Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

Dettagli Partita

23.10.2007 a 20:45 Roma - Stadio Olimpico Spettatori: 35000
A.S. Roma
2 - 1
Sporting Lisbona
Arbitro: Terje Hauge (NOR) Champions League-partita

Marcatori
Juan Silveira do Santos (15)
Mirko Vucinic (70)
Liedson (18)
Formazione
Donieber Alexander Marangon Doni
Christian Panucci
Juan Silveira do Santos
Philippe Mexes
Marco Cassetti
David Marcelo Cortes Pizarro
Daniele De Rossi
Max Tonetto
A.F. Amantino Mancini
Francesco Totti
Ludovic Giuly
Tiago
Marat Izmailov
Ronny
Simon Vukčević
Tonel
Yannick Djaló
Miguel Veloso
João Moutinho
Leandro Romagnoli
Liedson
Abel
Panchina
Gianluca Curci
Cicero Joao De Cesare - Cicinho
Vitorino Gabriel Pacheco Antunes
Matteo Ferrari
Ahmed Apimah Barusso
Matteo Brighi
Mirko Vucinic
Rui Patrício
Marián Had
Carlos Paredes
Adrien Silva
Milan Purović
Gladstone
Celsinho
Sostituzioni
Mirko Vucinic -> Francesco Totti (35)
Matteo Brighi -> Ludovic Giuly (73)
Cicero Joao De Cesare - Cicinho -> A.F. Amantino Mancini (87)
Paredes -> Vukčević (71)
Purović -> Ronny (77)
Celsinho -> Izmailov (81)
Ammonizioni
Marco Cassetti (44)
Mirko Vucinic (70)
Juan Silveira do Santos (90)
Tonel (46)
Joao Moutinho (87)
Espulsioni
Nessuno. Nessuno
Altre Statistiche
10 Tiri 9
3 Tiri in porta 5
2 Fuorigioco 2
12 Calci d'angolo 8
11 Falli Commessi 19
1 Rigori 0
Cronaca
Il quarto gol con la maglia dell’AS Roma di Mirko Vučinić, il secondo in UEFA Champions League, consente alla squadra giallorossa di battere un tenace Sporting Lisbona e conquistare tre punti fondamentali nel cammino verso gli ottavi della massima competizione europea per club. All’Olimpico, nella terza giornata del gruppo F, la squadra di Luciano Spalletti passa in vantaggio nel primo tempo con Juan ma viene subito raggiunta da Liedson; a regalarle il successo a venti minuti dalla fine - dopo un rigore fallito da Mancini - è una “perla” dell’attaccante montenegrino, entrato dopo 35 minuti al posto dell’infortunato Francesco Totti. La Roma conquista il secondo posto solitario nel girone alle spalle del Manchester United FC, in vetta a punteggio pieno; a Lisbona, il 7 novembre, potrebbe bastare non perdere per ipotecare la qualificazione.
Nel terzetto offensivo alle spalle dei Totti, orfano dell’infortunato Simone Perrotta, Marco Cassetti è l’esterno destro; in porta Doni torna titolare al posto di Gianluca Curci, in difesa Christian Panucci e Juan sostituiscono Cicinho e Matteo Ferrari. Cambia per sei undicesimi lo Sporting sconfitto nella Coppa di Lega portoghese dal CD Fátima: in porta viene confermato Tiago, a centrocampo rientra il capitano João Moutinho mentre in attacco il partner del brasiliano Liedson è Yannick Djaló.
Dopo un duro colpo subito in apertura da Totti sugli sviluppi di una punizione, i giallorossi iniziano a macinare gioco. Un affondo di Mancini sulla fascia sinistra semina il panico in area portoghese, poi Philippe Mexes centra una clamorosa traversa con un destro da distanza ravvicinata. Al 15’ la Roma passa: sugli sviluppi di un corner di David Pizarro, Juan è il più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone e mette in rete con un bel colpo di testa. Ma dopo tre minuti il suo connazionale Liedson, con uno stacco imperioso su cross di Abel, non lascia scampo a Doni e pareggia.
