Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Dal 22 Gennaio Te la do io Tokyo sui 92.700 di Tele Radio Stereo
  • Condividi su
Corriere dello Sport

(22/04/2024)

Roma, riecco Abraham: servono i suoi gol

Nel momento del bisogno, nel vuoto di potere dell’attacco della Roma, spunta lui. A dieci mesi abbondanti dall’operazione al ginocchio e a quasi un anno dalla sua ultima partita cominciata in Serie A (3 maggio 2023, Monza-Roma 1-1), Tammy Abraham prepara il suo nuovo esordio. Cambio, mister: fuori Lukaku, che saltò anche la partita d’andata contro il Bologna, dentro il numero 9, il centravanti della Conference vinta, il rampollo sbocciato nel Chelsea. Ha riposato bene dopo lo sforzo profuso contro il Milan, imprevisto perché durato 71 minuti, e in quattro giorni ha dato la chiara disponibilità a De Rossi per giocare titolare. Accolta. Si alternerà con Sardar Azmoun, che pure non è al cento per cento dopo l’infortunio riportato un mese fa in Iran, e che però potrà giocare una mezz’ora di qualità. È tornato quando non si poteva più fare a meno di lui.

Uno spezzone nel derby, un altro a Milano, una partita vera all’Olimpico giovedì scorso quando a tratti, mentre arringava la folla e danzava sul pallone, sembrava davvero il giocoliere di Tirana, l’uomo da 40 milioni di euro. Abraham è stato gestito con cura, ogni tessuto del suo corpo è stato rispettato, perché rientrasse in condizioni accettabili. Era inutile affrettare i tempi. Secondo gli ortopedici, un calciatore impiega un anno a superare completamente la rottura di un legamento crociato. Tra guarigione completa e ripresa integrale della performance. In queste settimane si decide anche il suo futuro, che in qualche modo può essere legato a Lukaku e al Chelsea. Abraham è un patrimonio della Roma che però lo scorso anno, prima dell’infortunio contro lo Spezia, era stato già promesso all’Aston Villa. Da stasera, contro il Bologna, proverà a convincere De Rossi a tenerlo con sé anche dopo l’estate. Giovane abbastanza (classe ‘97) eppure già esperto, può ancora essere un fattore determinante della stagione e della ristrutturazione estiva.


Notizie correlate

29/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Saluta Gombar. Nuovo manager per il vivaio

La ristrutturazione continua a tutti i livelli: la Roma cambia pelle anche nel settore giovanile

29/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Ghisolfi già al lavoro

C’è una Roma che è volata in Australia, ce ne è un’altra invece che è rimasta nel vecchio

28/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Si salvano in otto. Tutti gli altri in bilico

Nel gioco delle figurine, ce l’ho/mi manca, Daniele De Rossi si sta rendendo

27/05/2024 - (Corriere dello Sport)

La moviola di Empoli-Roma: clamoroso errore di Massa, Niang andava espulso al 91’

Insufficiente Massa, clamoroso il doppio giallo che perde nel finale, la conferma

26/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Bellanova e Co. La Roma prepara la strategia

La Roma aspetta gli ultimi verdetti del campionato per stabilire il budget

26/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Empoli-Roma sarà l’ultima per tanti: Rui Patricio può giocare

Se Dybala rappresenta una delle incognite per la Roma della prossima stagione

25/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Dybala è pronto. Chance Abraham

De Rossi parlerà in conferenza stampa alle 15, poi lavorerà con i suoi per monitorare

24/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Paredes, anno top ma finale amaro

A trent’anni Leandro Paredes è nel pieno della maturità. Brinderà alla cifra tonda

24/05/2024 - (Corriere dello Sport)

Roma, una speranza da 50 milioni

La prima condizione è scattata, adesso la Roma aspetta e spera. La vittoria

23/05/2024 - (Corriere dello Sport)

E adesso manca soltanto il rinnovo di De Rossi

Ghisolfi arriva alla Roma dopo che la Roma ha già deciso di confermare l’allenatore

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Iamauto
Le Ali di Camilla - Dona il Tuo 5 x 1000
Pubblicità su Te la do io Tokyo
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2024 19:00
Empoli - A.S. Roma 2 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
29.05.1971 20:30
Torneo Anglo - Italiano
Blackpool A.S. Roma 1 - 3
29.05.1975 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Napoli 0 - 0
29.05.2005 15:00
Campionato
A.S. Roma Chievo Verona 0 - 0
CLASSIFICA
Inter 93
Milan 75
Juventus 71
Bologna 68
Atalanta 66
A.S. Roma 63
Lazio 60
Fiorentina 57
Torino 53
Napoli 52
Genoa 49
Monza 45
Lecce 37
Verona 37
Cagliari 36
Frosinone 35
Udinese 34
Empoli 33
Sassuolo 29
Salernitana 17
SONDAGGI

Chi è il responsabile del momento attuale della Roma?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!