Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(20/04/2021) Altre News

Infantino: Pieno supporto alla Uefa. Come Fifa, possiamo soltanto disapprovare la Superlega

Gianni Infantino, presidente della Fifa, ha parlato della Superlega. Queste le sue parole: "Ieri ho letto parole terribili come guerra e crimine, ancora più terribili se legate al calcio, il gioco che tutti amiamo e che dovrebbe dare gioia a tutti. Parlo ovviamente di questo progetto Superlega. Voglio essere estremamente chiaro al riguardo. La Fifa è costruita su alcuni valori, i veri valori dello sport. È basata sui nostri statuti, che prevedono la piramide. Come Fifa, possiamo soltanto disapprovare la Superlega: è un negozio chiuso, una fuga dalle attuali istituzioni, dalle leghe e dalle associazioni. È fuori dal sistema. Non c’è alcun dubbio sulla disapprovazione della Fifa".
 
Infantino ha proseguito: "Sono qui oggi per dare pieno supporto al calcio europeo, alla Uefa, alle 55 federazioni, alle leghe, ai club, ai giocatori e a tutti i tifosi. Quando giocavamo da piccoli e segnavamo, ci sentivamo tutti come Paolo Rossi al Mondiale. È questa la magia del calcio. Ho fatto parte a lungo della Uefa, ho lavorato duramente per difendere i principi e i valori che hanno portato al successo del modello sportivo europeo. È un modello che ha dimostrato di essere di successo. Se guardiamo a tutto questo, ci sono tanti motivi per dire no a un gioco finanziario di breve termine. La gente deve riflettere sulle azioni e le proprie conseguenze. Deve pensare a tutti i propri azionisti, ma anche a tutti i tifosi. Il calcio è stato creato da persone appassionate e impegnate: è nostro dovere proteggere il modello sportivo europeo, i campionati e le nazionali".
 
Sui club: "Se alcuni scelgono di andare per la loro strada, devono accettarne le conseguenze. Sono responsabili delle proprie scelte. Concretamente, questo vuol dire che o sei dentro o sei fuori. Non puoi essere a metà. Pensate a cosa significa. La Fifa è aperta a tutti, ciascuno può portare avanti idee e proposte, e sono sempre valutate. Ma bisogna rispettare le istituzioni, la Fifa, la Uefa, la storia, la passione di così tante persone in tutto il mondo. Capisco che la pandemia abbia esacerbato tutti i contrasti, ma il calcio è basato sulla speranza. Ed è una nostra speranza fare in modo che la speranza diventi realtà. Per questo spero che tutto torni alla normalità e si sistemi. Ma sempre con rispetto e agendo in maniera responsabile, solidale, nell’interesse del calcio nazionale, europeo e mondiale".

Notizie correlate Altre News

14/06/2021 (Altre News)

Acerbi: L’Italia? Non vedo punti deboli

Francesco Acerbi, difensore dell’Italia, ha parlato in conferenza stampa...

14/06/2021 (Altre News)

Freuler: Xhaka? Mi ha chiesto come sono le strade in Italia…

La Svizzera affronterà l’Italia il prossimo mercoledì...

13/06/2021 (Altre News)

Jorginho: Non perderemo l'umiltà. Attenzione alla Svizzera

A tre giorni dalla partita contro la Svizzera, Jorginho...

13/06/2021 (Altre News)

Marotta: Eriksen ha scritto un messaggio nella nostra chat, ci ha tranquillizzato. Sta meglio

Beppe Marotta, ad dell’Inter, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport...

12/06/2021 (Altre News)

Euro 2020 - Paura per Eriksen: malore in campo

Tanta paura durante Danimarca-Finlandia...

12/06/2021 (Altre News)

Spinazzola: È stata una serata emozionante. La presenza dei tifosi? Brividi…

Leonardo Spinazzola, calciatore dell'AS Roma e dell'Italia...

12/06/2021 (Altre News)

Mancini: Era importante iniziare bene e credo sia una soddisfazione per tutti gli italiani

Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha parlato al termine della partita vinta contro la Tuchia...

11/06/2021 (Altre News)

Euro 2020 – L’Italia debutta con una vittoria: 3-0 alla Turchia

Nella partita inaugurale di Euro 2020 ottimo debutto dell’Italia...

11/06/2021 (Altre News)

Ceferin: La giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre

Aleksander Ceferin, presidente della UEFA...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Risarcitoo
Cuccioli di Pastore dell'Asia centrale
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
23.05.2021 20:45
Spezia - A.S. Roma 2 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
14.06.1986 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Sampdoria 2 - 0
CLASSIFICA
Inter 91
Milan 79
Atalanta 78
Juventus 78
Napoli 77
Lazio 68
A.S. Roma 62
Sassuolo 62
Sampdoria 52
Verona 45
Genoa 42
Bologna 41
Fiorentina 40
Udinese 40
Spezia 39
Cagliari 37
Torino 37
Benevento 33
Crotone 23
Parma 20
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!