Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(13/01/2022) A.S. Roma

Maitland-Niles in conferenza stampa: Non penso al futuro, sono concentrato sulla Roma e su quelli che sono gli obiettivi. Pronto per aiutare la squadra a crescere

La conferenza stampa di presentazione di Ainsley Maitland-Niles.

Ti senti di passaggio nella Roma o pensi di poter rimanere per qualche anno? “In questo momento preferisco concentrarmi sul presente e non sul contratto. Sono concentrato su me stesso, sul club e sulla possibilità di raggiungere gli obiettivi con la Roma”.
 
I sette minuti vissuti contro la Juventus: “Gli alti e bassi fanno parte del calcio. Quei sette minuti ci sono costati caro, c’è stato un calo di concentrazione e dobbiamo lavorare per cambiare la mentalità e restare concentrati per 90 minuti. L’obiettivo si raggiunge solo lavorando tutti insieme”.

Il tuo giudizio sulla Serie A: “La Serie A è importante, diversa dalla Premier League, più tattico e anche molto tecnico. Occorre mantenere la concentrazione altissima dal primo all’ultimo minuto”.

Manca la mentalità vincente alla squadra? Te e Sergio Oliveira potete far crescere questa mentalità vincente? "Certamente, sia io che Sergio abbiamo la possibilità di trasmettere questa mentalità e di aiutare la squadra per poter tutti insieme vincere le partite. Il calcio è questo: bisogna vincere, ce lo chiede il club e l’allenatore. Se non vinciamo non siamo contenti e quindi dobbiamo tornare a vincere il prima possibile per essere felici”.

Sei il terzo giocatore inglese presente nella Roma. Questo ha influito sulla scelta? In campo e nello spogliatoio la Roma parla inglese? "Conoscevo Tammy prima di arrivare qui a Roma, un po’ meno Chris che ho avuto il piacere di conoscere qui. Per quanto riguarda gli allenamenti in campo io capisco la lingua del calcio e anche se il mister parla in italiano riesco a seguire le sue indicazioni perché le contestualizzo. Per le sfumature e altre parole mi aiuta Claudio”.

Qual è la tua caratteristica più grande e dove devi migliorare? "Sono un giocatore polivalente, di buona corsa e che mette molta energia in campo, rapido, forte, abile tecnicamente e con una buona lettura del gioco. Ora si tratta di mettere in pratica le mie qualità affinché le mie prestazioni siano sempre di un livello elevato. E a proposito di quello che posso migliorare devo avere una regolarità di rendimento che mi permetta di fare sempre ottime prestazioni senza accontentarmi di prestazioni normali e sufficienti".

Come sono stati i primi giorni di allenamento in campo? Il rapporto con i tuoi nuovi compagni e come lavora Mourinho: “Il primo giorno è stato frenetico, abbiamo dovuto sistemare tante cose. Poi c’è stato il primo allenamento, l’unico prima di giocare la mia prima partita. Il rapporto con il mister e i compagni si sta rafforzando, ci stiamo conoscendo sempre di più, anche il mister mi ha potuto vedere all’opera, ha potuto vedere quelle che sono le mie qualità in entrambe le fasi”.
 

 
 

Notizie correlate A.S. Roma

18/01/2022 (A.S. Roma)

Rassegna Stampa Giallorossa - 18 Gennaio

La rassegna stampa giallorossa di martedì 18 gennaio...

17/01/2022 (A.S. Roma)

Manuel Volpi dirigerà Roma-Lecce

E’ stato comunicato il nome dell’arbitro che dirigerà Roma-Lecce...

17/01/2022 (A.S. Roma)

Rassegna Stampa Giallorossa - 17 Gennaio

La rassegna stampa giallorossa di lunedì 17 gennaio...

16/01/2022 (A.S. Roma)

Kumbulla: Contento per la vittoria e per la prestazione

Marash Kumbulla, calciatore dell’AS Roma...

16/01/2022 (A.S. Roma)

Sergio Oliveira: Una partita che dovevamo vincere e ci siamo riusciti

Sergio Oliveira, calciatore dell’AS Roma...

16/01/2022 (A.S. Roma)

Roma-Cagliari 1-0 FINALE

Segui LIVE Roma-Cagliari...

16/01/2022 (A.S. Roma)

Roma-Cagliari: non ce la fa Pellegrini, in campo Veretout

Brutte notizie a pochi minuti dall’inizio della partita contro il Cagliari...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Climanet
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Coppa Italia
20.01.2022 21:00
A.S. Roma - Lecce 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
16.01.2022 18:00
A.S. Roma - Cagliari 1 - 0
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
18.01.1970 15:00
Campionato
Brescia A.S. Roma 0 - 1
18.01.1976 15:00
Campionato
Napoli A.S. Roma 2 - 1
18.01.1981 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 0 - 0
18.01.1987 15:00
Campionato
Como A.S. Roma 0 - 0
18.01.1998 15:00
Campionato
A.S. Roma Piacenza 1 - 1
18.01.2004 15:00
Campionato
A.S. Roma Sampdoria 3 - 1
18.01.2006 20:30
Campionato
A.S. Roma Reggina 3 - 1
18.01.2009 15:00
Campionato
Torino A.S. Roma 0 - 1
18.01.2014 18:00
Campionato
A.S. Roma Livorno 3 - 0
CLASSIFICA
Inter 50
Milan 48
Napoli 46
Atalanta 42
Juventus 41
A.S. Roma 35
Fiorentina 35
Lazio 35
Torino 31
Verona 30
Empoli 29
Sassuolo 28
Bologna 27
Spezia 22
Sampdoria 20
Udinese 20
Venezia 18
Cagliari 16
Genoa 12
Salernitana 11
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!