Al 22’ un tiro pericoloso di Yannick è respinto in corner da Mexes, due minuti dopo Juan salta ancora più alto di tutti in area di rigore ma stavolta il suo colpo di testa termina alto. Al 29’ è Ludovic Giuly a provare lo spunto in area, ma il suo sinistro è ribattuto da Miguel Veloso.
Totti non riesce a smaltire i postumi della botta alla caviglia rimediata da Liedson e al 35’ è inevitabile il cambio: il numero 10 lascia il posto a Vučinić. Ma è lo Sporting a farsi insidioso: su un bolide di Abel, Daniele De Rossi evita il peggio con una provvidenziale deviazione di testa. Al 43’ Mexes, dopo un ottimo controllo di petto, calcia forte in mezzo all’area ma Simon Vukčević si rifugia in angolo.
Dopo tre minuti della ripresa la Roma sciupa un rigore. Cassetti si invola in area e viene esteso, Terje Hauge fa cenno di proseguire ma sul successivo intervento di Tonel su Vučinić l’arbitro norvegese indica il dischetto: De Rossi prende il pallone ma della trasformazione si incarica Mancini, il cui destro viene deviato sul palo da Tiago; la successiva ribattuta di Giuly finisce alta. Il brasiliano potrebbe farsi perdonare l’errore al 59’, ma il suo piatto destro dopo una discesa di Max Tonetto termina alto; un minuto dopo Doni compie un ottimo intervento su tiro di Marat Izmailov.
Cassetti passa sulla linea difensiva, Tonetto avanza su quella offensiva con Mancini spostato a destra. Lo Sporting sembra però prendere il sopravvento in questa fase, ma al 70’ un eurogol di Vučinić riporta in vantaggio la Roma: il montenegrino, defilato a sinistra, supera di forza Abel, evita con una finta a rientrare Tonel e batte Tiago con un perfetto destro. Bento richiama Vukčević e inserisce Carlos Paredes, ex Reggina Calcio; Spalletti rimpiazza Giuly con Matteo Brighi.
Al 77’ Milan Purović prende il posto di Ronny, quattro minuti dopo Celsinho rileva Izamilov. La pressione dello Sporting produce solo calci d’angolo, mentre la Roma si copre sostituendo (tra i fischi) Mancini con Cicinho. Una punizione di Veloso non impensierisce Doni, dopo quattro minuti di recupero il pubblico dell’Olimpico esulta per un successo fondamentale.
Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Italiana Occhiali
5x1000 all'Associazione Scodinzolo Onlus - Codice Fiscale 97737450581
Comunicato Te la do io Tokyo - Segnale radio e streaming
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
01.10.2022 a 18:00
Inter - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.09.2022 a 18:00
A.S. Roma - Atalanta 0 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
28.09.1969 15:00
Campionato
Verona A.S. Roma 2 - 0
28.09.1980 15:00
Campionato
Bologna A.S. Roma 1 - 1
28.09.1983 20:30
Coppa dei Campioni
IFK Gˆteborg A.S. Roma 2 - 1
28.09.1986 15:00
Campionato
A.S. Roma Verona 0 - 0
28.09.1988 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Pescara 4 - 1
28.09.1997 15:00
Campionato
Bologna A.S. Roma 0 - 0
28.09.2000 18:30
Coppa Uefa
A.S. Roma NK Gorica 7 - 0
28.09.2003 15:00
Campionato
A.S. Roma Ancona 3 - 0
28.09.2004 20:45
Champions League
Real Madrid A.S. Roma 4 - 2
28.09.2008 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 2 - 0
28.09.2010 20:45
Champions League
A.S. Roma CFR Cluj 2 - 1
CLASSIFICA
Atalanta 17
Napoli 17
Udinese 16
Lazio 14
Milan 14
A.S. Roma 13
Inter 12
Juventus 10
Torino 10
Fiorentina 9
Sassuolo 9
Spezia 8
Empoli 7
Salernitana 7
Bologna 6
Lecce 6
Verona 5
Monza 4
Cremonese 2
Sampdoria 2
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!