Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
La Gazzetta dello Sport

(21/11/2020)

Spinazzola «Adesso mi sento molto più libero e con la Roma voglio tornare in Champions»

A suo modo, nel gennaio scorso, è stato il primo italiano a scoprire il lockdown, rimanendo per due giorni chiuso in una camera d’albergo. Il Covid, per fortuna, non c’entrava nulla, il mercato invece sì, visto che la trattativa fra Roma e Inter non si sbloccava. Poi, una volta saltata, per Leonardo Spinazzola è cominciata una nuova vita, che ora lo vedono essere forse il miglior terzino della A.
 
L’ombra di Kolarov era così ingombrante?
«Non credo. Mi ha tolto spazio solo nella prima paarte della stagione, ma dopo la ripresa le cose erano cambiate».
 
Era rimasto un po’ deluso dalla possibile cessione?
«Sono cose che capitano, è il passato. Da allora, però, mentalmente mi sento più libero».
 
Da ragazzo faceva l’attaccante, perché ora segna poco?
«Perché penso sempre a passarla e forse mi manca un pizzico di cattiveria. Ora sto acquisendo un po’ di sano egoismo e tiro di più in porta».
 
E’ cambiata anche la Roma?
«Sì, ora con il nuovo modulo giochiamo più corti, difendiamo meglio e in attacco, anche se non abbiamo le tante soluzioni del 4-2-3-1, ne abbiamo comunque parecchie».
 
Fonseca lo trova diverso?
«No, lui è sempre uguale: molto equilibrato. Anche quando si facevano nomi per la panchina non si è mai scomposto».
 
Quanto conta avere i Friedkin vicino?
«E’ meglio, ma la società non ci ha mai fatto mancare niente. In campo vanno i calciatori, però il presidente lo senti».
 
Quando la Juve l’ha ceduta, pensava di aver fatto un passo indietro nella carriera?
«No, perché sono in un grande club e volevo essere protagonista in un ambiente difficile. Qui si sta sulle montagne russe: se vinci sei un campione, se perdi sei da Serie C. E’ difficile trovare equilibrio».
 
Primo giorno a Roma: le rubano lo zainetto. Si è sentito un provinciale nella metropoli? E cosa c’era dentro?
(Ride) «Solo documenti, niente di valore. No, non mi sono sentito provinciale, però ho deciso subito di cambiare quartiere». (…)
 
M. Cecchini
 


Notizie correlate

04/12/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Baby Calafiori è già super. Roma, primo posto sicuro

Missione compiuta. La Roma, pur in rimonta, si sbarazza senza troppa...

03/12/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Roma senza alibi. Un poker di motivi per rialzare la testa

Quattro come i Cavalieri dell’Apocalisse oppure come i Fantastici della Marvel...

02/12/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Veretout. Lo stop di Jordan preoccupa Fonseca. Così cambierà la Roma in mezzo

Per capire quanto sia preoccupato Paulo Fonseca per la sua assenza basta...

01/12/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Che accade contro le big?

Va bene, tre è il numero perfetto, ma l’importante è non rimanervi incagliati...

29/11/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Reti senza misura. Gigante Dzeko guida la Roma col Napoli dei gol tascabili

Forse, guardandosi intorno, stasera Edin Dzeko si sentirà un po’...

28/11/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Il nuovo Fonseca cura la difesa ma la sua chiave resta l’attacco

Dimenticate quello che sapete. O meglio, siate pronti...

27/11/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Festa Roma

Missione compiuta. Nel freddo romeno la Roma sbriga la pratica...

26/11/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Niente paura. Roma, in difesa è emergenza. Ma Fonseca va all’attacco

A descrivere il quadro della situazione è Andrei Burca...

25/11/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Allarme difesa

Probabilmente Fonseca non avrebbe mai pensato di poter vivere...

22/11/2020 - (La Gazzetta dello Sport)

Mkhitaryan si fa in due

In quattro mesi e mezzo fanno in tempo a nascere e morire piccoli governi...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Canapando
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
06.12.2020 15:00
A.S. Roma - Sassuolo 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Europa League
03.12.2020 21:00
A.S. Roma - Young Boys 3 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
04.12.1966 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 1 - 0
04.12.1983 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 2 - 2
04.12.1988 15:00
Campionato
Sampdoria A.S. Roma 0 - 2
04.12.1991 20:30
Coppa Italia
Napoli A.S. Roma 3 - 2
04.12.1994 15:00
Campionato
A.S. Roma Padova 2 - 0
04.12.2002 20:30
Coppa Italia
Triestina A.S. Roma 1 - 1
04.12.2003 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Palermo 1 - 0
04.12.2005 20:30
Campionato
Lecce A.S. Roma 2 - 2
04.12.2010 18:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 2 - 2
04.12.2011 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 3 - 0
04.12.2016 15:00
Campionato
lazio A.S. Roma 0 - 2
CLASSIFICA
Milan 23
Napoli 19
Inter 18
Sassuolo 18
A.S. Roma 17
Juventus 17
Verona 15
Atalanta 14
Lazio 14
Bologna 12
Cagliari 11
Benevento 10
Sampdoria 10
Spezia 10
Udinese 10
Fiorentina 8
Parma 6
Genoa 5
Torino 5
Crotone 2
SONDAGGI

Vi convince la lettera del presidente James Pallotta?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!