Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(21/09/2021)

Altalena Zaniolo la Roma ha fretta

L'altalena è il gioco preferito del Golden Boy di Trigoria. Almeno di questi tempi. Nicolò Zaniolo, da quando è tornato in campo dopo il secondo infortunio al ginocchio, vive di up and down. Lo sa bene Mourinho (per la verità pure Mancini). Normale che sia così: i 10 mesi di stop non si cancellano in una partita. Su e giù, insomma. Un giorno i rimproveri per l'espulsione sciocca contro la Fiorentina, il 22 agosto al debutto in campionato, un altro gli applausi per il gol ritrovato dopo 400 giorni, il 26 agosto contro il Trabzonspor nel play off di Conference League. Andamento insopportabile per Nick. Che smania, avendo fretta di tornare decisivo, di essere di nuovo il romanista che fa la differenza.
 
Le critiche dopo Verona sono state feroci e quindi esagerate. Lo hanno ferito almeno quanto la sostituzione di Mourinho che in corsa gli ha preferito Perez. La gente si è scatenata sui social, ai quali però bisogna dare il giusto peso. Basta entrare all'Olimpico per capire quanto i tifosi siano schierati sempre al fianco di Zaniolo, idolo della Sud più del capitano Pellegrini che ha appena ripreso quota nel giudizio di chi va allo stadio (e di chi guarda la partita in tv). La tifoseria vera è quella in presenza e non quella di Instagram, Twitter e Facebook. E a proposito di social, Nicolò da dieci giorni è uscito di scena, evitando di essere protagonista fuori del campo. Attualmente è in stand by. Ma non per essere finito nel mirino dei followers dopo qualche prestazione negativa. Ha capito che non è il momento di perdere tempo dietro a messaggi, foto e gossip. Via le distrazioni come gli hanno consigliato in Nazionale e anche il club giallorosso. Non è una novità. Fece la stessa cosa quando incassò una raffica di insulti per aver lasciato l'ex fidanzata Sara in dolce attesa (il 23 luglio è nato Tommaso e papà Nick è andato subito a coccolarlo al'ospedale Villa San Pietro). Adesso è diverso. Vuole concentrarsi proprio per ritrovare la condizione migliore. Sente di essere in ritardo, di non portare ancora in partita il suo potenziale. (...)

U. Trani
 


Notizie correlate

24/10/2021 - (Il Messaggero)

Mourinho si rimette in riga «I Friedkin vanno rispettati»

Ai tempi del triplete, Gianni Mura lo definì «Furbinho»...

23/10/2021 - (Il Messaggero)

Friedkin-Mourinho: sfogo al telefono

Il tempo degli equivoci è finito. Ci ha pensato Mourinho...

23/10/2021 - (Il Messaggero)

Processo alla Roma (o a José?)

Eccolo, il metodo-Mourinho. In tutto il suo splendore e le sue miserie...

22/10/2021 - (Il Messaggero)

Mou, primo processo: «Ho queste riserve…»

Segnatevi la data di ieri. Perché rischia di diventare uno spartiacque...

22/10/2021 - (Il Messaggero)

Roma, che figura. Il Bodo la umilia si apre la crisi

C'è troppo Napoli in testa per riuscire a scorgere una Roma credibile...

21/10/2021 - (Il Messaggero)

In Norvegia spazio alle seconde linee

C'è chi la neve, come ammetterà Darboe, non l'aveva mai vista...

21/10/2021 - (Il Messaggero)

Mou alta fedeltà

«Non esiste, sto qui tre anni». José Mourinho lascia cadere...

20/10/2021 - (Il Messaggero)

Zaniolo come stai?

Le cadute fanno male, poi ci si rialza. Se le cadute sono due di fila...

19/10/2021 - (Il Messaggero)

Zaniolo si ferma: a rischio i big match con Napoli e Milan

Nicolò Zaniolo si ferma. E rimanda il decollo definitivo...

19/10/2021 - (Il Messaggero)

Roma-arbitri caso aperto

L'aria si fa tesa a Trigoria: la questione arbitrale comincia a diventare ingombrante...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Architetto Germano Moroni
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
24.10.2021 18:00
A.S. Roma - Napoli 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Conference League
21.10.2021 18:45
Bodø/Glimt - A.S. Roma 6 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
24.10.1965 15:00
Campionato
A.S. Roma Napoli 0 - 0
24.10.1971 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 2 - 0
24.10.1976 15:00
Campionato
Torino A.S. Roma 2 - 0
24.10.1982 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 2 - 1
24.10.1984 20:30
Coppa delle Coppe
A.S. Roma Wrexham 2 - 0
24.10.1993 15:00
Campionato
A.S. Roma lazio 1 - 1
24.10.1999 19:00
Campionato
Torino A.S. Roma 1 - 1
24.10.2001 20:45
Champions League
Real Madrid A.S. Roma 1 - 1
24.10.2004 15:00
Campionato
A.S. Roma Palermo 1 - 1
24.10.2010 12:30
Campionato
Parma A.S. Roma 0 - 0
24.10.2019 18:55
Europa League
A.S. Roma Borussia Monchengladbach 1 - 1
24.10.2021 18:00
Campionato
A.S. Roma Napoli  
CLASSIFICA
Milan 25
Napoli 24
Inter 17
A.S. Roma 15
Atalanta 14
Juventus 14
Lazio 14
Bologna 12
Empoli 12
Fiorentina 12
Sassuolo 11
Torino 11
Sampdoria 9
Udinese 9
Venezia 8
Verona 8
Spezia 7
Cagliari 6
Genoa 6
Salernitana 4
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!