Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Leggo

(04/02/2019)

Ci pensa Zanioro. DiFra: «La Roma è tornata ma ora evitiamo ricadute»

Un punto per non morire, e per restare attaccati alla zona Champions. La Roma, dopo il disastro di Firenze e in un totale clima di contestazione, pareggia grazie al solito Zaniolo lo scontro diretto per il quarto posto col Milan di Gattuso. Torna a respirare pure Di Francesco che sotto pressione mantiene per l'ennesima volta la panchina e sembra aver ritrovato un po' di solidità difensiva dopo i 12 gol subiti nelle ultime tre partite. Merito pure del cambio modulo: un 4-1-4-1 in fase di non possesso pronto a trasformarsi in 4-3-3 che prevede l'impiego in contemporanea di Dzeko e Schick. Ma soprattutto grazie all'atteggiamento diverso della squadra. «Dobbiamo sempre prendere gli schiaffi per rialzarci - ammonisce Eusebio -. Ma quando vuoi seppellire un cavallo e gli tiri tanta terra addosso bisogna scrollarsela di dosso piano piano. Oggi meritavamo la vittoria, e vedere l'atteggiamento di oggi ti fa riflettere su partite come quella di Firenze. I calciatori sono spesso la fortuna degli allenatori e De Rossi è stato straordinario con così pochi allenamenti nella gambe. Ho ricevuto buone risposte». 
 
Sulla contestazione: «Non era facile per tanti giovani giocare in questo clima, ma hanno risposto bene. Speriamo sia un punto di ripartenza, e speriamo di non ricadere come già accaduto. Schick e Dzeko insieme? Patrik è in un momento ottimo, anche di cattiveria. E Zaniolo ce lo teniamo stretto anche se deve migliorare quando va sul fondo. Spero resti così spensierato anche quando rinnoverà il contratto». Resta un dato allarmante: la Roma non ha ancora battuto una delle prime 4 del campionato. Ci è andata vicino nella ripresa quando Donnarumma ha chiuso la strada a Dzeko due volte prima di guardare il palo tremare per il colpo di testa di Pellegrini. Prima c'era stato un sospetto rigore per il Milan per una trattenuta di Kolarov su Suso. In copertina finisce ancora Zaniolo, terzo gol nelle ultime cinque partite di campionato, che risponde al Pistolero Piatek. Quasi un record per Nicolò visto che solo Totti (18 anni) fece meglio in maglia giallorossa. Un paragone che Di Francesco commenta così: «Non c'entra niente con Totti, ma hanno una qualità in comune: parla poco e va a prendersi la palla». (...)
 
F. Balzani


Notizie correlate

24/04/2019 - (Leggo)

Cairo duro: «Petrachi via? Non è corretto contattarlo»

Ora Petrachi è davvero vicino. E la paura di Cairo vale più di una conferma...

24/04/2019 - (Leggo)

Roma col Cagliari per la Champions. Poi Cragno e Barella per il futuro

Sabato prossimo all'Olimpico la Roma affronta il Cagliari in una...

23/04/2019 - (Leggo)

Zaniolo: sul talento giallorosso c'è l'ombra della Juve

L'uomo-mercato della Juve fresca campione d'Italia per l'ottava volta consecutiva...

23/04/2019 - (Leggo)

I tormenti di Nicolò

C'è qualcosa che non va. Per carità nulla di serio, ma il rapporto...

19/04/2019 - (Leggo)

«Non sono al capolinea e se la Roma vuole...»

C'è chi sogna Conte, chi aspetta Sarri, chi sussurra il nome di Giampaolo...

18/04/2019 - (Leggo)

Il dopo De Rossi. Il club punta sul viola Veretout

Il summit è finito, ma non è cambiato poi molto. Massara è tornato...

18/04/2019 - (Leggo)

Nainggolan-Zaniolo. La sfida dei grandi ex illumina Inter-Roma

E' la sfida della rivincite e dei ricordi. Passato, presente...

17/04/2019 - (Leggo)

De Rossi, il recupero passa per Barcellona

La clinica Corachan di Barcellona ha un altro paziente illustre...

17/04/2019 - (Leggo)

Fuori Campos. Il Lille gela la Roma: "Non si tocca"

Non c'è più Campos, o almeno, il segnale ora è molto debole...

16/04/2019 - (Leggo)

De Rossi: é lesione, 20 giorni di stop

Niente sfida numero 40 all'avversaria più affrontata...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
CSB - Usura Bancaria
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
28.04.2019 15:00
A.S. Roma - Cagliari 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.04.2019 20:30
Inter - A.S. Roma 1 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
26.04.1970 15:00
Campionato
A.S. Roma Bologna 1 - 2
26.04.1981 15:00
Campionato
Ascoli A.S. Roma 0 - 0
26.04.1992 15:00
Campionato
Atalanta A.S. Roma 0 - 1
26.04.1998 15:00
Campionato
Udinese A.S. Roma 4 - 2
26.04.2003 20:30
Campionato
A.S. Roma Milan 2 - 1
CLASSIFICA
Juventus 87
Napoli 67
Inter 61
Atalanta 56
Milan 56
A.S. Roma 55
Torino 53
Lazio 52
Sampdoria 48
Cagliari 40
Fiorentina 40
Sassuolo 38
Spal 38
Parma 36
Bologna 34
Genoa 34
Udinese 33
Empoli 29
Frosinone 23
Chievo 14
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!