Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(08/10/2020)

Jim ha lasciato il conto

Marty Feldman, nel capolavoro di Mel Brooks ‘Frankestein Junior’, se la sarebbe cavata con la celeberrima battuta: «Potrebbe anche piovere». In realtà c’è poco da ridere dando un’occhiata al bilancio della Roma che registra (come stima) un passivo di 204 milioni al 30 giugno. Si tratta della seconda perdita più alta dopo quella dell’Inter (207) datata ormai 2006-07.
 
Che i conti dovessero registrare un forte passivo era già chiaro il 31 marzo, quando il club aveva chiuso con un rosso di 126,4 (relativo ai primi nove mesi dell’esercizio 2019-20, superiore di quasi 100 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente). La pandemia ha fatto il resto, aggravando una situazione già di per sé molto critica. Ieri il club – su richiesta della Consob – ha diffuso un comunicato nel quale indica una stima di «perdita civilistica di 188 milioni, con un peggioramento del patrimonio netto separato di AS Roma spa stimato in negativo per 88,1 milioni a fine esercizio. A livello consolidato – si legge – la perdita  dell’esercizio è stimata in 204 milioni e il patrimonio netto consolidato al 30 giugno scorso è stimato negativo per 242,5 milioni (in flessione di 115 milioni rispetto a un anno fa, ndc) ed ha determinato un ulteriore peggioramento del patrimonio netto separato di A.S. Roma S.p.A., che a fine esercizio è stimato negativo per 88,1 milioni di euro, rispetto ad un valore positivo pari a 10,5 milioni al 30 giugno 2019, con una flessione di 98,6 milioni». Gli effetti negativi della perdita – prosegue la società - «sono in parte compensati da versamenti in conto futuro aumento di capitale per 89,1 milioni effettuati dalla vecchia proprietà tramite il veicolo Neep Roma Holding spa». Il cda per l’approvazione del bilancio è in calendario a fine mese ma già adesso è possibile calcolare come «il fabbisogno finanziario complessivo per esercizio 2020-2021 sia stimato in 140 milioni, tenuto conto dei fatti di gestione già realizzati alla data odierna». (…)
 
S. Carina
 


Notizie correlate

22/06/2021 - (Il Messaggero)

Ramos, il filo del telefono lo lega a Mou

Il tam-tam continua. E questo nonostante le smentite della Roma...

21/06/2021 - (Il Messaggero)

Big “proibiti”? Che almeno siano esperti

Prendendo Mourinho, i Friedkin hanno ingaggiato il tecnico...

20/06/2021 - (Il Messaggero)

Zaniolo vuole solo giocare

L'ultima immagine pubblicata su Instagram è la fotografia...

19/06/2021 - (Il Messaggero)

Mou in ansia. Rosa extralarge con troppe spine

Il lavoro di Pinto si complica. Anche Nzonzi infatti non sarà riscattato dal Rennes...

18/06/2021 - (Il Messaggero)

«Venti anni dopo, torniamo a sognare»

Venti anni dopo, e siamo ancora qua. «Un po' più vecchi, ma sempre giovani»...

18/06/2021 - (Il Messaggero)

Maksimovic finisce nel mirino di Pinto

Probabilmente bisogna fidarsi delle parole del Ceo Fienga...

17/06/2021 - (Il Messaggero)

La lunga cavalcata nel segno di Batigol

In 13 mila nella curva Sud dell'Olimpico per lanciare subito la sfida...

16/06/2021 - (Il Messaggero)

Mourinho mette Gollini in porta

Chiamatela, se volete, pausa di riflessione...

15/06/2021 - (Il Messaggero)

Mourinho: «Datemi una punta da 30 centri»

Appesi alle labbra di Mou. Nella veste di commentatore di Talksport...

14/06/2021 - (Il Messaggero)

Da Dzeko a Xhaka adesso per Pinto si fa sul serio

Dopo le due settimane in Portogallo tra lavoro in remoto e relax...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Voto 10 - Cinema, Film, Attori, Recensioni, Trailer
Cuccioli di Pastore dell'Asia centrale
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
23.05.2021 20:45
Spezia - A.S. Roma 2 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
22.06.1968 20:30
Coppa delle Alpi
Servette A.S. Roma 2 - 3
22.06.1975 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Fiorentina 2 - 2
CLASSIFICA
Inter 91
Milan 79
Atalanta 78
Juventus 78
Napoli 77
Lazio 68
A.S. Roma 62
Sassuolo 62
Sampdoria 52
Verona 45
Genoa 42
Bologna 41
Fiorentina 40
Udinese 40
Spezia 39
Cagliari 37
Torino 37
Benevento 33
Crotone 23
Parma 20
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!