Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(22/09/2022) A.S. Roma

Mourinho: Nella Roma sto bene, ho un bel rapporto con tutti. Sono felice

José Mourinho, tecnico dell’AS Roma, ha rilasciato una lunga intervista ad Esquire. Il tecnico ha toccato diversi punti: dal suo trasferimento in giallorosso al calcio italiano, passando per la vittoria della Conference League.

Dopo un anno in Italia come è cambiata la sua vita rispetto all’Inghilterra? "Io dico sempre che i centri di allenamento sono uguali in tutto il mondo e la vita che fai è sempre quella. Entri alle 7:30 e esci alle 18:30. Quindi da quel punto di vista cambia poco che tu viva in una città incredibile come Roma o in un posto freddo, buio e nascosto. Quello che è cambiato nella mia vita però è che in questo club sto bene e ho un bel rapporto con tutti. In Italia sono felice".
 
Come ha ritrovato il calcio italiano dopo più di dieci anni di assenza? "Dieci anni fa, dopo che me ne sono andato (ma non perché me ne sono andato), la Serie A ha passato un periodo difficile. La qualità si è abbassata e il campionato aveva poco appeal all’estero. Ora invece ho ritrovato una lega appassionante, competitiva, dove i calciatori arrivano anche dalla Premier. Rispetto al 2009-10 c’è ancora differenza con le squadre top, però oggi il resto dei club è migliore. Ci sono allenatori con tante idee, che giocano un calcio offensivo ed ambizioso. Poi ci sono squadre, come la Roma, che stanno crescendo anche in senso più ampio, come società, portando sempre più tifosi allo stadio, con grandi possibilità di evolvere in meglio".
 
L'Italia salterà il secondo Mondiale: "Se ami il calcio è difficile accettarlo. Io sono cresciuto negli anni ‘70-’80 e puoi immaginare cos’era l’Italia a quei tempi. Gli azzurri sono sempre stati un riferimento. Lavorando qui faccio fatica a capire cosa sia successo, perché è pieno di calciatori bravi, anche se ce ne sono ancora pochi che vanno all’estero. Mi rifiuto di accettare l’argomento del poco talento, non è vero. In Italia il talento esiste, quindi l’Italia deve arrivare al Mondiale".
 
Come si prepara un campionato con una pausa così lunga in inverno? "È una situazione nuova per tutti e bisognerà sbagliare il meno possibile. Noi siamo già a lavoro, discutiamo, studiamo e cerchiamo soluzioni che possano esporci al minimo dei rischi".
 
Le immagini dei festeggiamenti della Conference League a Roma hanno fatto il giro del mondo. Ci racconta le emozioni di quella giornata? "È stato veramente indimenticabile. Quando abbiamo vinto la Champions con l’Inter io non sono andato a Milano perché volevo andare al Real Madrid e avevo la sensazione che se fossi tornato non sarei più partito. Questa volta era diverso, volevo rimanere a Roma e continuare con questo club. In momenti come quello capisci che non vinci per te stesso, che non è una gioia personale. La gente è tutto, ti dà la dimensione di quello che hai fatto, e ti senti parte di una famiglia veramente speciale".
 
Dopo la vittoria della coppa si è fatto un tatuaggio, ne ha in cantiere altri per festeggiare un prossimo obiettivo? "Calcisticamente penso che non ne farò altri. Questo lo avevo promesso a tutti, l’idea era di farmi un tatuaggio unico, che potessi avere solo io: le tre coppe europee vinte. Il prossimo potrei farmelo se mio figlio o mia figlia avessero una bambina o un bambino, sarebbe un regalo speciale e un tatuaggio potrebbe essere un bel modo per celebrarlo".
 

Notizie correlate A.S. Roma

01/10/2022 (A.S. Roma)

Inter-Roma, Cristante: Abbiamo meritato di vincere

Al termine della partita contro l’Inter, Bryan Cristante...

01/10/2022 (A.S. Roma)

Inter-Roma, Smalling: Una vittoria troppo importante

Al termine della partita contro l’Inter, Chris Smalling...

01/10/2022 (A.S. Roma)

Inter-Roma 1-2 FINALE

Segui LIVE Inter-Roma...

01/10/2022 (A.S. Roma)

Inter-Roma, Tiago Pinto: Per una partita grande così è sempre il momento giusto

Tiago Pinto, GM dell'AS Roma, ha parlato a Dazn...

01/10/2022 (A.S. Roma)

Inter-Roma, Smalling: Giocheremo per i tre punti

Prima della partita contro l’Inter...

01/10/2022 (A.S. Roma)

Inter-Roma, le formazioni ufficiali: Dybala in campo, Abraham in panchina

Manca veramente poco al calcio d’inizio di Inter-Roma...

01/10/2022 (A.S. Roma)

Inter-Roma: le probabili formazioni dei quotidiani

L’AS Roma alle 18 sarà impegnata contro l’Inter...

01/10/2022 (A.S. Roma)

Rassegna Stampa Giallorossa - 1° Ottobre

La rassegna stampa giallorossa di sabato 1° ottobre...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Italiana Occhiali
5x1000 all'Associazione Scodinzolo Onlus - Codice Fiscale 97737450581
Comunicato Te la do io Tokyo - Segnale radio e streaming
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Europa League
06.10.2022 21:00
A.S. Roma - Real Betis 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
01.10.2022 18:00
Inter - A.S. Roma 1 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
02.10.1966 15:00
Campionato
A.S. Roma Napoli 0 - 2
02.10.1977 15:00
Campionato
Pescara A.S. Roma 1 - 1
02.10.1983 15:00
Campionato
Torino A.S. Roma 2 - 1
02.10.1991 20:30
Coppa delle Coppe
A.S. Roma CSKA Mosca 0 - 1
02.10.1994 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 1 - 0
02.10.2002 20:45
Champions League
KRC Genk A.S. Roma 0 - 1
02.10.2005 15:00
Campionato
A.S. Roma Siena 2 - 3
02.10.2007 20:45
Champions League
Manchester United FC A.S. Roma 1 - 0
02.10.2016 20:45
Campionato
A.S. Roma Inter 2 - 0
02.10.2018 21:00
Champions League
A.S. Roma Viktoria Plzen 5 - 0
CLASSIFICA
Atalanta 17
Napoli 17
Udinese 16
Lazio 14
Milan 14
A.S. Roma 13
Inter 12
Juventus 10
Torino 10
Fiorentina 9
Sassuolo 9
Spezia 8
Empoli 7
Salernitana 7
Bologna 6
Lecce 6
Verona 5
Monza 4
Cremonese 2
Sampdoria 2
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!