Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(14/05/2019)

Roma, un piano di rivalutazione

In scia di Conte, si piazza Gasperini. La Roma guarda ormai da tempo alla prossima stagione, ma è consapevole di dover aspettare la fine del campionato per ufficializzare l'erede di Ranieri. Pallotta e il suo management, con la benedizione di Petrachi (il ds in arrivo dal Torino), sono pronti a convincere l'allenatore dell'Atalanta. Che avrebbe già dato il suo gradimento dopo l'uscita di scena dell'ex tecnico del Chelsea. Che non è mai stato legato allo sbarco dell'emiro Al Thani nella Capitale, anche se bisogna però registrare altri rumors sull'interesse di un ente privato qatariota e non del Qatar Sports Investment (iniziativa smentita dalla proprietà Usa).
 
FUMO DI LONDRA
La priorità è, insomma, in panchina: individuato il professionista per voltare pagina dopo quest'annata deludente, c'è da chiudere con lui senza farsi distrarre da altre possibili negoziazioni, andando dietro a candidati vecchi e nuovi che siano. È vero che Baldini, in prima persona, resta in pressing su Sarri che comincia ad avere qualche dubbio sulla sua conferma, probabilmente per lo scarso affetto mostratogli dal pubblico di Stamford Bridge nelle ultime partite, a prescindere dai risultati (3° posto e finale di Europa League): «Credo di restare al Chelsea, ma non sono sicuro. Ricordo solo che il club mi ha chiesto di arrivare in Champions e abbiamo centrato l'obiettivo. Lo sapete bene: amo il calcio inglese e la Premier». Non può andare oltre. Così come non intende farlo la società giallorossa, dopo essersi scottata nella trattativa con Conte.
 
A SENSO UNICO
La Roma, già costretta ad attendere il finale di stagione per definire con Gasperini, non si può permettere di sprecare energie e anche settimane dietro a chi non ha ancora garanzie dal proprio club (e chissà quando le avrà). L'indecisione, a metà maggio, spesso risulta fatale. Meglio non rischiare per non ritrovarsi con la quarta-quinta scelta. È successo pure di recente. Con Di Francesco (primavera 2017). Avanti tutta, dunque, sull'allenatore dell'Atalanta. Il profilo, almeno per il management di Pallotta, è simile a quello di Conte. Nel metodo di lavoro e nella proposta calcistica. La preparazione atletica e l'addestramento tattico timbrano ogni sua annata. Ma ha bisogno di tempo per imporre la sua idea nello spogliatoio e in allenamento. E di interpreti su misura per trasferirla in partita. (...)
 
U. Trani


Notizie correlate

20/07/2019 - (Il Messaggero)

A Trigoria secondo test con il Trastevere

Oggi pomeriggio alle 17.30 la Roma disputerà...

20/07/2019 - (Il Messaggero)

Roma, in mezzo c'è il sold out

Il conto alla rovescia è ancora lontano. Fonseca e Petrachi...

19/07/2019 - (Il Messaggero)

Veretout, ora ci siamo. Hysaj, parte il pressing

Non è un’amichevole contro il Tor Sapienza che può regalare...

19/07/2019 - (Il Messaggero)

Roma, la prima è in maschera

«Press, press», non è un'invocazione ai giornalisti...

18/07/2019 - (Il Messaggero)

Baires, è febbre alta per De Rossi: «Al Boca arriva una leggenda»

«No podía terminar mi carrera sin jugar en Boca»...

18/07/2019 - (Il Messaggero)

Roma, legittima difesa

Oggi pomeriggio, a Trigoria, primo test: Roma-Pro Calcio Tor Sapienza...

17/07/2019 - (Il Messaggero)

De Rossi ha deciso: giocherà in Argentina con il Boca Juniors

De Rossi ci ripensa e dice sì al Boca...

17/07/2019 - (Il Messaggero)

Roma, il colpo è doppio

A 24 ore dalla prima amichevole stagionale contro...

16/07/2019 - (Il Messaggero)

La Roma stringe per Veretout. Mancini in dirittura d'arrivo

«Con l'uscita di Manolas e di Marcano la Roma ha la necessità...

16/07/2019 - (Il Messaggero)

Petrachi, le cessioni impossibili

Gianluca Petrachi, ds della Roma, è chiaro sugli obiettivi...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Confalone Design di Antonio Confalone
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 20:30
A.S. Roma - Parma 2 - 1
CLASSIFICA
Juventus 90
Napoli 79
Atalanta 69
Inter 69
Milan 68
A.S. Roma 66
Torino 63
Lazio 59
Sampdoria 53
Bologna 44
Sassuolo 43
Udinese 43
Spal 42
Cagliari 41
Fiorentina 41
Parma 41
Empoli 38
Genoa 38
Frosinone 25
Chievo 17
SONDAGGI

Vi convince la lettera del presidente James Pallotta?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!