Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
La Repubblica

(13/05/2019)

Vittoria amara. In gol Florenzi e Dzeko ma la Roma resta sesta

Se si pensa che, fino al gol di Florenzi, uno dei momenti più entusiasmanti della serata per i tifosi giallorossi era stato il palleggio sotto la Sud di Cafu prima della gara, si capisce come Roma- Juventus, dal punto di vista emotivo, sia stata molto più vicina a una kermesse di fine stagione piuttosto che a una gara dai tre punti in palio. Colpa di un campionato sfinente, che però regala in extremis una vittoria insperata (2-0), a due giornate dalla fine, contro i campioni d’Italia, davanti a quasi 51 mila presenti all’Olimpico. Cornice di fine anno, appunto, con tantissimi juventini e tanti appassionati accorsi per vedere Cristiano Ronaldo, mentre lo zoccolo duro, i “sempre presenti” del tifo romanista, si ritrovano a fare i conti con una classifica che vede ancora inchiodato lì, il quinto posto insieme al Milan (quindi sesto per gli scontri diretti). 
 
Felice Florenzi, alla ricerca della scintilla giusta per ricostruire un rapporto complicato con i tifosi: segna e corre verso la Sud, arrampicandosi sulla vetrata, cercando il contatto diretto con chi a volte fatica a capirne gli atteggiamenti. Felice Dzeko, autore del secondo gol, pronto a salutare la capitale a fine stagione. Ma, simbolo del bilancio stagionale negativo, è la presenza in panchina, contro la Juve, di circa 150 milioni di investimenti fatti sul mercato da Monchi (Karsdorp, Cristante, Schick, Pastore, Coric), per una bocciatura che viene solamente confermata anche nel finale di stagione. E pure se in panchina non ci sta più Di Francesco. Ci sta, per altre due gare, Ranieri, pronto a congedarsi dopo le ultime (Sassuolo e Parma), mentre la Roma è alla ricerca del prossimo allenatore. «Sarà una squadra forte e ambiziosa, a prescindere da chi sarà il tecnico», prova a rassicurare i tifosi Massara, chissà quanto riuscendo nell’intento. Perché Massara è il ds pro tempore, visto che del mercato dovrà occuparsi Petrachi appena si libererà dal Torino. E perché di certezze al momento ce ne sono davvero poche. È Gasperini l’uomo giusto, quello che dentro (e fuori) Trigoria sembrano aver indicato come il mister dal quale ripartire. (...)
 
F. Ferrazza


Notizie correlate

19/05/2019 - (La Repubblica)

Cori soltanto per De Rossi a Reggio Emilia

Surreale l’atmosfera intorno a Sassuolo-Roma, gara completamente...

19/05/2019 - (La Repubblica)

Roma, una partita piccola piccola: ora la Champions è lontana

Una tifoseria furibonda, un futuro da costruire da zero...

18/05/2019 - (La Repubblica)

Giochi senza bandiere: fra la Roma e De Rossi via al finale più triste

E se i tifosi della Roma dovessero alla fine ringraziare...

18/05/2019 - (La Repubblica)

In 2.000 contro Pallotta: “No al nuovo stadio”. E Gasperini è a un passo

Auspicava una Roma che diventasse internazionale, varcando...

15/05/2019 - (La Repubblica)

Il piano: via tutti i senatori. Totti non ha potuto evitarlo

La conferenza stampa l’ha voluta lui, subito, anche se gli consigliavano...

15/05/2019 - (La Repubblica)

De Rossi: arrivederci Roma

È un tempo infame per i Capitani a Roma. È come se avessero...

14/05/2019 - (La Repubblica)

Ranieri su De Rossi: "Continui a giocare". Panchina, sogno Sarri

Il sogno, dopo il no di Conte, resta Sarri, ma le speranze...

13/05/2019 - (La Repubblica)

Ti aspetti Ronaldo e poi spunta Dzeko: la Roma resta viva

È finita con la curva a cantare l’antico “Grazie Roma”, dopo...

12/05/2019 - (La Repubblica)

Il modello di Gasperini per ripartire dopo Ranieri

Nei pensieri della Roma, presenti e futuri, c’è una sola...

12/05/2019 - (La Repubblica)

Olimpico pieno, ultima chiamata per l’Europa. Torna De Rossi: dubbi sul rinnovo

In 55 mila per un quarto posto che, dopo la vittoria dell’Atalanta...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet a Roma - SEO SEM
Ristorante I Torquati
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2019 15:00
A.S. Roma - Parma 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.05.2019 20:30
Sassuolo - A.S. Roma 0 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
20.05.1973 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 1 - 2
20.05.2003 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Milan 1 - 4
20.05.2007 15:00
Campionato
Cagliari A.S. Roma 3 - 2
20.05.2017 18:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 3 - 5
20.05.2018 20:45
Campionato
Sassuolo A.S. Roma 0 - 1
CLASSIFICA
Juventus 89
Napoli 76
Inter 66
Atalanta 65
A.S. Roma 63
Milan 62
Torino 60
Lazio 58
Sampdoria 49
Sassuolo 43
Spal 42
Cagliari 41
Bologna 40
Fiorentina 40
Udinese 40
Parma 38
Genoa 37
Empoli 35
Frosinone 24
Chievo 15
SONDAGGI

Ha fatto bene Totti a rilasciare le dichiarazioni di ieri?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!