Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Dal 22 Gennaio Te la do io Tokyo sui 92.700 di Tele Radio Stereo
  • Condividi su
Corriere dello Sport

(20/06/2024)

Cristante sfida Jorginho e Pellegrini

Spalletti non snaturerà l’Italia. Pressione feroce e palleggio, anche il tentativo di comandare la partita. Servirà qualche accorgimento diverso dal solito per fermare la Spagna. Il ct ha seminato di dubbi (e di guardie intorno al campo) la rifinitura di Iserlohn. Resta l’interrogativo principale da risolvere. Cristante insidia Jorginho o Pellegrini, decisione sul filo. Lucio può confermare in blocco gli undici titolari al debutto di Dortmund o cambiare una pedina davanti alla coppia formata da Bastoni e Calafiori avanzando Barella. Un passaggio durante la conferenza stampa ha fatto riflettere. “Loro hanno Rodri, lo puoi mettere da qualsiasi parte e fa sempre la differenza, anche come quinto difensore. A Jorginho non puoi chiedere quel lavoro da quinto difensore. Ci vuole scocca, ci vuole fisico, lui è un centrocampista di qualità. Si cerca di mettere dentro tutte queste notizie per tirar fuori una prestazione che si è scelto e si vuole fare”. Sembrava l’identikit preciso di Cristante. Uno schermo davanti alla difesa, terzo centrale aggiunto. C'è anche l’interpretazione opposta. Noi abbiamo Jorginho, vogliamo giocare e conservare la stessa mentalità, non cambieremo.

 
Spalletti ha parlato a lungo di marcature preventive, di contrasto, degli scatti a ripetizione di Morata. Per nessun difensore è semplice fermare l’ex attaccante della Juve. Un modo per limitarlo ci sarebbe: spegnere i rifornimenti e isolarlo. Cristante può creare un argine nella zona di Pedri. Al Westfalen, in fase di non possesso, l‘Italia era disposta con il 4-1-4-1 e Jorginho si muoveva da vertice basso. In costruzione dialogava con Barella oppure con Calafiori, mediano aggiunto. Questa volta il palleggio potrebbe toccare a due interni dal piede raffinato come Pellegrini e Barella con la protezione di Bryan. L’altra soluzione porterebbe al sacrificio del capitano della Roma formando il tandem Jorginho-Cristante per garantire equilibrio e un quadrilatero più fisico e gli incursori Barella e Frattesi. Ecco l’altra chiave di lettura.


Notizie correlate

20/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Paredes rifiuta i petroldollari: c’è solo la Roma

Più chiaro di così è impossibile: «Le voci di mercato? Ho un contratto

20/07/2024 - (Corriere dello Sport)

È Soulé l’intrigo dell’estate

I sogni sono desideri. E Matias Soulé sogna la Premier League, ma un conto

19/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Dybala rimane e gioca ovunque

Corre già, ovunque. Nella vita privata vola anzi, perché sta per sposare in Argentina

18/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Ora cinque acquisti e due esterni alti

Attenzione alta al settore giovanile, equilibrio tra competitività e costi

17/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Assignon è l'idea per la difesa

Così se in principio il preferito di De Rossi era Raoul Bellanova, blindato dal Torino

16/07/2024 - (Corriere dello Sport)

C’è tutto tranne la squadra

In estate le giornate sono lunghe e le settimane brevissime. Pare di sentire il fiato

15/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Soulé, fedeltà alla Roma

Matias Soulé vuole la Roma. Lo ha detto alla sua famiglia, lo ha detto al suo amico Dybala

14/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Roma, ecco la proposta della Juve: “Volete Soulé? Vi diamo Chiesa”

Matias Soulé vuole la Roma. E lo ha detto chiaramente a tutti. Al club giallorosso

13/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Il pressing in attacco: solo Sorloth

Il Villarreal mostrai muscoli in conferenza stampa e, tramite il direttore sportivo

12/07/2024 - (Corriere dello Sport)

Futuro Svilar, il rinnovo è pronto

Garanzia Mile Svilar. La porta della Roma è al sicuro con il nuovo numero uno

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Wedental Care Studi Dentistici
Le Ali di Camilla - Dona il Tuo 5 x 1000
Pubblicità su Te la do io Tokyo
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.08.2024 20:45
Cagliari - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
26.05.2024 19:00
Empoli - A.S. Roma 2 - 1
CLASSIFICA
A.S. Roma 0
Atalanta 0
Bologna 0
Cagliari 0
Como 0
Empoli 0
Fiorentina 0
Genoa 0
Inter 0
Juventus 0
Lazio 0
Lecce 0
Milan 0
Monza 0
Napoli 0
Parma 0
Torino 0
Udinese 0
Venezia 0
Verona 0
SONDAGGI

Chi è il responsabile del momento attuale della Roma?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!