Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Corriere dello Sport

(12/10/2017)

Juan Jesus in vantaggio su Fazio

C’è un solo dubbio per la formazione contro il Napoli, che Di Francesco si porterà dietro fino alla vigilia. Riguarda il ruolo di difensore centrale che affiancherà Manolas. Questa volta il favorito è Juan Jesus perché Fazio, che ha dato sicurezza al reparto nelle ultime partite, tornerà a Trigoria solo oggi, dopo gli impegni con la Nazionale argentina. Probabilmente non si allenerà, come ha fatto anche Dzeko, che è rientrato ieri. Il test rinviato a domani, in occasione della rifinitura, alla vigilia della partita contro il Napoli. L’Argentina ha guadagnato la qualificazione al Mondiale battendo l’Ecuador con una tripletta di Messi, ribaltando il risultato dopo essere passata in svantaggio quando erano trascorsi solo quaranta secondi. L’Argentina ha raggiunto il terzo posto del girone e si è qualificata per Russia 2018. Federico Fazio è entrato al 90’ al posto di Salvio, con il risultato già acquisito. Il difensore, che nei mesi scorsi era stato preso in considerazione anche dalla Nazionale italiana, ha espresso la sua felicità: «Andiamo Argentina! Una squadra, un paese, un’emozione!». Oggi tornerà anche Alisson, che sabato sarà regolarmente in campo. L’altro sudamericano, Moreno, era già rientrato perché era squalificato per l’ultima partita. Il portiere, dopo il clean sheet fatto registrare da titolare contro la Bolivia nella sfida di giovedì notte, ha assistito dalla panchina alla netta vittoria per 3-0 del Brasile (già qualificato per il Mondiale) contro il Cile. Per la partita contro il Napoli Juan Jesus sembra in vantaggio anche per le caratteristiche fisiche, più adatte in una sfida contro attaccanti veloci come quelli di Sarri. Juan Jesus durante la sosta si è allenato regolarmente con i compagni a Trigoria.
 
DUBBIO AZZURRO. Fazio si è preso la soddisfazione di essere tornato in Nazionale a trent’anni dopo tre sporadiche apparizioni in passato e ora punta a far parte dei convocati per il Mondiale in Russia. Eppure era stato proprio lui ad aprire alla Nazionale italiana nel febbraio scorso. Dopo essere tornato a giocare con continuità nella Roma. Fazio, argentino con un nonno siciliano (di Fulgatore, in provincia di Trapani ), aveva detto: «Mi dispiace non aver avuto l’opportunità di dimostrare il mio valore con l’Argentina. L’importante è sempre guardare al futuro per la Nazionale… chissà, pure per quella italiana». A giugno la nuova chiamata dell’Argentina e ora sogna il Mondiale.

G. D’Ubaldo


Notizie correlate

11/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Ma là dietro non si passa

È mancato il gol, ma per fortuna funziona la difesa. La squadra di Di Francesco è quella che insieme...

11/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Schick: “Punti persi”

Appena la Roma lascia lo stadio, a Verona comincia a nevicare. Nella semi-tormenta da trasferta...

11/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Di Francesco: «Roma a metà»

È soddisfatto a metà. La Roma non riesce ad accorciare le distanze da Inter e Juventus...

11/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Roma, pari con rimpianti

Nella giornata delle occasioni perse c’è anche la Roma. Dopo il pari di Torino e prima di quello...

09/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Fame Kevin

Guardatelo bene negli occhi. Parlano da soli. Strootman sembra un altro...

09/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Florenzi, ecco come la Roma vuole blindarlo

Lo troverà sotto l’albero di Natale, o al limite all’inizio dell’anno nuovo. Nella veste di Re Magio...

09/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Pallotta: “Cari romanisti, benvenuti a casa”

Ero solo quando ho ricevuto la chiamata che mi diceva che era stato approvato...

08/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Di Francesco: “Io cerco di costruire”

È il momento più felice da quando è arrivato alla Roma e provate un po’ a pensare dove sarebbe la squadra...

08/12/2017 - (Corriere dello Sport)

Schick freme

Schick o non Schick, ma non è l’unico dubbio di Di Francesco per la partita contro il Chievo...

08/12/2017 - (Corriere dello Sport)

DiFra, rinnovo scaccia Premier

Sirene inglesi per Eusebio Di Francesco, l’allenatore con il quale la Roma vuole aprire un ciclo...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Iamauto
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
16.12.2017 20:45
A.S. Roma - Cagliari 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
10.12.2017 12:30
Chievo Verona - A.S. Roma 0 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
12.12.1965 15:00
Campionato
A.S. Roma Torino 1 - 0
12.12.1971 15:00
Campionato
Napoli A.S. Roma 4 - 0
12.12.1976 15:00
Campionato
Napoli A.S. Roma 1 - 0
12.12.1982 15:00
Campionato
A.S. Roma Inter 2 - 1
12.12.1990 20:30
Coppa Uefa
Bordeaux A.S. Roma 0 - 2
12.12.1993 15:00
Campionato
Piacenza A.S. Roma 1 - 0
12.12.1999 19:00
Campionato
Bologna A.S. Roma 1 - 0
12.12.2001 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Brescia 0 - 1
12.12.2004 15:00
Campionato
Brescia A.S. Roma 0 - 1
12.12.2007 20:45
Champions League
A.S. Roma Manchester United FC 1 - 1
12.12.2010 15:00
Campionato
A.S. Roma Bari 1 - 0
12.12.2011 20:45
Campionato
A.S. Roma Juventus 1 - 1
12.12.2016 21:00
Campionato
A.S. Roma Milan 1 - 0
CLASSIFICA
Inter 40
Napoli 39
Juventus 38
A.S. Roma 35
Lazio 32
Sampdoria 27
Milan 24
Fiorentina 22
Bologna 21
Chievo 21
Atalanta 20
Torino 20
Udinese 18
Cagliari 17
Sassuolo 14
Genoa 13
Crotone 11
Spal 10
Verona 10
Benevento 1
SONDAGGI

Hai fiducia nel lavoro di Eusebio Di Francesco? - Sondaggio chiuso

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!