genoa 36
Crotone 34
Empoli 32
Palermo 26
Pescara 18
SONDAGGI

Chi ha ragione tra Totti e Spalletti? - CHIUSO -

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!