Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(10/08/2018)

La Roma torna a caccia di Suso

Non ha perso tempo. Sbarcato ieri mattina a Roma, dopo 8 ore di volo (di rientro dagli Usa), Monchi s'è diretto a Trigoria dove ha iniziato una lunga serie di appuntamenti. Nel tardo pomeriggio, poi, ha ripreso l'aereo ed è volato a Siviglia. Ufficialmente per trascorrere un weekend lungo in famiglia. Versione che però stona con l'iperattività del ds a una settimana dalla chiusura del mercato. Il viaggio ha un obiettivo: N'Zonzi. Andiamo però con ordine: di rientro nella capitale, due gli incontri più importanti in agenda con gli agenti Lucci (che cura gli interessi di Florenzi e Suso) e Giuffrida (che segue da vicino Perotti). Due nomi, Suso e Perotti, dai quali potrebbe passare il completamento della rosa. Perché l'argentino (fresco di rinnovo a dicembre) blocca l'arrivo di un altro esterno che Monchi, dopo le difficoltà per arrivare ai simil Malcom (Neres e Bailey, sul quale ieri Voeller ha gettato l'amo: «Con l'offerta giusta può partire, ma non sono arrivate proposte»), ha individuato in Suso.

IL TENTATIVO
Premessa d'obbligo: l'operazione non è semplice, soprattutto perché ci sono soltanto 7 giorni a disposizione e trattative del genere, quando bisogna abbassare una valutazione iniziale importante (40 milioni), non si sbloccano dal giorno alla notte. Figuriamoci quando viene contemplato all'orizzonte uno scambio. Il Milan aveva provato a chiedere Lorenzo Pellegrini ma ha trovato il veto di Monchi che ritiene il centrocampista un elemento importante in chiave presente/futura. Si torna quindi, come nel gioco dell'oca, al punto di partenza: ossia, alla possibilità che l'argentino si trasferisca a Milano. È chiaro che un calciatore che ha rinnovato soltanto 8 mesi fa sino al 2021 e che non vuole lasciare la capitale (così a Espn: «Non chiuderò la carriera a Roma ma prima di andar via voglio alzare un trofeo») va convinto. Sia dalla Roma che dal Milan. Ed è questo il senso dell'incontro andato in scena ieri a Trigoria tra le parti. Discorsi comunque futuribili. Prima, infatti, bisogna abbassare la valutazione di Suso (e questo compito toccherà a Lucci). (...)

S. Carina 


Notizie correlate

18/10/2018 - (Il Messaggero)

Karsdorp ancora ai box: fermo almeno 10 giorni

Il calvario di Rick Karsdorp continua: il terzino...

18/10/2018 - (Il Messaggero)

I 22 giorni della verità

Il bello sta per venire. In Italia e in Europa...

17/10/2018 - (Il Messaggero)

Dzeko, l’uomo dei record con la Bosnia, è pronto sabato a fare spazio a Schick

Di Francesco finalmente può sorridere: oggi a Trigoria rientreranno...

17/10/2018 - (Il Messaggero)

Bryan, una nuova vita da mediano

L'inizio così e così, diciamo. Ci si aspettava...

16/10/2018 - (Il Messaggero)

Un altro stop per Perotti. Pastore ok, Kolarov no

Diego Perotti si ferma ancora una volta...

16/10/2018 - (Il Messaggero)

Roma, i due cari nemici

Guai se a Edin tocchi Patrik; guai se a Patrik tocchi...

15/10/2018 - (Il Messaggero)

Roma a ritmo continuo

Di Francesco non è tipo che si sofferma sul calendario...

15/10/2018 - (Il Messaggero)

Da Vidal e Pastore fino a Malcom: quelli che il mercato ha fatto flop

Da protagonisti assoluti di calciomercato ad acquisti misteriosi...

13/10/2018 - (Il Messaggero)

Roma, la meglio gioventù

A Trigoria gli Under 23 chiedono spazio...

12/10/2018 - (Il Messaggero)

Il ds Monchi ha detto no a Paquetà

Agli osservatori del Milan è capitato di incrociare spesso...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Medical Pro Forma
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.10.2018 15:00
A.S. Roma - Spal 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
06.10.2018 20:30
Empoli - A.S. Roma 0 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
18.10.1964 15:00
Campionato
Inter A.S. Roma 0 - 0
18.10.1992 15:00
Campionato
A.S. Roma Inter 4 - 1
18.10.1998 15:00
Campionato
A.S. Roma Fiorentina 2 - 1
18.10.2006 20:45
Champions League
Olympiacos A.S. Roma 0 - 1
18.10.2009 20:45
Campionato
Milan A.S. Roma 2 - 1
18.10.2013 20:45
Campionato
A.S. Roma Napoli 2 - 0
18.10.2014 18:00
Campionato
A.S. Roma Chievo Verona 3 - 0
18.10.2017 20:45
Champions League
Chelsea A.S. Roma 3 - 3
CLASSIFICA
Juventus 24
Napoli 18
Inter 16
Lazio 15
A.S. Roma 14
Sampdoria 14
Fiorentina 13
Parma 13
Sassuolo 13
Genoa 12
Milan 12
Torino 12
Cagliari 9
Spal 9
Udinese 8
Bologna 7
Atalanta 6
Empoli 5
Chievo 2
Frosinone 1
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!