Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Leggo

(08/05/2019)

Panchine girevoli. Gasperini e Giampaolo in pole ma la Roma sogna ancora Sarri

Non ci sono le condizioni per accettare oggi la Roma. Voglio un progetto vincente». La doccia gelata sulle speranze dei tifosi di vedere Antonio Conte sulla panchina giallorossa è arrivata ieri mattina. Le parole dell'ex ct a La Gazzetta dello Sport sono definitive non solo per il futuro di Conte, ma pure per le aspettative future del club tanto da scatenare il malumore dei tifosi che dopo 11 anni senza trofei aspettavano il grande colpo. L'ex tecnico della Juve ha ascoltato i piani di Pallotta, ci ha ragionato qualche giorno e sabato ha declinato l'invito. Non direttamente a Totti (che ieri ha dovuto smentire voci riguardanti un suo imminente addio), ma al resto della dirigenza giallorossa. Niente allenatore top quindi. Nulla di nuovo sotto il sole considerato che sotto la gestione Usa sono passati esordienti o quasi (Luis Enrique, Garcia, Andreazzoli e Di Francesco) e ex in cerca di nuova gloria (Zeman e Spalletti). Ma l'amarezza è tanta, anche per i senatori che attendevano la decisione di Conte per sciogliere le riserve sul futuro. 
 
Tra loro Manolas, Zaniolo (ieri la mamma su Instragram ha smentito che il figlio abbia confidato di voler andare alla Juve) e Dzeko. Così il ceo Fienga e il consulente Baldini si sono messi all'opera per trovare un'alternativa, ovviamente meno eclatante di Conte. Il numero due in agenda - pure per non tradire troppo le attese - è quello di Sarri, ma gli ultimi risultati al Chelsea complicano la trattativa portata avanti qualche mese fa proprio da Baldini. Il terzo posto e l'eventuale vittoria dell'Europa League convincerebbero Abramovic a confermarlo almeno per un'altra stagione. Discorso simile per Gasperini, per il quale però c'è qualche chance in più. Il tecnico dell'Atalanta dei miracoli è stato contattato nelle ultime ore proprio da Fienga e avrebbe pure voglia di allenare una big dopo il fallimento all'Inter di qualche anno fa. Devo pensare al presente visto che abbiamo obiettivi forti, ha nicchiato ieri. L'identikit si sposerebbe (questo sì) con le reali ambizioni della Roma: valorizzazione dei giovani, bel gioco, allenamenti duri e tanta pazienza. Quella che avrebbe pure Giampaolo, l'altro nome di provincia messo nell'agenda dalla dirigenza romanista. (...)
 
F. Balzani


Notizie correlate

24/07/2019 - (Leggo)

Stasera De Rossi parte per l’Argentina. Maradona: "Ti aspetto"

L’emozione più grande è stato vederli correre ancora insieme...

24/07/2019 - (Leggo)

I bomber del piano B: Leao-Llorente, coppia da Roma se salta l'accordo con Higuain

Da Conte a Fonseca, da Barella a Veretout. E ora il terzo cambio programma...

23/07/2019 - (Leggo)

Diawara: “Champions obiettivo concreto”

Emozionato, e ottimista. Così si è mostrato ieri Diawara...

23/07/2019 - (Leggo)

Suso-Deulofeu per il dopo ElSha

L'andaluso Suso o il catalano Deulofeu. Il dopo El Shaarawy...

23/07/2019 - (Leggo)

La fascia contesa. Capitan Florenzi insidiato da Pellegrini, ma se arriva Higuain sarà lui il leader

La fascia che scotta non ha ancora un padrone definitivo...

22/07/2019 - (Leggo)

L'ex Paulo Sergio critico con il club: «Subito il bomber e basta rivoluzioni»

E' stato uno dei pilastri della prima Roma zemaniana...

22/07/2019 - (Leggo)

Higuain, affondo decisivo

Si apre una settimana importante per la Roma...

19/07/2019 - (Leggo)

Zaniolo resta? Il tormentone continua

Resti?, e poi il silenzio. Come accaduto con Dzeko....

19/07/2019 - (Leggo)

Manca solo il Pipita. Dodici gol e buona la prima, Spinazzola già convince

L'Argentina nel destino e il pressing come marchio di fabbrica...

18/07/2019 - (Leggo)

E a Buenos Aires sono già tutti pazzi per De Rossi

Da Roma a Buenos Aires, dall'Olimpico alla Bombonera...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
The King dell'Arrosticino
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 20:30
A.S. Roma - Parma 2 - 1
CLASSIFICA
Juventus 90
Napoli 79
Atalanta 69
Inter 69
Milan 68
A.S. Roma 66
Torino 63
Lazio 59
Sampdoria 53
Bologna 44
Sassuolo 43
Udinese 43
Spal 42
Cagliari 41
Fiorentina 41
Parma 41
Empoli 38
Genoa 38
Frosinone 25
Chievo 17
SONDAGGI

Vi convince la lettera del presidente James Pallotta?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!