Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Dal 22 Gennaio Te la do io Tokyo sui 92.700 di Tele Radio Stereo
  • Condividi su
Corriere dello Sport

(19/04/2024)

La Roma testaccina: il meglio di Daniele

Serata da cuori giallorossi. Vibrante e coinvolgente per prendersi la meritata qualificazione in Europa League: il Milan cade pure al ritorno, la Roma va in semifinale dove affronterà il Bayer Leverkusen, neo campione della Bundesliga. C’è anche N’Dicka a esultare sotto la Sud in questa notte gonfia di episodi che scaldano l’Olimpico. Senza pause. Dentro c’è il meglio dell’era De Rossi, la sintesi della sua affascinante avventura. La sfida, dopo il successo nella partita di andata a San Siro, prende subito la piega giusta. Il palo con tiro a giro di Pellegrini, capitano ritrovato con la nuova gestione, e il tap in vincente del suo vice Mancini, tre reti pesantissime negli ultimi quattro match e sette stagionali. Non si inchina però davanti alla sua gente come ha fatto ultimamente. Mostra invece la maglia con la scritta per ricordare l’amico Mattia che non c’è più.

Ma il bello deve ancora venire. Pellegrini è ispirato. Lancio in verticale per Lukaku. Gabbia lo spinge. La spallata fa scivolare Romelu che cade, si rialza e cerca l’assist. Intercetta Gabbia che consegna la palla più dolce a Dybala. Carezza di sinistro: uno-due in 22 minuti. All’Olimpico parte la festa. Ma si fa male, prima della mezz’ora, Lukaku: dentro Abraham. Non passano nemmeno due minuti e, sotto il diluvio, il fulmine che non ti aspetti: fallo di Celik su Leao che scatta in contropiede. Marciniak severo: rosso diretto. De Rossi interviene prima dell’intervallo ed ecco Llorente per la difesa a cinque, con El Shaarawy e Spinazzola abbassati a fianchi dei tre centrali. Adesso in campo c’è la Roma testaccina: Smalling, Paredes, Bove e comunque il gruppo. Comportamento da squadra. Da big. Entrano pure Angeliño e Renato Sanches. Esulta inutilmente Gabbia, il suo gol arriva in ritardo. I giallorossi sono in semifinale. La quarta europea consecutiva. Nessuna italiana ha fatto meglio in questo millennio. Solo l’Inter ci riuscì, ma negli anni Sessanta.


Notizie correlate

29/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Saluta Gombar. Nuovo manager per il vivaio

La ristrutturazione continua a tutti i livelli: la Roma cambia pelle anche nel settore giovanile

29/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Ghisolfi già al lavoro

C’è una Roma che è volata in Australia, ce ne è un’altra invece che è rimasta nel vecchio

28/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Si salvano in otto. Tutti gli altri in bilico

Nel gioco delle figurine, ce l’ho/mi manca, Daniele De Rossi si sta rendendo

27/05/2024 - (Corriere dello Sport)

La moviola di Empoli-Roma: clamoroso errore di Massa, Niang andava espulso al 91’

Insufficiente Massa, clamoroso il doppio giallo che perde nel finale, la conferma

26/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Bellanova e Co. La Roma prepara la strategia

La Roma aspetta gli ultimi verdetti del campionato per stabilire il budget

26/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Empoli-Roma sarà l’ultima per tanti: Rui Patricio può giocare

Se Dybala rappresenta una delle incognite per la Roma della prossima stagione

25/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Dybala è pronto. Chance Abraham

De Rossi parlerà in conferenza stampa alle 15, poi lavorerà con i suoi per monitorare

24/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Paredes, anno top ma finale amaro

A trent’anni Leandro Paredes è nel pieno della maturità. Brinderà alla cifra tonda

24/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Roma, una speranza da 50 milioni

La prima condizione è scattata, adesso la Roma aspetta e spera. La vittoria

23/05/2024 - (Corriere dello Sport)

E adesso manca soltanto il rinnovo di De Rossi

Ghisolfi arriva alla Roma dopo che la Roma ha già deciso di confermare l’allenatore

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Quadrifoglio Immobiliare
Le Ali di Camilla - Dona il Tuo 5 x 1000
Pubblicità su Te la do io Tokyo
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2024 19:00
Empoli - A.S. Roma 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
30.05.1984 20:30
Coppa dei Campioni
A.S. Roma Liverpool 1 - 1 (3 - 5 )
30.05.1991 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Sampdoria 3 - 1
30.05.1993 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 2 - 2
CLASSIFICA
Inter 93
Milan 75
Juventus 71
Bologna 68
Atalanta 66
A.S. Roma 63
Lazio 60
Fiorentina 57
Torino 53
Napoli 52
Genoa 49
Monza 45
Lecce 37
Verona 37
Cagliari 36
Frosinone 35
Udinese 34
Empoli 33
Sassuolo 29
Salernitana 17
SONDAGGI

Chi è il responsabile del momento attuale della Roma?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!