Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(16/10/2020)

Roma, il magnifico caso

Ma Lorenzo, è Magnifico o no? Stando all'umore del tifoso (della Roma) medio, non molto. Non sempre. Pellegrini in Nazionale ha dato prova delle sue qualità, messe in mostra - per la verità - anche con la Roma, e in tante occasioni. Ma c'è chi crede sia un bluff. Lui a Roma, da romano, non avrà vita facile: è il vice capitano, il gioiello di casa, non è vissuto come calciatore normale. Le prestazioni di Lorenzo non sono a due facce: da una parte bene e da un'altra male, sempre. Nella Roma, sta solo vivendo una mini crisi, dovuta a motivi tattici e di rapporti con la esigente (come tutte) piazza, quindi psicologici, di umore. E' il solito di scorso del rapporto tra risultati in base alle aspettative. L'atmosfera, insomma, non lo aiuta, perché a lui si perdona poco o niente, come accaduto in passato ad altri, vedi Giannini. Dopo il gol realizzato contro l'Olanda Lorenzo si è tappato le orecchie, il classico gesto di rivalsa nei confronti delle critiche, ricevute anche ultimamente per quei tre calci d'angolo non battuti bene in azzurro contro la Polonia. Qualche tifoso - questo ed altro - gliel'ha fatto pesare, esternando il disappunto social, in radio etc. Sono momenti di contrasto, che destabilizzano, specie se sei molto sensibile alle critiche o agli umori della piazza. E lui un po' demoralizzato, ora, lo è. 

Quello che deve essere affrontata, nella Roma, è la questione tattica (oltre a quella del contratto...). Pellegrini rischia di diventare un equivoco, un po' come accaduto a Florenzi. Facciamo un punto. Nella Roma ha ricoperto (poco) il ruolo di mezz'ala nel 4-3-3, poi trequartista sia nel 4-2-3-1 sia nell'attuale 3-4-2-1. In questo inizio di stagione, con la presenza di Pedro e Mkhitaryan, Lorenzo viene impiegato come regista, al fianco di Veretout (esperimento avviato già ad inizio della scorsa stagione e poi fallito). Poi, se chiedi a lui, risponde: mi sento una mezz'ala. Alla quale piace giocare tra le linee e inserirsi in area avversaria. Libera traduzione: il regista è il ruolo che gradisce meno, insomma. (...)

A. Angeloni


Notizie correlate

17/01/2021 - (Il Messaggero)

Pinto pensa ai rinforzi. Elsha resta il preferito

Non è il ko nel derby a cambiare le strategie di mercato della Roma...

17/01/2021 - (Il Messaggero)

La Roma resta al Paulo

Tre indizi, fanno una prova. Le sconfitte fragorose contro Napoli...

16/01/2021 - (Il Messaggero)

Paulo, la solita lezione da una big «Sono assurdi i primi due gol presi»

Paulo Fonseca si rivela ancora una volta un allenatore inaffidabile...

16/01/2021 - (Il Messaggero)

Lazio da padrona Roma affondata

Senza i tifosi, ma con i gol. Li ha segnati, però, solo la Lazio che domina...

15/01/2021 - (Il Messaggero)

Inzaghi e Fonseca avanti senza freni

Un derby (perso da Pioli) gli ha regalato la panchina, un altro derby...

15/01/2021 - (Il Messaggero)

Il derby della svolta

È nuova la Roma, almeno per il derby. Nel senso che...

14/01/2021 - (Il Messaggero)

Pinto, l'unica promessa «Tratterremo i migliori»

Tiago Pinto ha preferito adottare il low-profile. Meno di 40 minuti...

14/01/2021 - (Il Messaggero)

Acerbi-Smalling, leader centrali

Uno veste il numero 6. L'altro il 33 che a pensarci bene...

13/01/2021 - (Il Messaggero)

Due presidenti in prima linea

La novità contro la tradizione. Nel derby di venerdì Friedkin...

13/01/2021 - (Il Messaggero)

Ciro più Edin derby d'assi

Nascosti all'inizio, si sono già ripresi il palcosecnico. Il nuovo campionato...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Macelleria Di cotte e di crude
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Coppa Italia
19.01.2021 21:15
A.S. Roma - Spezia 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
15.01.2021 20:45
lazio - A.S. Roma 3 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
18.01.1970 15:00
Campionato
Brescia A.S. Roma 0 - 1
18.01.1976 15:00
Campionato
Napoli A.S. Roma 2 - 1
18.01.1981 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 0 - 0
18.01.1987 15:00
Campionato
Como A.S. Roma 0 - 0
18.01.1998 15:00
Campionato
A.S. Roma Piacenza 1 - 1
18.01.2004 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 3 - 1
18.01.2006 20:30
Campionato
A.S. Roma Reggina 3 - 1
18.01.2009 15:00
Campionato
Torino A.S. Roma 0 - 1
18.01.2014 18:00
Campionato
A.S. Roma Livorno 3 - 0
CLASSIFICA
Milan 40
Inter 37
A.S. Roma 34
Juventus 33
Atalanta 31
Napoli 31
Sassuolo 29
Lazio 28
Verona 27
Benevento 21
Sampdoria 20
Fiorentina 18
Bologna 17
Spezia 17
Udinese 16
Cagliari 14
Genoa 14
Parma 12
Torino 12
Crotone 9
SONDAGGI

Vi convince la lettera del presidente James Pallotta?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!