Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
La Repubblica

(15/05/2019)

Il piano: via tutti i senatori. Totti non ha potuto evitarlo

La conferenza stampa l’ha voluta lui, subito, anche se gli consigliavano di posticiparla di 7 giorni: forse per sfogare ciò che gli frullava nello stomaco. Per capire bisogna tornare alle 17 di lunedì: appuntamento tra il Ceo della Roma, Guido Fienga, e Daniele De Rossi. Tre ore insieme a parlare, ma il cuore del messaggio il capitano della Roma l’aveva annusato da tempo: «Non mi rinnoveranno il contratto». Lunedì quel sospetto rafforzato da mesi di dialoghi è diventato una certezza: finisce qui, Daniele. Il motivo gli è stato esposto: la parola chiave a Trigoria è ripartire. Da zero. La squadra quest’anno ha fallito, il club ha scelto Gasperini a cui chiederebbe di ricominciare da un gruppo “vergine”. E che possa sostenere ritmi elevati per ricostruire un’ossessione del lavoro. Chiaro il contrasto con la figura di De Rossi, totem ingombrante dai muscoli ormai fragili. 
 
«Ma posso giocarle, 15/20 partite», la replica caduta nel vuoto. C’è poi un altro punto che pesa nelle valutazioni della Roma. Ed è quello del gruppo. Da settembre, la squadra ha accusato il club per il depauperamento tecnico: in particolare si sono esposti i suoi leader, “offesi” dalle cessioni di colleghi che stimavano come Strootman e Nainggolan. Rinunciare ai “polemici” serve ad azzerare gli alibi della squadra che troppo presto, e troppo spesso, ha tirato i remi in barca in questa stagione. De Rossi si è convinto che dietro il suo addio ci fossero regie occulte: da qui il riferimento velato al presidente Pallotta e all’ex dg, oggi consigliere ombra, Franco Baldini, estraneo però alla scelta. In realtà la decisione ha certificato altro: la marginalità del Totti dirigente, ferito da questo addio che troppo deve avergli ricordato il proprio. (...)
 
M. Pinci


Notizie correlate

24/05/2019 - (La Repubblica)

Pellegrini e Zaniolo giocatori-modelli: si punta ai loro rinnovi

In un clima generale di rifondazione, la Roma sceglie Zaniolo...

24/05/2019 - (La Repubblica)

Da De Rossi al Papa: così i nuovi murales diventano Pasquino

L’anima della città è impressa sui muri. No, non si tratta di scritte...

23/05/2019 - (La Repubblica)

Cesare Bovo: “Noi ragazzi dell’83 vicini a De Rossi”

È cresciuto insieme a Daniele De Rossi, nelle giovanili della Roma...

23/05/2019 - (La Repubblica)

Per Gasperini serve più tempo. Attesa per il nuovo ds Petrachi

Bisognerà attendere la fine del campionato per stringere...

22/05/2019 - (La Repubblica)

Olimpico sold out. L’addio di De Rossi con una maglia speciale

Più di sessantamila per Daniele De Rossi. Sold out lo stadio...

21/05/2019 - (La Repubblica)

Totti stanco di stare nell'ombra: “Direttore tecnico? Valuterò”. I dubbi di De Rossi sul suo futuro

«Io direttore tecnico? Valuteremo, non so niente». Immerso...

20/05/2019 - (La Repubblica)

Europa League sia. Ranieri: “Futuro senza Champions”

Ed Europa League sia. La Roma, dopo lo 0-0 di Sassuolo...

19/05/2019 - (La Repubblica)

Cori soltanto per De Rossi a Reggio Emilia

Surreale l’atmosfera intorno a Sassuolo-Roma, gara completamente...

19/05/2019 - (La Repubblica)

Roma, una partita piccola piccola: ora la Champions è lontana

Una tifoseria furibonda, un futuro da costruire da zero...

18/05/2019 - (La Repubblica)

Giochi senza bandiere: fra la Roma e De Rossi via al finale più triste

E se i tifosi della Roma dovessero alla fine ringraziare...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Voto 10 - Cinema, Film, Attori, Recensioni, Trailer
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 20:30
A.S. Roma - Parma 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.05.2019 20:30
Sassuolo - A.S. Roma 0 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
24.05.1981 15:00
Campionato
Avellino A.S. Roma 1 - 1
24.05.1992 15:00
Campionato
A.S. Roma Bari 2 - 0
24.05.2003 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 1 - 2
24.05.2008 21:00
Coppa Italia
A.S. Roma Inter 2 - 1
24.05.2009 15:00
Campionato
Milan A.S. Roma 2 - 3
CLASSIFICA
Juventus 90
Napoli 79
Atalanta 66
Inter 66
Milan 65
A.S. Roma 63
Torino 60
Lazio 59
Sampdoria 50
Sassuolo 43
Spal 42
Bologna 41
Cagliari 41
Parma 41
Fiorentina 40
Udinese 40
Empoli 38
Genoa 37
Frosinone 24
Chievo 16
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!