Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(18/05/2017)

Nainggolan: «Cari juventini, I'uomo di m... vi ha segnato»

A distanza di qualche giorno la soddisfazione non è certo diminuita. Brilla ancora il senso di rivalsa negli occhi di Radja Nainggolan, perché segnare contro la Juventus sotto lo spicchio riservato ai tifosi bianconeri ha avuto un sapore speciale. Dopo il gesto di stizza rivolto al settore ospiti dell'Olimpico e la risposta immediata dei tanti tifosi bianconeri, con insulti sui social di ogni tipo, il numero 4 ha replicato ieri a Roma Radio: «Loro ce l'hanno molto con me, mi cantano "uomo di merda" e questo "uomo di merda" gli ha segnato». Un messaggio onesto e diretto che Nainggolan ha spedito spesso nei confronti della Juventus, l'unico club al mondo a cui il Ninja direbbe sempre di no.
 
Mercato a parte, la vittoria contro Higuain e compagni mantiene vivo l'obiettivo di centrare l'ingresso diretto in Champions, lasciando pero qualche rimpianto sui passi falsi stagionali: «Siamo a quattro punti dal primo posto, siamo usciti dall'Europa League con episodi che potevano andare diversamente, mentre nel caso della Coppa Italia e stata colpa nostra. Il rammarico c’è, abbiamo sbagliato delle partite che pensavamo fossero troppo semplici».
 
In attesa di raggiungere la sicurezza del secondo posto, la Roma attende novità sul fronte Spalletti e nel frattempo muove i primi passi  verso la costruzione del prossimo futuro. Difficilmente si tingerà di giallorosso quello di Kessié, promesso sposo del Milan, nonostante le indecisioni registrate dal ragazzo nell'ultimo periodo. Gli ultimi dubbi pero sono stati spazzati via dall'accordo che il club rossonero ha raggiunto con l'Atalanta, il passaggio decisivo per concludere un'operazione complessiva da quasi 60 milioni (circa 30 per il cartellino a cui aggiungere un quinquennale da 5 milioni lordi a stagione). Mentre Wenger certifica il prevedibile ritorno di Szczesny all'Arsenal, («ha giocato una stagione straordinaria a Roma, per il prossimo anno siamo coperti nel ruolo»), Monchi (ieri presente all' Olimpico per la finale di Coppa Italia insieme a Massara e Baldissoni) punta tutto su Alisson e attende di trovare nuova sistemazione a Skorupski. Ufficializzato ieri il rinnovo contrattuale del giovane Tumminello fino al 2022.

A. Serafini


Notizie correlate

22/01/2018 - (Il Tempo)

Di Francesco: «Non decido io ma Dzeko è importante»

Sms a Monchi: «Dzeko è al centro del progetto, sempre titolare e mai in panchina, questo fa capire l’importanza...

22/01/2018 - (Il Tempo)

La Roma si butta via nel finale

Alla fine ride solo la Lazio. A San Siro Inter-Roma finisce 1-1 e la vera vincitrice...

21/01/2018 - (Il Tempo)

Di Francesco fa la rivoluzione

Se non ora, quando? Di Francesco a San Siro cambia la Roma...

21/01/2018 - (Il Tempo)

Monchi: «Cambio la Roma per farla più forte»

Il treno Roma-Milano -Londra è partito ieri dalla stazione...

20/01/2018 - (Il Tempo)

Kolarov: «Noi sicuro in zona Champions»

Personalità da vendere e numeri che lo rendono semplicemente il miglior difensore del campionato...

20/01/2018 - (Il Tempo)

Dzeko nella rete del Chelsea

Brexit Roma. La porta d’uscita è aperta e nessuno ha la carta dell’immunità in tasca...

19/01/2018 - (Il Tempo)

Perotti out, Di Francesco si coccola Defrel

Perso Perotti, Di Francesco si consola con Defrel. Tentativo numero due per l’attaccante...

19/01/2018 - (Il Tempo)

La Roma prenota Cristante

Il presente è per le cessioni, il futuro si costruisce sotto traccia. La rifondazione romanista...

18/01/2018 - (Il Tempo)

La maledizione continua

L’Inter non porta fortuna a Perotti. Non quest’anno, almeno. L’argentino che lo scorso febbraio...

17/01/2018 - (Il Tempo)

Festa Manolas, De Rossi c’è, Peres spera

Domenica sarà un giorno speciale per Manolas: farà 150 con la Roma. Il centrale greco sarà...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Baffolona Burger
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
24.01.2018 20:45
Sampdoria - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
21.01.2018 20:45
Inter - A.S. Roma 1 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
22.01.1967 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 2 - 2
22.01.1978 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 3 - 1
22.01.1984 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 1 - 1
22.01.1989 15:00
Campionato
A.S. Roma Milan 1 - 3
22.01.1995 15:00
Campionato
A.S. Roma Cremonese 1 - 1
22.01.2003 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Vicenza 6 - 3
22.01.2004 21:00
Coppa Italia
A.S. Roma Milan 1 - 2
22.01.2006 15:00
Campionato
Udinese A.S. Roma 1 - 4
22.01.2011 20:45
Campionato
A.S. Roma Cagliari 3 - 0
22.01.2017 20:45
Campionato
A.S. Roma Cagliari 1 - 0
CLASSIFICA
Napoli 48
Juventus 44
Inter 41
A.S. Roma 39
Lazio 39
Sampdoria 30
Atalanta 27
Bologna 27
Milan 27
Fiorentina 26
Torino 25
Udinese 25
Chievo 21
Sassuolo 21
Cagliari 17
Crotone 17
Genoa 17
Spal 15
Verona 13
Benevento 1
SONDAGGI

Hai fiducia nel lavoro di Eusebio Di Francesco? - Sondaggio chiuso

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!