Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(11/05/2019)

Ranieri si defila: "Vado via a giugno"

Tre mesi sul ponte di comando e poi l'addio. Ranieri, nella conferenza in vista della Juventus, ha ribadito ancora una volta le sue intenzioni per il futuro, spiegando che nel raccogliere l'eredità di Di Francesco ha compiuto un gesto d'amore: «Sono venuto perché Roma mi ha chiamato e essendo un tifoso sono arrivato con tutto l'entusiasmo e la buona volontà. Una volta firmato il contratto avevo già deciso. Sapevo che ero venuto qui nel momento di bisogno. Fi-nito il campionato finisce il mio lavoro». Chiusa la parentesi sul proprio avvenire, il tecnico di Testaccio ha confermato il pensiero di Pallotta sulla necessità di costruire un impianto di proprietà che permetta di ridurre il gap con i bianconeri, che da otto anni dominano in Italia: «Per le top squadre la Juve è un grossissimo punto di riferimento. Per questo per la Roma è vitale avere lo stadio di proprietà, poi potrà cominciare la rincorsa su di loro. Senza lo stadio avrà grosse difficoltà».
 
Guardando al campo Ranieri ha chiesto ai suoi una reazione d'orgoglio per i tifosi: «Siamo lì per la Champions, non dobbiamo lasciare nulla d'intentato. La cosa più importante è non avere il rammarico di queste tre partite. Diamo il massimo, poi tireremo le somme». Riflettendo sui singoli l'allenatore giallorosso ha elogiato Zaniolo per l'impegno profuso, spiegando con le difficoltà in fase difensiva lo scarso impiego di Under: «È normale che Nicolò non sia sempre al 100%. Negli ultimi giorni lo vedo rinfrancato, determinato e voglioso. Cengiz non può restare avanti, deve chiudere la squadra e migliorare l'aspetto di perdita di palla». Ranieri non ha voluto dare alibi al gruppo per la prestazione con il Genoa, nonostante il chiacchiericcio esterno: «Il bailamme c'è in ogni società e in ogni squadra, fa parte del calcio. Gli addetti ai lavori devono essere concentrati sul lavoro e avere il focus sulla partita». (...)
 
F. Biafora


Notizie correlate

24/05/2019 - (Il Tempo)

Il ds Petrachi vedrà Pallotta a Parigi

Dopo nove anni e mezzo alla guida della direzione sportiva del...

24/05/2019 - (Il Tempo)

La Roma sceglie il made in Italy

Roma riparte da una spina dorsale italiana. La società giallorossa...

22/05/2019 - (Il Tempo)

La rivoluzione giallorossa parte dal tecnico

Gasperini o Sarri per la rivoluzione. La Roma vuole ripartire dal...

22/05/2019 - (Il Tempo)

Addio De Rossi, poi un'estate da definire

Meno cinque giorni a Roma-Parma. Mentre in città...

22/05/2019 - (Il Tempo)

Scatta il valzer

Chi resterà col cerino in mano? Arriva l'estate delle panchine...

21/05/2019 - (Il Tempo)

Gasperini avanza verso Trigoria

Uno si sente l'allenatore della Roma per il prossimo anno, l'altro...

21/05/2019 - (Il Tempo)

L'ultimo abbraccio

Una vita insieme e le strade che si separano improvvisamente...

20/05/2019 - (Il Tempo)

Sirene argentine per capitan De Rossi

Una settimana lunga, anzi lunghissima. Quelli che portano alla...

20/05/2019 - (Il Tempo)

L'Europa ora è sicura

Il pareggio contro il Sassuolo ha fatto sfumare quasi definitivamente...

19/05/2019 - (Il Tempo)

Sarri-Gasperini, una poltrona per 2

Meno di quindici giorni per definire la Roma del futuro...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
The King dell'Arrosticino
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 20:30
A.S. Roma - Parma 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.05.2019 20:30
Sassuolo - A.S. Roma 0 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
24.05.1981 15:00
Campionato
Avellino A.S. Roma 1 - 1
24.05.1992 15:00
Campionato
A.S. Roma Bari 2 - 0
24.05.2003 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 1 - 2
24.05.2008 21:00
Coppa Italia
A.S. Roma Inter 2 - 1
24.05.2009 15:00
Campionato
Milan A.S. Roma 2 - 3
CLASSIFICA
Juventus 90
Napoli 79
Atalanta 66
Inter 66
Milan 65
A.S. Roma 63
Torino 60
Lazio 59
Sampdoria 50
Sassuolo 43
Spal 42
Bologna 41
Cagliari 41
Parma 41
Fiorentina 40
Udinese 40
Empoli 38
Genoa 37
Frosinone 24
Chievo 16
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!