Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
La Repubblica

(12/05/2019)

Il modello di Gasperini per ripartire dopo Ranieri

Nei pensieri della Roma, presenti e futuri, c’è una sola parola: Atalanta. La guarda pensando alla Champions che sente sfumare, ma pure quando immagina come fare per tornarvi. Oggi con la Juve inizierà il lungo finale fatto di separazioni e forse addii dolorosi: De Rossi aspetta di sapere se verrà rinnovato il suo contratto o smettere, Ranieri siederà per la terz’ultima volta sulla panchina romanista. Chi lo sostituirà è la vera incognita che agita i dirigenti romanisti.
 
Dopo la delusione Conte, con l’ipotesi Sarri quasi impossibile, l’unico “piano B” rimasto porta proprio a Bergamo: citofonare Gasperini. Il futuro ds Petrachi (accordo coi giallorossi chiuso, Cairo permettendo) ha anche parlato con l’allenatore per sondarne la disponibilità: arriverà soltanto tra un paio di settimane, ossia a fine campionato. Il problema è che neppure Gasperini è libero, e anzi il presidente atalantino Percassi ha fatto sapere che vuole tenerlo «a vita», perché «i contratti sono chiari e non abbiamo neanche minimamente affrontato il problema». Fossero confermate le sue aspettative, la Roma sarebbe costretta a ripiegare su soluzioni oggi inimmaginabili, visto che Giampaolo non piace e tenere Ranieri è un’extrema ratio cui nessuno vuole arrivare. Chissà se avrà trasmesso ottimismo la cautela di Gasperini, cui il destino offre l’occasione di tornare in una big per riscattare il flop con l’Inter del 2011. Lui ieri una porta aperta l’ha lasciata: «Non so che futuro avrà l’Atalanta, ma il mio è l’ultimo dei pensieri», ha detto dopo aver battuto il Genoa.
 
Un risultato che ieri Trigoria ha accolto come un lutto: vincesse con la Juventus, infatti, la Roma sarebbe comunque lontana 3 punti dai bergamaschi. Loro la Juve la affronteranno tra 7 giorni, ma pure arrivare a pari punti manderebbe in Champions i nerazzurri. Insomma, ieri pomeriggio molti tra i dirigenti giallorossi hanno perso le speranze. Piuttosto, a Trigoria si lavora per difetto. (...)
 
M. Pinci


Notizie correlate

19/05/2019 - (La Repubblica)

Cori soltanto per De Rossi a Reggio Emilia

Surreale l’atmosfera intorno a Sassuolo-Roma, gara completamente...

19/05/2019 - (La Repubblica)

Roma, una partita piccola piccola: ora la Champions è lontana

Una tifoseria furibonda, un futuro da costruire da zero...

18/05/2019 - (La Repubblica)

Giochi senza bandiere: fra la Roma e De Rossi via al finale più triste

E se i tifosi della Roma dovessero alla fine ringraziare...

18/05/2019 - (La Repubblica)

In 2.000 contro Pallotta: “No al nuovo stadio”. E Gasperini è a un passo

Auspicava una Roma che diventasse internazionale, varcando...

15/05/2019 - (La Repubblica)

Il piano: via tutti i senatori. Totti non ha potuto evitarlo

La conferenza stampa l’ha voluta lui, subito, anche se gli consigliavano...

15/05/2019 - (La Repubblica)

De Rossi: arrivederci Roma

È un tempo infame per i Capitani a Roma. È come se avessero...

14/05/2019 - (La Repubblica)

Ranieri su De Rossi: "Continui a giocare". Panchina, sogno Sarri

Il sogno, dopo il no di Conte, resta Sarri, ma le speranze...

13/05/2019 - (La Repubblica)

Ti aspetti Ronaldo e poi spunta Dzeko: la Roma resta viva

È finita con la curva a cantare l’antico “Grazie Roma”, dopo...

13/05/2019 - (La Repubblica)

Vittoria amara. In gol Florenzi e Dzeko ma la Roma resta sesta

Se si pensa che, fino al gol di Florenzi, uno dei momenti...

12/05/2019 - (La Repubblica)

Olimpico pieno, ultima chiamata per l’Europa. Torna De Rossi: dubbi sul rinnovo

In 55 mila per un quarto posto che, dopo la vittoria dell’Atalanta...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Casa del Materasso
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 15:00
A.S. Roma - Parma 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.05.2019 20:30
Sassuolo - A.S. Roma 0 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
20.05.1973 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 1 - 2
20.05.2003 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Milan 1 - 4
20.05.2007 15:00
Campionato
Cagliari A.S. Roma 3 - 2
20.05.2017 18:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 3 - 5
20.05.2018 20:45
Campionato
Sassuolo A.S. Roma 0 - 1
CLASSIFICA
Juventus 89
Napoli 76
Inter 66
Atalanta 65
A.S. Roma 63
Milan 62
Torino 60
Lazio 58
Sampdoria 49
Sassuolo 43
Spal 42
Cagliari 41
Bologna 40
Fiorentina 40
Udinese 40
Parma 38
Genoa 37
Empoli 35
Frosinone 24
Chievo 15
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!