Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(11/02/2019)

Un anno fa il Piedone di Peres spianò la strada verso i quarti

Ci sono ottavi e ottavi, e la Roma lo sa alla perfezione. Tipo quello della passata Champions, per fare un esempio. Un anno fa, più o meno di questi tempi, la squadra di Eusebio Di Francesco - orgogliosa e rinfrancata dal primo posto nel girone davanti a Chelsea e Atletico Madrid - cominciò in trasferta, nel gelo di Kharkiv, la seconda fase della sua Champions. Avversaria lo Shakhtar Donetsk di Paulo Fonseca, squadra forte ma non irresistibile. Temibile soprattutto a domicilio, come tradizione. E, non a caso, gli ucraini conquistarono il successo, rimontando la rete iniziale di Cengiz Under. Un risultato che, però, consentiva alla Roma di continuare a sperare concretamente nella qualificazione. Era, quella, una Roma assai diversa da quella attuale, con Alisson, Nainggolan e Strootman titolari, e Defrel, Gerson e Bruno Peres panchinari subentranti. Sei uomini che oggi sono altrove, chi più e chi meno rimpianto. Facciamo un nome: Bruno Peres. Nella Capitale, probabilmente, non c'è un solo tifoso che stia maledicendo la cessione al San Paolo dell'esterno brasiliano. Ma se uno racconta un episodio della partita di Kharkiv, Brunetto Peres fa scattare un sorriso. Ricordatevi questa scena: Roma sotto nel punteggio e in affanno, occasionissima per i padroni di casa, Alisson battuto ma Peres, non si sa ancora bene come, riesce a sventare la minaccia di Ferreyra azionando il piedone addirittura da terra.
 
QUESTIONE DI AUTOSTIMA
C'è qualcuno, adesso, che non sta sorridendo? Proprio quel piedone di Brunetto aiutò vistosamente la Roma a passare il turno grazie al successo di misura, firmato Dzeko, nella gara di ritorno all'Olimpico. E nel post partita la squadra giallorossa celebrò il successo postando sui social la foto del piede di Peres. Non c'è dubbio, riavvolgendo il nastro, che l'eliminazione dello Shakhtar, e quindi la qualificazione ai quarti, diede un'enorme spinta al gruppo di EDF. Gli diede una maggiore convinzione nei propri mezzi, ad esempio. Una qualità che, ripensandoci oggi, aiutò la Roma ad affrontare poi in quel modo in casa prima il Barcellona e infine il Liverpool. Già, il Liverpool. Tutti sanno che da domani, per la prima volta nella storia della Champions, entrerà in campo la moviola, la Var. E il pensiero di qualsiasi tifoso della Roma di buona memoria va esattamente alla partita dell'Olimpico contro i Reds. (...)
 
M. Ferretti
 


Notizie correlate

26/04/2019 - (Il Messaggero)

Trequarti di Champions

E alla fine, una speranza - anche se non dal primo minuto...

26/04/2019 - (Il Messaggero)

Conte, due settimane per dire si (o no) al presidente Pallotta

Ranieri non arretra. Tuttavia da professionista...

25/04/2019 - (Il Messaggero)

Manolas oggi in gruppo: è pronto per il Cagliari

La buona notizia è che da oggi Manolas riprenderà...

25/04/2019 - (Il Messaggero)

Petrachi esonera Cairo

Il rapporto di sfiducia tra Urbano Cairo e Gianluca Petrachi...

24/04/2019 - (Il Messaggero)

Ranieri vede la via Champions: «Le dobbiamo vincere tutte»

«Dobbiamo vincerle tutte». Diretto, senza troppi giri di parole...

24/04/2019 - (Il Messaggero)

Roma, il futuro è in grande stile

Lo scatto della Roma, in questo finale di stagione, diventa obbligato...

23/04/2019 - (Il Messaggero)

Zaniolo: ruolo e contratto dietro la crisetta

Dopo aver toccato il cielo con un dito la notte della doppietta...

23/04/2019 - (Il Messaggero)

Roma, lente sulla Champions

Anche se va piano, la Roma è sempre più in corsa il 4° posto...

20/04/2019 - (Il Messaggero)

La strada di Conte verso Trigoria: conferma dei big e più ambizione

Il futuro di Antonio Conte deve essere ancora scritto. Al di là...

20/04/2019 - (Il Messaggero)

Roma, assalto alla Champions

Il Meazza accende i riflettori sulla corsa Champions, d'attualità...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Silvio Rossi
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
28.04.2019 15:00
A.S. Roma - Cagliari 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
20.04.2019 20:30
Inter - A.S. Roma 1 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
26.04.1970 15:00
Campionato
A.S. Roma Bologna 1 - 2
26.04.1981 15:00
Campionato
Ascoli A.S. Roma 0 - 0
26.04.1992 15:00
Campionato
Atalanta A.S. Roma 0 - 1
26.04.1998 15:00
Campionato
Udinese A.S. Roma 4 - 2
26.04.2003 20:30
Campionato
A.S. Roma Milan 2 - 1
CLASSIFICA
Juventus 87
Napoli 67
Inter 61
Atalanta 56
Milan 56
A.S. Roma 55
Torino 53
Lazio 52
Sampdoria 48
Cagliari 40
Fiorentina 40
Sassuolo 38
Spal 38
Parma 36
Bologna 34
Genoa 34
Udinese 33
Empoli 29
Frosinone 23
Chievo 14
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!