Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(13/01/2021)

Due presidenti in prima linea

La novità contro la tradizione. Nel derby di venerdì Friedkin e Lotito s'incroceranno per la prima volta all'Olimpico. Se il patron biancoceleste è ormai in sella da 16 anni, per il magnate americano non sono trascorsi nemmeno 5 mesi. Gli sono bastati, però, per arginare la sensazione di via-vai che ha caratterizzato la Roma pallottiana, capace in 9 anni di cambiare 2 presidenti, altrettanti vicepresidenti, 8 allenatori, 5 amministratori delegati, 3 direttori generali e 4 direttori sportivi. In questi 150 giorni Dan, insieme al figlio Ryan, ha già assistito a più gare del suo predecessore e trascorso più giornate a Trigoria. Presenza che non difetta certamente a Lotito. Il numero uno biancoceleste è il prototipo del presidente accentratore. Anche se poi, andando a studiare l'organigramma del club, si evince che le figure alternative non mancano. A partire dal ds Tare (erede di Martino, Osti e Sabatini), passando per il club manager Peruzzi, il segretario generale Calveri, il nuovo responsabile della comunicazione Rao e il consigliere Moschini che, come recita la delibera dell'ottobre 2010, «ha la delega per i rapporti con le autorità e le organizzazioni sportive, in caso di assenza o qualunque indisposizione del presidente». Dunque in mera teoria, visto che Lotito c'è sempre. 

A differenziare le due presidenze, è sicuramente la loquacità. Lotito vive tra telefoni che squillano. Parla con chiunque, dal ministro al semplice tifoso, non disdegnando la battuta e il confronto - spesso acceso - con i media. Dei Friedkin nessuno conosce la voce. Per ora un comunicato nell'immediato post-closing e un'intervista self-made con il sito del club. A parlare per loro hanno pensato i fatti. Dall'aumento di capitale (passato da 150 a 210 milioni) alla presenza in loco, passando per i risultati e i piccoli gesti. Un esempio? La questione del vecchio stemma. Un atto - quello di esibire la mascherina con lo storico logo - apparentemente banale che ha tuttavia reso felici tutti. Un primo step - questo è l'augurio - verso una comunicazione diversa. (...)

S. Carina
 


Notizie correlate

25/02/2021 - (Il Messaggero)

Dzeko-Borja, la staffetta è con vista sul Milan

L’ora della scelta è arrivato. Oggi il Braga, domenica il Milan...

25/02/2021 - (Il Messaggero)

Il Faraone riparte dall'Europa

Rieccolo l'Olimpico. Diverso, asciutto, più vuoto. Lui è tornato...

24/02/2021 - (Il Messaggero)

Zaniolo, dopo più di 5 mesi lavora col pallone

Nicolò Zaniolo compie un ulteriore passo in avanti verso il ritorno...

24/02/2021 - (Il Messaggero)

Roma, sere bomber Dzeko

La cooperativa del gol non basta più. Negli scontri diretti...

23/02/2021 - (Il Messaggero)

Totti spera nel rientro «In società tutti stranieri manca la figura italiana…»

Non è ancora accaduto. Tuttavia «se i Friedkin dovessero chiamarmi...

23/02/2021 - (Il Messaggero)

Roma, il gol non (sempre) viene da fuori

Era il 12 febbraio del 2006, Siena-Roma. Partita tirata, toscani sulla difensiva...

22/02/2021 - (Il Messaggero)

Fonseca stop senza drammi «Non siamo stati brillanti»

Suo malgrado, Fonseca è stato buon profeta. Lo scorso 31 gennaio...

22/02/2021 - (Il Messaggero)

Roma, l’inutile attesa del gol

La frenata che non ti aspetti. La Roma, fiacca dopo la gara...

21/02/2021 - (Il Messaggero)

Fazio rientra in scena: da ceduto torna titolare

Debuttare in campionato a fine febbraio. E’ lo strano destino...

21/02/2021 - (Il Messaggero)

Fonseca va all’attacco senza difesa

«Non è importante il mio futuro, dobbiamo concentrarci sul presente...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Casa del Materasso
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
28.02.2021 20:45
A.S. Roma - Milan 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Europa League
25.02.2021 21:00
A.S. Roma - Braga 3 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
26.02.1967 15:00
Campionato
Cagliari A.S. Roma 2 - 1
26.02.1978 15:00
Campionato
Milan A.S. Roma 1 - 0
26.02.1984 15:00
Campionato
A.S. Roma lazio 2 - 2
26.02.1989 15:00
Campionato
A.S. Roma Bologna 1 - 1
26.02.1992 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Sampdoria 1 - 1
26.02.1995 15:00
Campionato
A.S. Roma Reggiana 2 - 0
26.02.2002 20:45
Champions League
A.S. Roma Barcellona 3 - 0
26.02.2003 20:45
Champions League
Valencia A.S. Roma 0 - 3
26.02.2004 19:00
Coppa Uefa
Gaziantepspor A.S. Roma 1 - 0
26.02.2006 20:30
Campionato
lazio A.S. Roma 0 - 2
26.02.2012 15:00
Campionato
Atalanta A.S. Roma 4 - 1
26.02.2015 21:05
Europa League
Feyenoord A.S. Roma 1 - 2
26.02.2017 20:45
Campionato
Inter A.S. Roma 1 - 3
CLASSIFICA
Inter 53
Milan 49
Juventus 45
A.S. Roma 44
Atalanta 43
Lazio 43
Napoli 40
Sassuolo 35
Verona 34
Sampdoria 30
Genoa 26
Benevento 25
Bologna 25
Fiorentina 25
Udinese 25
Spezia 24
Torino 20
Cagliari 15
Parma 14
Crotone 12
SONDAGGI

Da che parte state? Con Dzeko o con Fonseca?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!