Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Leggo

(21/09/2022)

Samba romanista

Il cielo con un dito. In questi casi è proprio il caso di dirlo. Lo si capisce dalla faccia di Roger Ibanez, che indossa fiero la tuta della Seleçao, il sogno di ogni bambino brasiliano. «È anche merito di Mourinho se sono qui, i suoi consigli mi hanno aiutato», riconosce il ragazzo di Rio Grande arrivato in punta di piedi dall'Atalanta e cresciuto oltre misura nelle ultime due stagioni. Mamma uruguayana e passaporto italiano, Ibanez poteva far comodo eccome alla Nazionale di Mancini. Ma, a parte qualche sondaggio, non c'è mai stato nulla di concreto. E nel frattempo le prestazioni di Ibanez sono lievitate dopo gli anni difficili con Fonseca. Oggi Roger non si fa più incastrare, sbaglia poco e ha anche il coraggio di uscire a fronte alta e provare ad impostare. Se ne è accorta la Roma che ha inserito una clausola da 80 milioni nel suo rinnovo rifiutando in estate le avance di Newcastle e Tottenham. E se ne è accorto pure il ct Tite che lo ha chiamato per le amichevoli con Ghana e Tunisia. Difficile sapere se Ibanez andrà al Mondiale, molto (anzi quasi tutto) passerà dalle prestazioni con la Roma. D'altronde la Roma ha una tradizione verdeoro leggendaria in tutte le zone del campo (vedi Alisson, Falcao, Cerezo e Cafu) ma soprattutto al centro della difesa dove hanno brillato negli anni Marquinhos, Castan, Zago, Juan e ovviamente Pluto Aldair che oggi si cimenta col Footvolley. «In finale col Feyenoord dalla parte sua non è passato nessuno e sono molto contento della sua convocazione. Ibanez è un giocatore affidabile su cui un tecnico può contare, ha il temperamento giusto», la benedizione dello storico numero 6 romanista.

NIENTE PELLEGRINI. Torna dalla Nazionale, invece, Pellegrini che ha deciso di non rischiare dopo il differenziato di due giorni fa. Niente lesione e l'obiettivo per Mou (squalificato per 1 giornata) di averlo contro l'Inter.

WIJNALDUM. Dybala resterà a Miami con l'Argentina mentre Wijnaldum ha rotto il silenzio: «Un periodo duro, ma voglio tornare il prima possibile. La guarigione procede bene e il supporto dei tifosi mi aiuta».

SOLBAKKEN OK. Capitolo mercato: accordo totale con Solbakken (4 anni a 1 milione a stagione) e possibile sbarco già a fine novembre. Confermata, infine, la presenza della Roma a una tournèe in Giappone tra novembre e dicembre. Ovviamente senza i nazionali.

F. Balzani


Notizie correlate

30/09/2022 - (Leggo)

Dybala è tornato: pronto per l'Inter

È tornato. Sano e salvo come si dice esageratamente...

29/09/2022 - (Leggo)

Mou sorride: con l'Inter una squadra a km zero

Allenati, freschi e motivati. Josè Mourinho sorride...

28/09/2022 - (Leggo)

DemoCristante, l'indispensabile

In molti lo criticano, ma tutti lo vogliono. Bryan Cristante...

27/09/2022 - (Leggo)

Dybala in gruppo: è pronto a sfidare l'Inter, la sua squadra mancata

Si è allenato in gruppo e forse giocherà qualche minuto...

26/09/2022 - (Leggo)

Wijnaldum, operazione Giappone a dicembre

Ancora poco tonic, ma con una gran voglia di tornare...

23/09/2022 - (Leggo)

Tre anni possono non bastare E la Roma canta: ancora... Mou

Stendhal lo aveva scritto 200 anni fa: «Ci si annoia a Roma il secondo...

22/09/2022 - (Leggo)

«Alla Juventus non ero capito, rinato con Mou»

L'Argentina, la Juve e ovviamente la Roma di Mourinho...

20/09/2022 - (Leggo)

Giallorossi con il mal di gol: sprecano troppo

Costruisce, illude e poi? E poi spesso sbaglia...

19/09/2022 - (Leggo)

Olimpico sbancato

La più bella Roma della stagione perde all'Olimpico...

16/09/2022 - (Leggo)

Ricomincia da tre

La Roma riparte di slancio anche in Europa...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Architetto Germano Moroni
5x1000 all'Associazione Scodinzolo Onlus - Codice Fiscale 97737450581
Comunicato Te la do io Tokyo - Segnale radio e streaming
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
01.10.2022 18:00
Inter - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.09.2022 18:00
A.S. Roma - Atalanta 0 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
30.09.1979 15:00
Campionato
A.S. Roma Bologna 1 - 2
30.09.1981 20:30
Coppa delle Coppe
A.S. Roma Ballymena 4 - 0
30.09.1984 15:00
Campionato
Atalanta A.S. Roma 0 - 0
30.09.1990 15:00
Campionato
Inter A.S. Roma 1 - 2
30.09.1992 20:30
Coppa Uefa
A.S. Roma Wacker Innsbruck 1 - 0
30.09.1999 20:30
Coppa Uefa
Vitoria Setubal A.S. Roma 1 - 0
30.09.2014 20:45
Champions League
Manchester City A.S. Roma 1 - 1
30.09.2021 18:45
Conference League
Zorya Luhansk A.S. Roma 0 - 3
CLASSIFICA
Atalanta 17
Napoli 17
Udinese 16
Lazio 14
Milan 14
A.S. Roma 13
Inter 12
Juventus 10
Torino 10
Fiorentina 9
Sassuolo 9
Spezia 8
Empoli 7
Salernitana 7
Bologna 6
Lecce 6
Verona 5
Monza 4
Cremonese 2
Sampdoria 2
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!