Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su
Il Messaggero

(24/10/2021)

Mourinho si rimette in riga «I Friedkin vanno rispettati»

Ai tempi del triplete, Gianni Mura lo definì «Furbinho». In realtà José da Setubal è molto di più. Fa e disfa, attacca e difende, sposta l'attenzione dei media a suo piacimento. E così, dopo aver intuito che l'uscita post-Bodo non aveva raccolto i consensi sperati, dentro e fuori il Fulvio Bernardini, eccolo alla vigilia del delicato crocevia con il Napoli pronto all'inversione ad U. Doctor Jekyll formato norvegese, aveva demolito (e deprezzato) metà della rosa - «una cosa è la squadra di 12-13 giocatori, poi ci sono gli altri. Ora non mi chiederete più perché non giocano») - aveva smentito Pinto e, indirettamente, aveva mostrato insoddisfazione per il mercato portato avanti dalla proprietà Usa. Due giorni dopo, il Mister Hyde di Trigoria si mostra invece conciliante con il general manager («Lasciatelo lavorare. Se mi aiuterà insieme alla proprietà a gennaio o a giugno, grazie mille»), ossequioso nei confronti dei Friedkin («Non sono uno str... ho grande rispetto per loro, stanno facendo uno sforzo incredibile, hanno speso tanti soldi e vanno rispettati») e meno severo nei confronti del gruppo: «In panchina non ci sono giocatori scarsi, ma ragazzini di 17-18-19 anni. Meritano di giocare perché lavorano tanto, l'unico responsabile del ko storico sono io. Avevo paura degli infortuni». E allora il nemico di turno diventa chi «oggi ride di quello che ha fatto nella Roma. Ride con le tasche piene di soldi, però, con commissioni milionarie, anche doppie. E quando gli dici di riprendere il loro giocatore, non riesci a chiamarli perché hanno cambiato telefono. E chi paga? I Friedkin. Loro e Tiago Pinto si sono ritrovati nelle mani tanti errori che altri hanno fatto. Abbiamo speso per cercare di pulire e creare le condizioni per il successo di un progetto che però ha bisogno di tempo». Il riferimento alla precedente proprietà e a qualche agente farà discutere. Intanto ricompare la parola magica («tempo») che nella notte di Bodo era improvvisamente scomparsa. José nega attriti con la società: «Quando qualcuno dice che Mourinho non è contento scrive una bugia. Mourinho vuole soltanto più calciatori dello stesso livello. Ho però accettato questo lavoro sapendo la situazione. In alcune posizioni abbiamo delle alternative, in altre no. Stiamo costruendo una squadra, dobbiamo costruire una rosa». (…)
 
S. Carina
 


Notizie correlate

04/12/2021 - (Il Messaggero)

C’eravamo tanto amati

Non pensava proprio, non voleva arrivare così...

04/12/2021 - (Il Messaggero)

Roma, l’Olimpico della speranza

José Mourinho, vista la grande emergenza...

03/12/2021 - (Il Messaggero)

C’è l’Inter José perde i pezzi e la… parola

La Roma perde i pezzi, Mou la voce...

03/12/2021 - (Il Messaggero)

Zaniolo tu che dici?

José Mourinho ha esagerato, forse...

02/12/2021 - (Il Messaggero)

«Noi contro tutti. Zaniolo lasci la A»

Un tuffo nel passato: Zaniolo come Totti...

02/12/2021 - (Il Messaggero)

Roma, dove hai lasciato la grinta?

L’emergenza ti fa trovare le soluzioni, ok; ti spinge verso l’oltre...

01/12/2021 - (Il Messaggero)

José, l’amico Sinisa e Arnautovic il ritardatario

Due «super amici» si ritrovano al Dell’Ara...

01/12/2021 - (Il Messaggero)

Restiamo vicini

Undici anni fa, vincere a Bologna (3-1) gli garantì il primo allungo...

30/11/2021 - (Il Messaggero)

Tegola Pellegrini. Lesione muscolare, torna in campo l’anno prossimo

Lorenzo Pellegrini alza bandiera bianca per una lesione muscolare...

30/11/2021 - (Il Messaggero)

Alchimia Mou

Il timbro di Mourinho c’è e si vede. Mai quanto adesso...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
CSB - Usura Bancaria
PROSSIMA PARTITA DELLA ROMA
Conference League
09.12.2021 18:45
CSKA Sofia - A.S. Roma
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
04.12.2021 18:00
A.S. Roma - Inter 0 - 3
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
04.12.1966 15:00
Campionato
A.S. Roma Juventus 1 - 0
04.12.1983 15:00
Campionato
Juventus A.S. Roma 2 - 2
04.12.1988 15:00
Campionato
Sampdoria A.S. Roma 0 - 2
04.12.1991 20:30
Coppa Italia
Napoli A.S. Roma 3 - 2
04.12.1994 15:00
Campionato
A.S. Roma Padova 2 - 0
04.12.2002 20:30
Coppa Italia
Triestina A.S. Roma 1 - 1
04.12.2003 20:30
Coppa Italia
A.S. Roma Palermo 1 - 0
04.12.2005 20:30
Campionato
Lecce A.S. Roma 2 - 2
04.12.2010 18:00
Campionato
Chievo Verona A.S. Roma 2 - 2
04.12.2011 15:00
Campionato
Fiorentina A.S. Roma 3 - 0
04.12.2016 15:00
Campionato
lazio A.S. Roma 0 - 2
04.12.2021 18:00
Campionato
A.S. Roma Inter 0 - 3
CLASSIFICA
Napoli 36
Milan 35
Inter 34
Atalanta 31
A.S. Roma 25
Bologna 24
Fiorentina 24
Juventus 24
Lazio 22
Empoli 20
Verona 20
Sassuolo 19
Torino 18
Udinese 16
Sampdoria 15
Venezia 15
Spezia 11
Genoa 10
Cagliari 9
Salernitana 8
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!