Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Leggo

(19/05/2017)

Totti, ultima trasferta pensando a Miami

E’ triste solo ad immaginarlo: l’ultima borsa da trasferta, l’ultimo pullman fino all’aeroporto, forse l’ultima ovazione dei tifosi avversari. Eppure per Francesco Totti tutto questo sarà realtà oggi quando partirà per la trasferta d’addio con la maglia della Roma. La prima rappresenta anche l’esordio: era il 28 marzo 1993 a Brescia. L’ultima tappa di un giro leggendario lungo 25 anni, invece, sarà Verona, contro il Chievo dove sono pronti a dargli un premio e dove Castro e Izco gli hanno già dedicato una canzone. Totti spera di chiudere con un gol, finora il suo “Risiko” parla di 35 città violate. La prima fu Bari, era il 31 marzo 1996. Ma quella di domani sarà davvero l’ultima trasferta del numero dieci? Con la maglia giallorossa di sicuro, a Trigoria lo vedono già come un dirigente anche se non si sa ancora in quale veste. Ma Francesco non ha ancora comunicato il suo addio al calcio e nelle ultime settimane la voglia di continuare altrove lo ha solleticato. Colpa, si fa per dire, delle tante offerte che gli sono piovute addosso. La più importante arriva dal Miami Fc, squadra che milita nella serie B americana. Ad attenderlo a braccia aperte c’è il suo amico Nesta che lo allenerebbe volentieri sotto il sole della Florida. Secondo la stampa Usa Totti avrebbe già detto sì. In realtà Francesco non vorrebbe allontanarsi da Roma soprattutto per ragioni familiari, e difficilmente accetterà l’offerta del Miami che parla di un contratto annuale con opzione sul secondo a più di 2 milioni di dollari a stagione oltre a una serie di bonus legati a due grossi sponsor.
 
Il capitano parlerà di persona con Pallotta (il presidente sbarcherà a Roma il 27) per capire il ruolo studiato per lui dalla società e dal nuovo allenatore. Se dovesse restare Spalletti, infatti, l’offerta di Miami potrebbe essere rivalutata. Tra i proprietari del club c’è Paolo Maldini che ieri ha parlato proprio della situazione Totti: “Lui al Miami? Sono scelte personali. Credo ci sia stato un problema di comunicazione tra lui e la Roma. Molte volte le idee del calciatore devono coincidere con quelle della società e spesso questo non accade”. E Maldini lo sa bene visto che rifiutò un ritorno al Milan proprio per incomprensioni con la dirigenza.

F. Balzani


Notizie correlate

18/01/2018 - (Leggo)

Perotti stop, Inter lontana

La rivincita con Spalletti si allontana, almeno per Perotti...

18/01/2018 - (Leggo)

Emerson, il Chelsea offre 20 milioni. Il Napoli pensa al Faraone. Piace Fabian

Il sorpasso a destra è servito. Nella corsa tutta...

17/01/2018 - (Leggo)

Emerson: più Liverpool che Juve

Un terzino brasiliano partirà. Questo ormai sembra scontato a Trigoria dove sia Bruno Peres...

17/01/2018 - (Leggo)

Roma, eclissi di Gerson

Firenze, Santa Maria Novella. È questa la stazione dove si è fermato due mesi e mezzo fa il treno...

16/01/2018 - (Leggo)

L’Operazione San Siro comincia senza Defrel

Le ferie sono finite, la crisi no. Così ieri alla ripresa degli allenamenti...

16/01/2018 - (Leggo)

A Trigoria sembra già estate

«Una rivoluzione permanente», per dirla alla Trockij. Siamo a gennaio, il mese in cui di solito...

15/01/2018 - (Leggo)

Verso l’Inter. Oggi si torna a Trigoria: Pellegrini in vantaggio su Strootman

Una doppia seduta per riprendere il ritmo allenamento dopo le lunghe ed esotiche vacanze...

15/01/2018 - (Leggo)

Riparte l’assalto a Darmian e Juanfran

Prima vendere, poi comprare. Ormai il motivetto è noto. Per questo la settimana che inizia dovrà...

12/01/2018 - (Leggo)

Se Strootman parte arriva Torreira, ora oppure a luglio

Vendere Strootman per arrivare a Torreira. Sembra questa la strategia di Monchi...

12/01/2018 - (Leggo)

Pallotta: «Odiavo il calcio ma adesso ne vado pazzo»

Non bastavano la crisi di risultati, i problemi sul mercato causati dal Fair Play finanziario...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Mr. Pizzami
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
21.01.2018 20:45
Inter - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
06.01.2018 18:00
A.S. Roma - Atalanta 1 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
18.01.1970 15:00
Campionato
Brescia A.S. Roma 0 - 1
18.01.1976 15:00
Campionato
Napoli A.S. Roma 2 - 1
18.01.1981 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 0 - 0
18.01.1987 15:00
Campionato
Como A.S. Roma 0 - 0
18.01.1998 15:00
Campionato
A.S. Roma Piacenza 1 - 1
18.01.2004 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 3 - 1
18.01.2006 20:30
Campionato
A.S. Roma Reggina 3 - 1
18.01.2009 15:00
Campionato
Torino A.S. Roma 0 - 1
18.01.2014 18:00
Campionato
A.S. Roma Livorno 3 - 0
CLASSIFICA
Napoli 45
Juventus 44
Inter 40
A.S. Roma 38
Lazio 36
Atalanta 27
Sampdoria 27
Fiorentina 26
Bologna 24
Milan 24
Torino 24
Udinese 24
Chievo 21
Sassuolo 20
Cagliari 17
Genoa 17
Crotone 14
Spal 14
Verona 13
Benevento 1
SONDAGGI

Hai fiducia nel lavoro di Eusebio Di Francesco? - Sondaggio chiuso

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!