Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(15/03/2019)

Ranieri tiene la Champions sotto coperta

Claudio Ranieri entra in campo e ancora non ne trova molti sani, ma qualcuno in più rispetto alla scorsa settimana sicuramente lo avrà a disposizione per la sfida di domani a Ferrara (Dzeko e Fazio, ad esempio). Ma ogni giorno ce n'è una: Kolarov e Zaniolo non sono ancora pronti. Ed ecco che, quando in conferenza stampa ipotizza la presenza di Jesus al posto di Aleksandar, torna a tutti in mente quando, alla sua prima sulla panchina della Roma, a Siena dieci anni fa, schierò Burdisso come terzino sinistro. Un centrale sulla fascia, esperimento già visto da queste parti proprio con Jesus: ce lo ha messo Spalletti, lo ha fatto anche Di Francesco (che lì ha schierato una volta anche Marcano) e lo farà anche sor Claudio.
 
PRIMA DIFENDERE
Il concetto della difesa bloccata, in questo momento, dà alla squadra più certezze. «Non dobbiamo prendere gol, perché uno, prima o poi lo facciamo», va ripetendo Ranieri. E' una struttura di squadra provvisoria, come detto spesso in questi giorni, solo per far passare la nottata. E la nottata finisce proprio a Ferrara, perché poi ci saranno la sosta, più tempo per svuotare infermeria e per provare altro tatticamente. In quei giorni Ranieri penserà a qualcosa di diverso, come ha già preannunciato, ad esempio, studierà l'ipotesi di inserire un trequartista dietro le due punte. Ma intanto i punti servono ora, quelli di Ferrara sono indispensabili. Ranieri vuole una squadra compatta, con due blocchi di granito: uno difensivo e uno offensivo. I tre centrali su quattro che comporranno la linea difensiva (Fazio, Marcano e Jesus) consentono alla squadra di non soffrire l'uno contro uno e di non trovarsi scoperta sulle ripartenze avversarie. Santon - pare - è il quarto, preferito a Karsdorp, al quale piace più attaccare, per sua stessa ammissione. «Non contano i sistemi di gioco, ma che i ragazzi si riconoscano nelle loro posizioni e che possano fare il meglio. E' importante che la squadra sia compatta e abbia equilibrio. E che giochi libera», le parole di Ranieri, che ha anticipato la conferenza stampa, che invece della vigilia è diventata dell'anti-vigilia. Così oggi e domani.
 
AVANTI E TACCOLA
Il blocco offensivo comprenderà 4 attaccanti e due centrocampisti. Facendo un po' di numeri, possiamo parlare di un 4-4-2 (o 4-4-1-1) o 4-2-4. Gli esterni, El Shaarawy e Kluivert (o Zaniolo) avranno il compito di stare bassi e ripartire, sfruttando il campo che verrà concesso e poi là davanti Schick e Dzeko dovranno pensare a non mancare le occasioni. Il pressing alto? No, zero. Perché la squadra non è in condizione e uno sforzo di troppo potrebbe essere fatale a gente che viene da ricadute o vecchie noie muscolari, vedi Perotti, Schick, Dzeko, lo stesso El Shaarawy (...)
 
A. Angeloni


Notizie correlate

25/03/2019 - (Il Messaggero)

C'è Under, la maledizione della fascia destra (forse) è finita

Un'arma in più. Due mesi dopo. Quando Cengiz Under giocava...

25/03/2019 - (Il Messaggero)

Roma, ribaltone tecnico

Una corsa a due, con il terzo incomodo' già in casa. Petrachi...

24/03/2019 - (Il Messaggero)

Bebe Vio, un’altra vittoria con dedica «Firmo fogli-gara scrivendo Totti 10»

Bebe Vio pazza d’amore per la Roma e Francesco Totti..

24/03/2019 - (Il Messaggero)

Ranieri, i fatti oltre le parole

Doppia rivoluzione. La prima, imminente, sul campo...

23/03/2019 - (Il Messaggero)

Florenzi stop: si teme la lesione

Claudio Ranieri perde Alessandro Florenzi in vista della partita...

23/03/2019 - (Il Messaggero)

La squadra che pesa sul bilancio

C'è una Roma che piace e un'altra che gode certamente...

22/03/2019 - (Il Messaggero)

Dzeko-El Shaarawy, la lite va avanti

La lite di sabato a Ferrara, Dzeko scatenato nel faccia a faccia...

22/03/2019 - (Il Messaggero)

Roma, ostacoli tecnici

Il futuro della Roma rimane ancora in stand by. La proprietà...

21/03/2019 - (Il Messaggero)

La Roma non torna indietro: “Costruire il nostro stadio ormai è un diritto acquisito“

Quando tutto è accaduto, a Boston era notte. Jim Pallotta...

21/03/2019 - (Il Messaggero)

Roma, il futuro ora si impunta

Il futuro, a Trigoria, passa inevitabilmente da una rivoluzione...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Ristorante I Torquati
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
31.03.2019 15:00
A.S. Roma - Napoli 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
16.03.2019 18:00
Spal - A.S. Roma 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
25.03.1973 15:00
Campionato
Milan A.S. Roma 3 - 1
25.03.1979 15:00
Campionato
Perugia A.S. Roma 1 - 1
25.03.1981 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Fiorentina 0 - 0
25.03.1984 15:00
Campionato
Ascoli A.S. Roma 0 - 0
25.03.1990 15:00
Campionato
A.S. Roma Verona 5 - 2
25.03.2000 15:00
Campionato
lazio A.S. Roma 2 - 1
25.03.2004 20:45
Coppa Uefa
A.S. Roma Villareal 2 - 1
25.03.2006 20:30
Campionato
Juventus A.S. Roma 1 - 1
25.03.2014 20:45
Campionato
A.S. Roma Torino 2 - 1
CLASSIFICA
Juventus 75
Napoli 60
Inter 53
Milan 51
A.S. Roma 47
Atalanta 45
Lazio 45
Torino 44
Sampdoria 42
Fiorentina 37
Genoa 33
Parma 33
Sassuolo 32
Cagliari 30
Spal 26
Empoli 25
Udinese 25
Bologna 24
Frosinone 17
Chievo 11
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!