Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(25/04/2019)

Petrachi c'è, ora caccia a Conte

Il dado è tratto. Gianluca Petrachi esce allo scoperto per ufficializzare la rottura con Cairo e inizia la sua battaglia personale per poter trattare liberamente con la Roma. «Dopo dieci anni di rapporto professionale con il Torino - dice il dirigente all'Ansa in risposta alle accuse del patron granata che gli imputa di parlare coni giallo-rossi rivali nella corsa per l'Europa - non credo sia giusto mettere in discussione la mia lealtà e la mia professionalità. Trovo quindi ingiuste le dichiarazioni del presidente Cairo e avrei preferito un chiarimento di persona. Il rapporto fra il presidente e un suo dirigente deve essere fondato sulla fiducia reciproca e il rispetto per i ruoli. Non capisco in che modo potrebbe concretizzarsi tale conflitto di interessi e l 'eventuale avvicinamento di un'altra società è semplicemente la prova che il lavoro svolto sia stato di primo livello e il "mio" presidente ne dovrebbe solo essere orgoglioso. Mi dispiace constata-re, che forse è Cairo che non ha più fiducia nei miei con-fronti e ne prendo atto con rammarico». La rottura è ormai insanabile, il proprietario del Toro ha già scelto Massimo Bava come sostituto ma per liberare Petrachi vuole monetizzare, essendo il diesse legato per un'altra stagione ai granata. Sarà un lungo braccio di ferro.
 
Intanto Pallotta ha scartato definitivamente Campos nella lista dei candidati alla direzione sportiva romanista, che a questo punto rimangono due: Massara e, appunto, Petrachi. Con un fattore determinante: il dirigente prossimo a lasciare i granata è legato a doppio filo ad Antonio Conte. Nati entrambi a Lecce nel 1969, cresciuti nelle giovanili dei giallorossi di Puglia come calciatori, un paio di stagione insieme in prima squadra prima di separarsi e continuare le rispettive carriere. Negli anni sono rimasti legatissimi, un'amicizia sincera al di fuori del calcio e adesso il destino potrebbe riunirli professionalmente a Roma. Il tecnico l'obiettivo numero uno di Pallotta, ben felice di affidare l'area tecnica di Trigoria a Petrachi qualora convincesse Conte a seguirlo. E Massara? A quel punto sarebbe difficile immaginarlo ancora negli uffici giallorossi, Sabatini è pronto a «riprenderlo» al Bologna dove andrà a lavorare nella prossima stagione. Ma tutto è ancora possibile e la telenovela rischia di allungarsi fino a maggio inoltrato-inizio giugno. Molto dipenderà da Conte, che ha parlato con la Roma ma aspetta di capire tutte le potenziali offerta. (...)
 
A. Austini


Notizie correlate

20/05/2019 - (Il Tempo)

Sirene argentine per capitan De Rossi

Una settimana lunga, anzi lunghissima. Quelli che portano alla...

20/05/2019 - (Il Tempo)

L'Europa ora è sicura

Il pareggio contro il Sassuolo ha fatto sfumare quasi definitivamente...

19/05/2019 - (Il Tempo)

Sarri-Gasperini, una poltrona per 2

Meno di quindici giorni per definire la Roma del futuro...

19/05/2019 - (Il Tempo)

L'ultima trasferta del capitano tra lacrime e contestazione

La sua ultima trasferta con la maglia della Roma l’ha vissuta...

19/05/2019 - (Il Tempo)

Ranieri duro con la società: «L'anno prossimo niente lotta Champions»

Più che una cura, è stato come dare acqua e zucchero...

18/05/2019 - (Il Tempo)

Roma, ultima chiamata

Vincere con il Sassuolo per mettere pressione ad Atalanta...

18/05/2019 - (Il Tempo)

Pallotta contestato sotto la sede

Un sit-in pacifico per contestare la decisione presa dalla...

17/05/2019 - (Il Tempo)

Pellegrini out, Zaniolo c’è. Under scalpita

Pellegrini no, Zaniolo sì. Per la gara di domani sera contro...

17/05/2019 - (Il Tempo)

Gasperini, sì alla Roma. Ma Sarri è sul mercato

La Roma è vicina ad arrvare a dama sul fronte allenatore...

16/05/2019 - (Il Tempo)

La rivolta di politici e tifosi “vip”

Il giorno dopo l'annuncio della fine del matrimonio...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Architetto Germano Moroni
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 15:00
A.S. Roma - Parma 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.05.2019 20:30
Sassuolo - A.S. Roma 0 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
21.05.1967 15:00
Campionato
Venezia A.S. Roma 1 - 2
21.05.1972 15:00
Campionato
Torino A.S. Roma 2 - 0
21.05.1986 15:00
Coppa Italia
Inter A.S. Roma 2 - 1
21.05.1989 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 2 - 1
21.05.1995 15:00
Campionato
Bari A.S. Roma 2 - 2
CLASSIFICA
Juventus 89
Napoli 76
Inter 66
Atalanta 65
A.S. Roma 63
Milan 62
Torino 60
Lazio 58
Sampdoria 49
Sassuolo 43
Spal 42
Cagliari 41
Bologna 40
Fiorentina 40
Udinese 40
Parma 38
Genoa 37
Empoli 35
Frosinone 24
Chievo 15
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!