Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Tempo

(21/01/2022)

Roma scacciafantasmi

Anche la Roma si iscrive al mini torneo da 8 squadre che assegnerà la Coppa Italia. A inizio febbraio sfiderà l’Inter di Inzaghi a San Siro nella sfida secca dei quarti (8, 9 e 10 le date possibili), la qualificazione ai danni del Lecce arriva dopo il flop della passata stagione con lo Spezia, ma per un tempo intero si materializzano i fantasmi del recente passato. Neppure la presenza dei due Friedkin in tribuna all’Olimpico, a sottolineare l’importanza dell’impegno, evita che la Roma si presenti in campo con un atteggiamento non consono alle aspettative. La squadra più pronta al via è il Lecce di Baroni, ben messo in campo e subito pericoloso. Kumbulla sventa il tiro a botta sicura di Gargiulo, dal corner nasce il vantaggio del Lecce con l’ex romanista Arturo Calabresi lasciato libero di staccare di testa. L’assistente sbandiera un offside che non c’è, la Var assegna il gol agli ospiti. La squadra di Mourinho incassa il colpo e lo soffre psicologicamente, dalla Tevere dove siedono i 2500 sorteggiati per il biglietto della partita partono i primi mugugni che nello stadio vuoti arrivano nitidi in campo, ci pensa ancora Kumbulla, stavolta nell’area del Lecce, a segnare di testa, su corner di Oliveira con «spizzata» di Abraham, il pareggio che allontana un po’ di tensione.
 
Ma il primo tempo si chiude tra falli duri e cartellini sventolati di qua e di là. Mourinho decide allora di cambiarne tre all’intervallo: dentro Zaniolo, Mkhitaryan e Viña per i deludenti Carles Perez, Veretout e Maitland-Niles, il triplo cambio si rivelerà la mossa decisiva per vincere la partita. Il nr.22 regala subito uno strappo con il sinistro deviato sul palo da un intervento miracoloso di Gabriel, subentrato nel primo tempo all’infortunato Bleve tra i pali del Lecce. (...)
 
A. Austini


Notizie correlate

17/05/2022 - (Il Tempo)

Il portoghese pensa di far riposare un big per reparto

Questa volta a riposare potrebbero essere gli intoccabili...

17/05/2022 - (Il Tempo)

Sale l'ansia per l'Europa

Il destino europeo della Roma è ancora nelle mani...

16/05/2022 - (Il Tempo)

A Tirana con Zaniolo. Miky in dubbio ma spera

Per Zaniolo la finale di Tirana non è a rischio...

16/05/2022 - (Il Tempo)

Tutto sulla finale. La Roma è pronta

Nove giorni che valgono una stagione...

15/05/2022 - (Il Tempo)

Un altro bagno di folla giallorossa

L'ultimo bagno d'amore davanti ai romanisti...

15/05/2022 - (Il Tempo)

Maledizione Roma

Una serata maledetta con quattro traverse colpite...

14/05/2022 - (Il Tempo)

L'ultimo pienone prima della mega trasferta

La prima Roma di Mourinho concluderà la stagione casalinga...

14/05/2022 - (Il Tempo)

Testa all'Europa

Entra in sala stampa zoppicando. Giovedì Kumbulla lo ha colpito...

13/05/2022 - (Il Tempo)

Via alla campagna abbonamenti: sarà rivoluzione, ecco i prezzi

La Roma si prepara a lanciare la campagna abbonamenti...

13/05/2022 - (Il Tempo)

Il disegno di Mou

Tredici giorni, tre partite, due trasferte, una finale...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Cucine De Gregorio
Pubblicità su Te la do io Tokyo
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.05.2022 20:45
Torino - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
14.05.2022 20:45
A.S. Roma - Venezia 1 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
17.05.1980 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Torino 0 - 0 (3 - 2 )
17.05.1981 15:00
Campionato
A.S. Roma Pistoiese 1 - 0
17.05.1987 15:00
Campionato
Avellino A.S. Roma 2 - 1
17.05.1992 15:00
Campionato
Cremonese A.S. Roma 1 - 2
17.05.2003 15:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 0 - 0
17.05.2007 17:30
Coppa Italia
Inter A.S. Roma 2 - 1
17.05.2015 20:45
Campionato
A.S. Roma Udinese 2 - 1
CLASSIFICA
Milan 83
Inter 81
Napoli 76
Juventus 70
Lazio 63
A.S. Roma 60
Atalanta 59
Fiorentina 59
Verona 52
Sassuolo 50
Torino 50
Udinese 44
Bologna 43
Empoli 38
Sampdoria 36
Spezia 36
Salernitana 31
Cagliari 29
Genoa 28
Venezia 26
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!