Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(09/02/2019)

DiFra: "Sta tornando la mia Roma"

La Roma vince e non prende gol. Anzi: la Roma non prende gol e vince. Perché è dalla porta finalmente limpida, come non accadeva da Parma, e dalla difesa che nell’emergenza resiste agli attacchi «scarichi» del Chievo che si costruiscono i successi. Un concetto che Allegri alla Juve non si stanca mai di ripetere e che Di Francesco ha fatto suo, nonostante agli inizi lo definissero uno «zemaniano», votato sicuramente più all'attacco ma bravo a dare solide basi nel momento del bisogno: «La partita di Coppa Italia ha rovinato un po’ tutto dal punto di vista mentale e dei giudizi, è stata una nota dolente. La squadra sta crescendo e sta tornando ad essere quella che vorrei, però non basta. Dobbiamo avere continuità nei 90 minuti, martedì abbiamo una partita delicatissima e non ci possiamo permettere di commettere errori».
 
Anche a Verona, sopra di 2 gol nel primo tempo, i giallorossi hanno vissuto un blackout in cui hanno rischiato di crollare, proprio come all'andata, quando gli avversarì erano riusciti a rimontare servendo la prima beffa stagionale alla Roma: «La prestazione ha convinto, tranne la parte centrale del primo tempo dove abbiamo lasciato troppo gioco al Chievo e non abbiamo difeso bene. Ma per il resto la squadra ha fatto quello che doveva fare. Spesso ci è capitato anche a risultato acquisito di avere disattenzioni, questo si allena e quella di Verona era la partita perfetta per poterlo fare, in questo senso ho avuto buone risposte». Piuttosto una piccola critica il tecnico abruzzese l’ha mossa agli attaccanti, che potevano concretizzare di più la mole di gioco creata: «Potevamo fare qualche gol in più, mi auguro che ce li siamo tenuti per il Porto. 
 
Per crescere bisogna battere su certi tasti, è come in casa, per convincere i propri figli a tenere determinati comportamenti bisogna sempre ricordarglielo e questi ragazzi vanno spronati nel modo giusto. Vanno supportati e aiutati». Di Francesco è intervenuto sulla testa, ma anche sul modulo, è tornato al 4-3-3 a cui è affezionato per ridare equilibrio e per tutta la gara ha urlato ai suoi di restare vicini, di non concedere spazi agli avversari. In Champions dovrebbe insistere con questo assetto tattico che ha portato buoni frutti nelle ultime due partite. La Roma non vinceva con tre gol di scarto da quasi un anno, dall'aprile 2018 contro la Spal e aveva bisogno di questa sicurezza per acquisire fiducia in vista dei primi 90 minuti col Porto. (...)
 
E. Menghi

 


Notizie correlate

20/02/2019 - (Il Tempo)

Ecco la delibera anti stadio

C'erano tutti, seduti allo stesso tavolo, per ripetersi...

20/02/2019 - (Il Tempo)

Panchina corta

A Di Francesco si è ristretta la Roma. Infortuni, squalifiche e... bocciature...

19/02/2019 - (Il Tempo)

Di Francesco: “Contava solo vincere”

Non è soddisfatto e lo dice apertamente. In questo...

19/02/2019 - (Il Tempo)

Kolarov prezioso e glaciale. Prove di pace con la Sud

E pace fu. Bomber Kolarov e i tifosi della Roma stringono una sorta...

18/02/2019 - (Il Tempo)

In dubbio El Shaarawy, De Rossi c’è

Il rientro di Perotti non cancella l'emergenza attacco. Di Francesco...

18/02/2019 - (Il Tempo)

Di Francesco: «Tre punti Champions»

Un'altra Roma, ma anche un altro Bologna. Una nel vivo della corsa...

17/02/2019 - (Il Tempo)

Zaniolo: l'obiettivo è restare qui per sempre

Solo il tempo potrà dirci se è stato avventato o sincero...

17/02/2019 - (Il Tempo)

Olsen si riprende la Roma

I primi mesi sarebbero dovuti essere i più difficili, un po...

16/02/2019 - (Il Tempo)

Stadio, il padrone ora è solo Pallotta

Accordo fatto e stretta di mano: James Pallotta sarà...

16/02/2019 - (Il Tempo)

Torna Olsen, Klulvert chiede spazio

Qualcuno da far riposare c'è, ma è il momento di spingere...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Di Paolo Pasticceria
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
23.02.2019 20:30
Frosinone - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.02.2019 20:30
A.S. Roma - Bologna 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
20.02.1966 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 1 - 0
20.02.1972 15:00
Campionato
Inter A.S. Roma 2 - 2
20.02.1977 15:00
Campionato
Cesena A.S. Roma 4 - 0
20.02.1983 15:00
Campionato
A.S. Roma Napoli 5 - 2
20.02.1991 20:30
Coppa Italia
Juventus A.S. Roma 0 - 2
20.02.1994 15:00
Campionato
Cremonese A.S. Roma 1 - 1
20.02.2000 15:00
Campionato
A.S. Roma Fiorentina 4 - 0
20.02.2002 20:45
Champions League
Barcellona A.S. Roma 1 - 1
20.02.2005 15:00
Campionato
A.S. Roma Livorno 3 - 0
20.02.2011 15:00
Campionato
Genoa A.S. Roma 4 - 3
CLASSIFICA
Juventus 63
Napoli 50
Inter 43
Milan 39
A.S. Roma 38
Lazio 37
Atalanta 35
Fiorentina 34
Torino 34
Sampdoria 33
Sassuolo 30
Parma 29
Genoa 27
Cagliari 24
Spal 22
Empoli 21
Udinese 19
Bologna 18
Frosinone 16
Chievo 6
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!