Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(12/02/2019)

Il Porto dei sogni

Ricomincia lo spettacolo e stavolta è la Roma ad alzare il sipario. Gli ottavi di Champions si aprono all'Olimpico - e all’Old Trafford con United-Psg - dove alle 21 arriva il Porto dell'ex laziale Coincecao. Un primo atto della doppia sfida da dentro e fuori, che assume un'importanza capitale nella stagione giallorossa: fuori dalla Coppa Italia con umiliazione annessa, in piena rincorsa al quarto posto in campionato, l'Europa è rimasta l’unica competizione in cui Di Francesco può trovare risorse per esaltare un'annata fin qui deludente. Circa cinquantamila spettatori (restano biglietti in Distinti Nord Est e nelle due tribune) attesi allo stadio per rivivere le emozioni della passata Champions, con la voglia di prendersi la rivincita dopo il bruciante ko contro i lusitani nei preliminari di agosto 2016. 
 
La Roma arriva all'appuntamento piena di speranza ma pure con tanti, troppi problemi: non bastavano gli infortuni di Olsen, Under e Perotti, a Verona si è fermato Schick e ieri nella rifinitura Karsdorp, altri due problemi muscolari che allungano la lista maledetta di una stagione in cui qualcosa è stato evidentemente sbagliato anche nella gestione degli allenamenti. Neppure i precedenti aiutano a portare un po’ di buon umore: in entrambi i precedenti nelle coppe si sono qualificati i lusitani. Ma tutto questo andrà lasciato fuori dal campo, gli alibi sono finiti da un pezzo e se si vuole sognare un’altra è importante e questa in Champions ancor di più perché sono rimaste solo due squadre italiane in corsa. Deve essere grande motivo d'orgoglio, ma bisogna essere ambiziosi.
 
Il tecnico punterà ancora sul 4-3-3, ripristinato dopo il crollo di Firenze, e su un blocco di sette italiani, un po’ per scelta e un po’ per necessità visti i tanti indisponibili. «Ci vorranno sia gambe sia esperienza in questa partita, serve il mix giusto - prosegue il tecnico - perché senza una di queste due cose non si va da nessuna parte». Al di là delle assenze, a preoccupare è la fragilità di una squadra contro cui finora è stato troppo facile per gli avversari calciare in porta e segnare. (...)
 
A. Austini


Notizie correlate

20/02/2019 - (Il Tempo)

Ecco la delibera anti stadio

C'erano tutti, seduti allo stesso tavolo, per ripetersi...

20/02/2019 - (Il Tempo)

Panchina corta

A Di Francesco si è ristretta la Roma. Infortuni, squalifiche e... bocciature...

19/02/2019 - (Il Tempo)

Di Francesco: “Contava solo vincere”

Non è soddisfatto e lo dice apertamente. In questo...

19/02/2019 - (Il Tempo)

Kolarov prezioso e glaciale. Prove di pace con la Sud

E pace fu. Bomber Kolarov e i tifosi della Roma stringono una sorta...

18/02/2019 - (Il Tempo)

In dubbio El Shaarawy, De Rossi c’è

Il rientro di Perotti non cancella l'emergenza attacco. Di Francesco...

18/02/2019 - (Il Tempo)

Di Francesco: «Tre punti Champions»

Un'altra Roma, ma anche un altro Bologna. Una nel vivo della corsa...

17/02/2019 - (Il Tempo)

Zaniolo: l'obiettivo è restare qui per sempre

Solo il tempo potrà dirci se è stato avventato o sincero...

17/02/2019 - (Il Tempo)

Olsen si riprende la Roma

I primi mesi sarebbero dovuti essere i più difficili, un po...

16/02/2019 - (Il Tempo)

Stadio, il padrone ora è solo Pallotta

Accordo fatto e stretta di mano: James Pallotta sarà...

16/02/2019 - (Il Tempo)

Torna Olsen, Klulvert chiede spazio

Qualcuno da far riposare c'è, ma è il momento di spingere...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
SL Automobili
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
23.02.2019 20:30
Frosinone - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.02.2019 20:30
A.S. Roma - Bologna 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
20.02.1966 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 1 - 0
20.02.1972 15:00
Campionato
Inter A.S. Roma 2 - 2
20.02.1977 15:00
Campionato
Cesena A.S. Roma 4 - 0
20.02.1983 15:00
Campionato
A.S. Roma Napoli 5 - 2
20.02.1991 20:30
Coppa Italia
Juventus A.S. Roma 0 - 2
20.02.1994 15:00
Campionato
Cremonese A.S. Roma 1 - 1
20.02.2000 15:00
Campionato
A.S. Roma Fiorentina 4 - 0
20.02.2002 20:45
Champions League
Barcellona A.S. Roma 1 - 1
20.02.2005 15:00
Campionato
A.S. Roma Livorno 3 - 0
20.02.2011 15:00
Campionato
Genoa A.S. Roma 4 - 3
CLASSIFICA
Juventus 63
Napoli 50
Inter 43
Milan 39
A.S. Roma 38
Lazio 37
Atalanta 35
Fiorentina 34
Torino 34
Sampdoria 33
Sassuolo 30
Parma 29
Genoa 27
Cagliari 24
Spal 22
Empoli 21
Udinese 19
Bologna 18
Frosinone 16
Chievo 6
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!