Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(25/11/2021) A.S. Roma

Mourinho: Risultato meritato. Ho avuto risposte da Zaniolo ma lasciatelo tranquillo. Sono contento di lavorare con questi calciatori

José Mourinho, allenatore dell’AS Roma, ha parlato a Sky Sport al termine della partita contro lo Zorya Luhansk.

Ci sono segnali incoraggianti?
“Il primo segnale è la responsabilità di andare avanti in questo girone. Un girone che dovevamo vincere. Oggi c’era questa responsabilità di andare avanti e di vincere la partita. Abbiamo fatto molto bene dal primo minuto, il risultato è ultra meritato e potevamo segnare anche di più. L’avversario non è di livello alto ma possono creare difficoltà perché sono aggressivi, giocano a uomo ma abbiamo trovato soluzioni e ci sono state brillanti performance individuali dei nostri giocatori. Siamo contenti”.

La prestazione di Zaniolo: “La prima panchina contro il Venezia è stata conseguenza di una settimana dove ha avuto dei problemi e non si era allenato. Nella seconda c’erano un po’ di pensieri miei sul nuovo sistema di gioco, ho pensato che Shomurodov fosse più abituato, un giocatore che dà la profondità dopo Felix. Oggi ha giocato veramente bene. Oggi mi aspettavo un qualcosa da lui con la squadra e ho avuto questa risposta. Mi è piaciuto il suo atteggiamento”.

Abraham quanto deve crescere ancora? "Anche lui sta percorrendo una strada come gli altri. La mia squadra è composta da gente buona. Io non sono mai arrabbiato con loro perchè il senso di squadra e l'atteggiamento di gruppo ci sono sempre. Per questa ragione abbiamo qualche difficoltà dal punto di vista di qualità di squadra e di posizione, cose delle quali parliamo tanto specialmente quando il risultato è negativo. Però la verità è che non sono mai arrabbiato con loro. E' un gruppo di bravi ragazzi che devono crescere. Tammy viene da una realtà diversa, da una squadra sempre dominante dove gli attaccanti pensano solo a fare gol mentre qui devono lavorare per la squadra perché è importante. Oggi avevo bisogno di attaccare con i due attaccanti i loro due difensori centrali e allo stesso tempo fermare il loro numero 4 che era posizionato davanti a questi due difensori. Per Tammy questo è un processo che anche dal punto di vista della fatica fisica lo limita un po' perchè non era abituato. Lui sta mangiando questo concetto di squadra. Ovviamente può fare più gol, li farà e sono contento del suo atteggiamento. Sono contento dei ragazzi. Potevamo avere più punti in Serie A e vincere questo girone ma sono contento di loro e di lavorare con loro".

Lei ha allenato tanti talenti. Dove colloca Zaniolo? "Grande potenzialità però deve imparare tanto dal punto di vista tattico, dal punto di vista della stabilità nei suoi comportamenti in campo. E' un ragazzo di talento e non ha bisogno di alti e bassi dal punto di vista della fiducia. Lui ha un percorso da fare, senza dimenticare una cosa per me molto importante: la cicatrice emozionale di un ragazzo che ha avuto problemi grossi a livello di infortuni importanti. E' un ragazzo che a volte soffre con delle situazioni negative: contro la Juventus stava giocando in modo fantastico e al primo segnale di un piccolo problema al ginocchio ha avuto quella paura tipica dei calciatori che hanno sofferto tanto. Lasciatelo tranquillo. Se posso chiedere alla stampa di Roma di non dire bugie, di non inventare storie, di non inventare problemi fra di noi che non esistono. Io sono qui per aiutarlo. Capisco che le bugie fanno vendere di più però lasciateci lavorare tranquilli. Anche Mancini sarà felice se gli consegneremo uno Zaniolo utile all'Italia".
 
 

Notizie correlate A.S. Roma

04/12/2021 (A.S. Roma)

Roma-Inter 0-3 FINALE

Segui LIVE Roma-Inter...

04/12/2021 (A.S. Roma)

...Totti torna in società?

Totti lunedì in conferenza stampa (ore 10)...

04/12/2021 (A.S. Roma)

Roma-Inter: le formazioni ufficiali

Leggi le formazioni ufficiali di Roma-Inter…

04/12/2021 (A.S. Roma)

Branca: Come Mou non c’è nessuno

Marco Branca, ex dirigente dell’Inter...

04/12/2021 (A.S. Roma)

Roma-Inter: le probabili formazioni dei quotidiani

Oggi pomeriggio, alle 18, l’AS Roma affronterà l’Inter...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Valentino Automobili
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Conference League
09.12.2021 18:45
CSKA Sofia - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
04.12.2021 18:00
A.S. Roma - Inter 0 - 3
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
04.12.1966 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 1 - 0
04.12.1983 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 2 - 2
04.12.1988 15:00
Campionato
Sampdoria A.S. Roma 0 - 2
04.12.1991 20:30
Coppa Italia
Napoli A.S. Roma 3 - 2
04.12.1994 15:00
Campionato
A.S. Roma Padova 2 - 0
04.12.2002 20:30
Coppa Italia
Triestina A.S. Roma 1 - 1
04.12.2003 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Palermo 1 - 0
04.12.2005 20:30
Campionato
Lecce A.S. Roma 2 - 2
04.12.2010 18:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 2 - 2
04.12.2011 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 3 - 0
04.12.2016 15:00
Campionato
lazio A.S. Roma 0 - 2
04.12.2021 18:00
Campionato
A.S. Roma Inter 0 - 3
CLASSIFICA
Napoli 36
Milan 35
Inter 34
Atalanta 31
A.S. Roma 25
Bologna 24
Fiorentina 24
Juventus 24
Lazio 22
Empoli 20
Verona 20
Sassuolo 19
Torino 18
Udinese 16
Sampdoria 15
Venezia 15
Spezia 11
Genoa 10
Cagliari 9
Salernitana 8
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!