Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(11/01/2019)

Roma, Dzeko e ritorno

A dir poco bizzarro. Da un lato sedici giocatori già a segno in campionato, quarto attacco del torneo (34 reti) e migliore reparto offensivo (24 centri) nelle gare casalinghe (un gol ogni 34 minuti) della serie A. Dall'altro Dzeko fermo a quota 2. Sì, proprio Edin, l'uomo dei 29 gol un paio di stagioni fa, il centravanti della cavalcata in Champions lo scorso anno, il miglior marcatore di tutti i tempi della Bosnia (54 reti in 97 presenze), l'attaccante capace di segnare la bellezza di 307 volte (187 nei campionati, 21 nelle coppe nazionali, 45 nelle coppe internazionali e appunto 54 con la nazionale) in carriera. L'infortunio che gli ha fatto saltare tre gare di campionato (Inter, Cagliari e Genoa) non può essere un alibi. E le 5 reti in 2 partite in Champions non bastano. Appena due centri in serie A, rimangono sempre troppo pochi. Uno calciando di destro, l'altro di sinistro, entrambi in trasferta (Torino ed Empoli), lontano dall'Olimpico. E poi: 63 conclusioni (4,2 a gara) ma soltanto in 21 occasioni ha centrato lo specchio della porta avversaria, 2 pali oltre a 46 palle perse e appena 5 recuperate. Numeri negativi. Eppure di Dzeko non si può fare a meno.
 
PARTE LA RINCORSA
S'è visto a Parma: con lui la squadra gioca meglio. È chiaro che nella rincorsa al quarto posto non può bastare. Servono i suoi gol. Doppiato da Kolarov, Cristante (4) ed El Shaarawy (5), superato anche da Fazio e Under (3): c'è qualcosa da mettere a posto. Edin, dopo aver recuperato anche mentalmente grazie a questa sosta forzata dopo un periodo di iper-attività, è pronto a farlo. A far sperare Di Francesco in un pronto riscatto, ci sono i numeri della sua carriera che raccontano di un attaccante che ha (quasi) sempre dato il meglio di sé nella seconda parte del campionato: dei 185 gol realizzati in totale (non vengono conteggiati nel computo i due segnati in questa stagione, mancando il riscontro dopo il giro di boa, ndc) l'attaccante bosniaco (che ieri ha incontrato gli studenti dell'istituto Galilei) ne ha segnati 103 nei gironi di ritorno dei rispettivi tornei nei quali militato. Ossia, quasi il 56%. Dzeko è rientrato dal primo minuto nell'ultima gara di campionato prima della sosta. Ha però bisogno di giocare. Per questo motivo, contro l'Entella sarà impiegato dal primo minuto.
 
DOMANI INCERTO
Di questi tempi, lo scorso anno Edin era alle prese con l'offerta del Chelsea. La volontà di restare ha contribuito a farlo entrare ancor di più nel cuore dei tifosi. Oggi il bosniaco è a 18 mesi dalla scadenza del suo accordo con la Roma e vanta il contratto più oneroso della rosa. In estate più volte si era ipotizzato ad un prolungamento con la Roma. Ipotesi che non ha trovato seguito. (...)
 
S. Carina


Notizie correlate

24/06/2019 - (Il Messaggero)

Paulo alla scoperta del pianeta Trigoria, il suo tesoro sarà il salto del preliminare

Paulo Fonseca si presenta a Roma. Questa mattina il tecnico...

24/06/2019 - (Il Messaggero)

Roma, la priorità è rifare la difesa

La lista di Petrachi è pronta. E Fonseca, già prima di sbarcare nella Capitale...

22/06/2019 - (Il Messaggero)

Fonseca sente De Sanctis: pronto al via

Paulo Fonseca è pronto a ricostruire la Roma sulle...

22/06/2019 - (Il Messaggero)

Roma, Veretout finisce in pole

Non solo cessioni. La Roma si muove anche in entrata e accelera...

21/06/2019 - (Il Messaggero)

L’involuzione di Zaniolo sotto l’effetto dei rumors. Il papà: “È solo stanco”

«Nicolò non fa le vacanze». La diagnosi è del papà Igor...

21/06/2019 - (Il Messaggero)

Deromanizzazione continua

«Tutti conosciamo i problemi della società, soprattutto...

20/06/2019 - (Il Messaggero)

De Sanctis diventa il vice di Petrachi

Promozione in vista per Morgan De Sanctis: sarà il vice di Gianluca...

20/06/2019 - (Il Messaggero)

Roma, il bilancio lo sistema Raiola

In attesa che Petrachi, anche ufficialmente, diventi operativo...

19/06/2019 - (Il Messaggero)

Diawara colpo di luglio

Preliminare o meno di Europa Legue, la Roma dopo lo tsunami...

19/06/2019 - (Il Messaggero)

"È una sconfitta di tutti"

«Non è vero che abbiamo voluto allontanare Totti»...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Giustizia Medica
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 20:30
A.S. Roma - Parma 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
25.06.1968 20:30
Coppa delle Alpi
Kaiserlautern A.S. Roma 3 - 0
25.06.1989 19:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 2 - 1
CLASSIFICA
Juventus 90
Napoli 79
Atalanta 69
Inter 69
Milan 68
A.S. Roma 66
Torino 63
Lazio 59
Sampdoria 53
Bologna 44
Sassuolo 43
Udinese 43
Spal 42
Cagliari 41
Fiorentina 41
Parma 41
Empoli 38
Genoa 38
Frosinone 25
Chievo 17
SONDAGGI

Vi convince la lettera del presidente James Pallotta?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!