Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(24/11/2020)

Friedkin, silenzio e fatti il cuore della città è già stato conquistato

Ce l'avranno una voce? È la battuta che circola a Roma sui due Friedkin, Dan e Ryan, padre e figlio, presenti e assenti. Ma efficaci. Non parlano ma sanno comunicare, con i gesti, con i fatti. La questione del vecchio marchio ripristinato ne è l'esempio: un gesto apparentemente banale ha reso felici tutti. Esibire la mascherina con il vecchio stemma è stata una raffinata forma di comunicazione. Muta. Anche far filtrare le indiscrezioni sulla costruzione del nuovo stadio lo è. È bastato fare il nome del Flaminio per riportare il sorriso. La gente non apprezza l'esibizionismo, evidentemente. I proclami, gli slogan, spesso finiscono nel vuoto. È chiaro che dire «la Roma è una principessa, ne faremo una regina. Vogliamo vincere subito lo scudetto (cit DiBenedetto, marzo 2011)» fa scena, ma crea aspettative. E la delusione è direttamente proporzionale. Ma ciò che dei Friedkin piace, sono i risultati. Che di solito mettono a tacere le critiche, quantomeno le attenuano. La Roma è terza in classifica, più in alto rispetto alle attese e le premesse. Quando Dan e Ryan Friedkin sono piombati a Roma c'era una grande incertezza sulle sorti della squadra e sul tecnico, all'epoca in bilico. Poi, quando la palla ha cominciato a rotolare, tutto si è sistemato e i piccoli problemi sono stati risolti con decisioni (vedi l'allontanamento immediato del segretario, ritenuto responsabile del caso Diawara di Verona-Roma e poi vanno registrati gli addii anche di Mauro Baldissoni, Paul Rogers e Federica Bafaro, la responsabile del personale e legata allo studio Tonucci). Voli a destra e sinistra per rintracciare il dirigente mancante: sempre in segreto e sempre con la massima riservatezza. È uscito un nome a sorpresa: Tiago Pinto, dal Benfica. Non è un ds, è un manager a tutto tondo. (...)

A. Angeloni
 


Notizie correlate

17/01/2021 - (Il Messaggero)

Pinto pensa ai rinforzi. Elsha resta il preferito

Non è il ko nel derby a cambiare le strategie di mercato della Roma...

17/01/2021 - (Il Messaggero)

La Roma resta al Paulo

Tre indizi, fanno una prova. Le sconfitte fragorose contro Napoli...

16/01/2021 - (Il Messaggero)

Paulo, la solita lezione da una big «Sono assurdi i primi due gol presi»

Paulo Fonseca si rivela ancora una volta un allenatore inaffidabile...

16/01/2021 - (Il Messaggero)

Lazio da padrona Roma affondata

Senza i tifosi, ma con i gol. Li ha segnati, però, solo la Lazio che domina...

15/01/2021 - (Il Messaggero)

Inzaghi e Fonseca avanti senza freni

Un derby (perso da Pioli) gli ha regalato la panchina, un altro derby...

15/01/2021 - (Il Messaggero)

Il derby della svolta

È nuova la Roma, almeno per il derby. Nel senso che...

14/01/2021 - (Il Messaggero)

Pinto, l'unica promessa «Tratterremo i migliori»

Tiago Pinto ha preferito adottare il low-profile. Meno di 40 minuti...

14/01/2021 - (Il Messaggero)

Acerbi-Smalling, leader centrali

Uno veste il numero 6. L'altro il 33 che a pensarci bene...

13/01/2021 - (Il Messaggero)

Due presidenti in prima linea

La novità contro la tradizione. Nel derby di venerdì Friedkin...

13/01/2021 - (Il Messaggero)

Ciro più Edin derby d'assi

Nascosti all'inizio, si sono già ripresi il palcosecnico. Il nuovo campionato...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Eurofer Franchising
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Coppa Italia
19.01.2021 21:15
A.S. Roma - Spezia 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
15.01.2021 20:45
lazio - A.S. Roma 3 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
17.01.1965 15:00
Campionato
Foggia A.S. Roma 0 - 0
17.01.1971 15:00
Campionato
A.S. Roma Verona 0 - 0
17.01.1982 15:00
Campionato
A.S. Roma Udinese 1 - 1
17.01.1988 15:00
Campionato
Verona A.S. Roma 0 - 1
17.01.1990 15:00
Campionato
A.S. Roma Genoa 0 - 1
17.01.1993 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 0 - 0
17.01.1999 15:00
Campionato
A.S. Roma Vicenza 3 - 0
17.01.2007 17:30
Coppa Italia
Parma A.S. Roma 2 - 2
17.01.2010 15:00
Campionato
A.S. Roma Genoa 3 - 0
17.01.2015 20:45
Campionato
Palermo A.S. Roma 1 - 1
17.01.2016 15:00
Campionato
A.S. Roma Verona 1 - 1
CLASSIFICA
Milan 40
Inter 37
A.S. Roma 34
Juventus 33
Atalanta 31
Napoli 31
Sassuolo 29
Lazio 28
Verona 27
Benevento 21
Sampdoria 20
Fiorentina 18
Bologna 17
Spezia 17
Udinese 16
Cagliari 14
Genoa 14
Parma 12
Torino 12
Crotone 9
SONDAGGI

Vi convince la lettera del presidente James Pallotta?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!