Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(14/10/2021)

«Che forza Tammy, ma Eldor vale tanto Agnelli capirà che con me ha sbagliato»

Il doppio ex non ha peli sulla lingua. Parola a Zibì Boniek, il «bello di notte». 

Juve-Roma è la sua partita del cuore? «Roma mi ha stregato e infatti ho deciso di abitarci. A Torino ho trascorso tre anni straordinari, poi i rapporti sono diventati un po' tesi per la scelta di togliermi la stella allo stadio». 

Si è dato una spiegazione per quella scelta? «Sicuramente. È stata una mossa del presidente Andrea Agnelli per venire incontro a quella frangia di tifosi che gli creava problemi, visto che mi sono professato romanista. Io non ho mai offeso nessuno al di là di sostenere che una società importante come quella bianconera non aveva bisogno di dirigenti che l'aiutassero a vincere le partite fuori dal campo (riferimento a Calciopoli, ndr). Arriverà un giorno che Agnelli capirà che ha commesso un grande errore». 

Quali sono i compagni di squadra ai quali è rimasto più legato a Torino e Roma? «Il primo nome che mi viene in mente è Furino. Sono un appassionato del gioco delle carte e Beppe mi ha insegnato tutto. Ma poi non posso dimenticare Bonini, Rossi, Platini e Tardelli. Nella Roma ho legato con tutti, a cominciare da Nela, Conti, Giannini, Desideri, Di Carlo, senza dimenticare Voeller. Ricordo ancora quando in ritiro a Vipiteno non sapevano con chi metterlo, visto che parlava soltanto tedesco. Mi sono fatto avanti. In camera gli spiegavo come imparare l'italiano. Rudi guarda il telegiornale, così associ le immagini a quello che dicono'. Bastava però che mi girassi un attimo e subito cambiava mettendo quei canali tirolesi che cantano 24 ore al giorno». 

Domenica si gioca Juve-Roma. Senza Abraham, quanto perderebbe la Roma? «Un calciatore non fa una squadra. E prima che arrivasse lui, c'era Shomurodov che segnava un gol a partita. Detto questo, Abraham è fortissimo». 

Le ricorda qualcuno? «Per fisicità e potenza Adebayor. Ma anche ad Altobelli». 

Tornando calciatore, le piacerebbe essere allenato da Mourinho o Allegri? «Lei ha deciso di farmi litigare (ride). Entrambi bravissimi, ho un debole per Mourinho». (...)
 
S. Carina


Notizie correlate

16/10/2021 - (Il Messaggero)

Abraham «Io ci spero». Ma è pronto Shomurodov

«Hopefully», speranzoso. Ragazzo di poche parole Abraham...

16/10/2021 - (Il Messaggero)

Mourinho tra Juve e tentazioni inglesi

Non c'è niente da fare, il fascino di José Mourinho è eterno...

15/10/2021 - (Il Messaggero)

Comunque c’è Shomurogol

Il tentativo di recuperarlo, è posticipato a domani...

14/10/2021 - (Il Messaggero)

Abraham, voglia di Juve «Ci provo»

Arriva, forse no. Anzi, sì, ma tardi. E gli accertamenti? Subito...

13/10/2021 - (Il Messaggero)

Roma, ansia per Abraham. Juve a rischio

Non c'è pace per la Roma. Dopo aver perso Smalling...

12/10/2021 - (Il Messaggero)

Diecimila tessere rinnovate, ma che fatica in avvio

Oltre dodicimila tessere rinnovate in poche ore, nonostante...

12/10/2021 - (Il Messaggero)

Mou, ecco la nemica ritrovata

Chissà, forse con l'effetto Mourinho, qualcosa cambierà...

11/10/2021 - (Il Messaggero)

La squadra torna al lavoro. Abbonamenti, parte la vendita

Parte oggi alle ore 11 la campagna abbonamenti della Roma «Per innamorarsi ancora»...

11/10/2021 - (Il Messaggero)

«Abraham è già l’idolo di Roma»

In Inghilterra c'è chi ha addirittura azzardato un paragone con Totti...

10/10/2021 - (Il Messaggero)

Totti: «Oggi il calcio va dove vanno i soldi»

Francesco Totti ricorda i valori che il calcio dovrebbe comunicare...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
La vita è 'n'osteria - Da Bobo
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
17.10.2021 20:45
Juventus - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
03.10.2021 18:00
A.S. Roma - Empoli 2 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
17.10.1965 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 0 - 0
17.10.1971 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 1 - 0
17.10.1982 15:00
Campionato
A.S. Roma Cesena 1 - 0
17.10.1993 15:00
Campionato
Sampdoria A.S. Roma 0 - 1
17.10.1999 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 0 - 1
17.10.2015 18:00
Campionato
A.S. Roma Empoli 3 - 1
17.10.2021 20:45
Campionato
Juventus A.S. Roma  
CLASSIFICA
Napoli 21
Milan 19
Inter 17
A.S. Roma 15
Fiorentina 12
Atalanta 11
Bologna 11
Juventus 11
Lazio 11
Empoli 9
Torino 8
Udinese 8
Verona 8
Sassuolo 7
Sampdoria 6
Genoa 5
Venezia 5
Salernitana 4
Spezia 4
Cagliari 3
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!