Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(25/02/2021)

Il Faraone riparte dall'Europa

Rieccolo l'Olimpico. Diverso, asciutto, più vuoto. Lui è tornato per sentimento, ma stasera - contro il Braga, ritorno dei sedicesimi di finale - non lo riceverà in cambio. Ma esserci è già qualcosa, anche senza i suoi tifosi. Stephan El Shaarawy ha la stessa faccia di quando è partito per l'avventura in Cina, con qualche soldo in tasca in più e con l'esperienza che lo ha migliorato come uomo là, nella zona da dove il Covid è partito. L'ultima partita in oriente con la maglia dello Shanghai Greenland Shenhua è datata 26 agosto, una vita fa. L'ultima da titolare è con la maglia della Nazionale, a ottobre, contro la Moldova, segnando una doppietta. Pochi scampoli in giallorosso poi, 19 minuti in Portogallo contro il Braga e 8 a Benevento. In sintesi, il Faraone negli ultimi quattro mesi ha giocato poco più di un centinaio di minuti. Ma si è allenato molto, da solo. E soprattutto ha sperato di tornare a Roma, prima in estate (senza successo) poi a gennaio (con risultati sognati). ElSha ha rinunciato alla cifre da capogiro che circolavano in Cina fino a prima dell'estate, è tornato con i piedi per terra: guadagna comunque bene e ora gioca con la squadra che lo ha adottato e della quale si è follemente innamorato.

Nella Capitale ha messo ormai le tende. Del resto, il giallorosso è il colore che il classe 92 ha indossato di più: 141 volte, segnando 40 gol (in Cina la miseria di diciannove partite e 4 reti). Ha staccato di molto anche il suo Milan, con il quale aveva giocato per 102 volte segnando 27 reti. Roma è il top per lui, qui ha dato il meglio e stasera si ricomincia sul serio: da titolare, e in Europa, qui ha vissuto il sogno del quarto di Champions con Di Francesco. Rimette piedi all'Olimpico con poco fiato e una condizione fisica ancora approssimativa, ma Stephan ha bisogno di giocare, di riprendere confidenza con l'ambiente, con l'Olimpico che non vede dal 26 maggio del 2019, ultima sua partita nello stadio romano con la maglia giallorossa (l'ultima rete risale al 5 maggio dello stesso anno, contro il Genoa), contro il Parma, sera dell'addio di De Rossi. (...)

A. Angeloni


Notizie correlate

19/04/2021 - (Il Messaggero)

Fonseca alza bandiera bianca «Torneo scadente, colpa mia»

Ancora una volta il campionato della Roma finisce con largo anticipo...

19/04/2021 - (Il Messaggero)

Roma, è finito il campionato

La Roma, inchinandosi al Torino (3-1), esce di scena in campionato...

18/04/2021 - (Il Messaggero)

Belotti il nemico speciale: un Gallo per il post-Dzeko

C'era una volta mister 100 milioni...

18/04/2021 - (Il Messaggero)

Fonseca e la Roma United alla meta

Ora viene il difficile. Dimenticare l'euforia legata...

17/04/2021 - (Il Messaggero)

Tiago Pinto pensa già al dopo: Muriel è l'alternativa a Belotti

Il presente è la semifinale di Europa League e la rincorsa...

17/04/2021 - (Il Messaggero)

Roma, coppia d'addio

Separati in casa, non in campo. Divisi nello spogliatoio...

16/04/2021 - (Il Messaggero)

Fonseca, una gioia per il futuro «Queste serate mi rendono fiero»

Fonseca si regala la prima semifinale europea della carriera...

16/04/2021 - (Il Messaggero)

Roma, il sogno non si ferma

Fate largo alla Roma. Che, pareggiando con l'Ajax...

15/04/2021 - (Il Messaggero)

Quanta voglia di derby per Karsdorp ex Feyenoord

Quella di oggi per Rick Karsdorp sarà una sfida dal doppio significato...

15/04/2021 - (Il Messaggero)

Roma, notte che vale una stagione

La notte tanto attesa è arrivata. La semifinale di Europa League...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Mocerino - Frutta secca
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
22.04.2021 18:30
A.S. Roma - Atalanta 
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
18.04.2021 18:00
Torino - A.S. Roma 3 - 1
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
19.04.1969 15:00
Campionato
Milan A.S. Roma 1 - 0
19.04.1987 15:00
Campionato
A.S. Roma Ascoli 1 - 1
19.04.1997 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 2 - 1
19.04.1998 15:00
Campionato
A.S. Roma Brescia 5 - 0
19.04.2003 20:30
Campionato
Juventus A.S. Roma 1 - 2
19.04.2008 18:00
Campionato
A.S. Roma Livorno 1 - 1
19.04.2009 15:00
Campionato
A.S. Roma Lecce 3 - 2
19.04.2011 20:45
Coppa Italia
A.S. Roma Inter 0 - 1
19.04.2014 21:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 0 - 1
19.04.2015 15:00
Campionato
A.S. Roma Atalanta 1 - 1
CLASSIFICA
Inter 74
Milan 66
Atalanta 64
Juventus 62
Napoli 59
Lazio 58
A.S. Roma 54
Sassuolo 46
Verona 41
Sampdoria 39
Bologna 37
Udinese 36
Genoa 32
Spezia 32
Benevento 30
Fiorentina 30
Torino 30
Cagliari 25
Parma 20
Crotone 15
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!