Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(20/10/2021)

Zaniolo come stai?

Le cadute fanno male, poi ci si rialza. Se le cadute sono due di fila, magari ci si rialza con più fatica, ma lo si fa ugualmente. Portandosi dietro certe fragilità, non solo fisiche, ma pure psicologiche: a volte si vive con la paura delle ricadute. Nicolò Zaniolo è caduto due volte, pesantemente. Due volte gli è stato ricostruito il crociato, prima quello del ginocchio destro (infortunatosi durante Roma-Juve del 12 gennaio 2019), poi su quello sinistro (7 settembre 2020, in Nazionale, Olanda-Italia). In mezzo, uno speranzoso rientro in campionato, nel luglio post lockdown. Nicolò era tornato sette mesi dopo il primo intervento (effettuato dal professor Pier Paolo Mariani a Villa Stuart) e quasi un anno dopo il secondo (effettuato, invece, dal professor Christian Finck, nella clinica Gelenkpunkt a Innsbruck).
 
Nicolò si era rivisto in campo il 5 luglio 2020 (25 minuti di Napoli-Roma) e poi altre 7 presenze (e 2 gol contro Brescia e Spal), più una in Europa League (56' con il Siviglia) e 2 in Nazionale (18' con la Bosnia e, appunto, la disgraziata serata di Nations ad Amsterdam). A parte qualche affaticamento muscolare qua e là (uno di questi gli ha impedito di rispondere all'ultima chiamata di Mancini per le finali di Nations League), tutto sommato questo inizio stagione per Zaniolo è filato via liscio. Mourinho lo ha fatto sempre giocare (tenendolo a riposo in quasi tutte le sfide di Conference), schierandolo solo in un'occasione (con il Trabzonspor) per novanta minuti: dieci presenze totali, una rete in Conference, sempre contro i turchi. Mourinho cerca di gestirlo, pensa che non sia il caso di affaticarlo troppo, facendogli giocare tre partite in una settimana: Nicolò ha una muscolatura massiccia, il suo calcio è fatto di potenza, strappi, continue sterzate, cambi di direzione, quindi meglio non sollecitarlo troppo in questa fase di seconda resurrezione: «Un nuovo inizio», lo aveva definito. L'infortunio dell'altra sera a Torino fa parte della casualità: si è spaventato, ma lesioni legamentose non ce ne sono. C'è una distorsione e un trauma in iperflessione al ginocchio sinistro (il secondo operato). Zaniolo ieri si è presentato a Trigoria per le terapie. Si sente bene, riferiscono, ed è pronto a forzare i tempi, perché ha voglia di giocare e non mollare proprio in questo momento che aveva ripreso la strada giusta e le gambe stavano cominciando a rispondere. (...)
 
A. Angeloni


Notizie correlate

04/12/2021 - (Il Messaggero)

C’eravamo tanto amati

Non pensava proprio, non voleva arrivare così...

04/12/2021 - (Il Messaggero)

Roma, l’Olimpico della speranza

José Mourinho, vista la grande emergenza...

03/12/2021 - (Il Messaggero)

C’è l’Inter José perde i pezzi e la… parola

La Roma perde i pezzi, Mou la voce...

03/12/2021 - (Il Messaggero)

Zaniolo tu che dici?

José Mourinho ha esagerato, forse...

02/12/2021 - (Il Messaggero)

«Noi contro tutti. Zaniolo lasci la A»

Un tuffo nel passato: Zaniolo come Totti...

02/12/2021 - (Il Messaggero)

Roma, dove hai lasciato la grinta?

L’emergenza ti fa trovare le soluzioni, ok; ti spinge verso l’oltre...

01/12/2021 - (Il Messaggero)

José, l’amico Sinisa e Arnautovic il ritardatario

Due «super amici» si ritrovano al Dell’Ara...

01/12/2021 - (Il Messaggero)

Restiamo vicini

Undici anni fa, vincere a Bologna (3-1) gli garantì il primo allungo...

30/11/2021 - (Il Messaggero)

Tegola Pellegrini. Lesione muscolare, torna in campo l’anno prossimo

Lorenzo Pellegrini alza bandiera bianca per una lesione muscolare...

30/11/2021 - (Il Messaggero)

Alchimia Mou

Il timbro di Mourinho c’è e si vede. Mai quanto adesso...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
BluDental
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Conference League
09.12.2021 18:45
CSKA Sofia - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
04.12.2021 18:00
A.S. Roma - Inter 0 - 3
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
04.12.1966 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 1 - 0
04.12.1983 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 2 - 2
04.12.1988 15:00
Campionato
Sampdoria A.S. Roma 0 - 2
04.12.1991 20:30
Coppa Italia
Napoli A.S. Roma 3 - 2
04.12.1994 15:00
Campionato
A.S. Roma Padova 2 - 0
04.12.2002 20:30
Coppa Italia
Triestina A.S. Roma 1 - 1
04.12.2003 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Palermo 1 - 0
04.12.2005 20:30
Campionato
Lecce A.S. Roma 2 - 2
04.12.2010 18:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 2 - 2
04.12.2011 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 3 - 0
04.12.2016 15:00
Campionato
lazio A.S. Roma 0 - 2
04.12.2021 18:00
Campionato
A.S. Roma Inter 0 - 3
CLASSIFICA
Napoli 36
Milan 35
Inter 34
Atalanta 31
A.S. Roma 25
Bologna 24
Fiorentina 24
Juventus 24
Lazio 22
Empoli 20
Verona 20
Sassuolo 19
Torino 18
Udinese 16
Sampdoria 15
Venezia 15
Spezia 11
Genoa 10
Cagliari 9
Salernitana 8
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!