Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
  • Condividi su

(09/06/2021) On Air

Ugo Trani a Te la do io Tokyo: Le parole di Mourinho? Lui ha le idee dell’allenatore che comanda, cosa che è mancata negli ultimi anni

Ugo Trani, giornalista del quotidiano Il Messaggero, è intervenuto in diretta a Te la do io Tokyo, la trasmissione ideata e condotta da Mario Corsi, in onda tutti i giorni dalle 10 alle 14 sui 101.500 di Centro Suono Sport.
 

“Il mercato? Oggi sono usciti altri 2-3 portieri. Il ragionamento è questo: tu hai Mourinho e devi andare a cercare giocatori affermati, anche qualche giovane ma affermato, non degli sconosciuti. Tu devi fare una squadra di livello non nazionale ma europea. Io vedo accostati giocatori di qualsiasi campionato. Più nomi diamo e più sbagliamo. Per me i nomi non saranno 300, la Roma non sta guardando 300 giocatori. Per la prima volta la Roma ha un allenatore che fa tutto lui, perché ieri vi avevo detto che secondo me Tiago Pinto deve cedere, deve preoccuparsi di Florenzi, di Olsen… 
 
La conferenza stampa di Florenzi? Ho assistito dal vivo e non mi è piaciuta molto. Mi è sembrato scollegato e fuori misura. Tutte queste battutine ma non c’è niente di simpatico: lui è andato via dalla Roma quinta. Quando sento parlare Florenzi a me dà fastidio perché sembra che lui abbia vinto tutto ma non ha vinto niente. Ieri ha detto 3-4 volte di sentirsi più forte e di esser migliorato molto. Allora, se sei migliorato molto, faccio due domande: perché non ti tiene il Psg che può riscattarti per 9 milioni? Perché chiedi alla Roma di essere ceduto comunque a 9 milioni?
 
Le parole di Mourinho? Lui ha led idee dell’allenatore che comanda, cosa che è mancata negli ultimi anni. L’allenatore detta ogni tipo di regola: da quelle nutrizionali, a quelle atletiche, a quelle comportamentali, uno che ti parla a quattr’occhi non solo in gruppo. Questo a noi è mancato tanto. Forse il primo Spalletti era un allenatore di questo genere, molto bravo sul campo. L’unico che si è avvicinato ad una gestione in stile Mourinho è stato Spalletti, anche se Mourinho è superiore, ha più carisma. Cambio di mentalità con Mourinho? Si ma deve creare un blocco con la società. Tu hai parlato di Batistuta e bisogna ricordare che squadra era quella. In quella Roma Montella valeva tantissimo ed era il cambio di Batistuta, anche perché poche partite hanno giocato insieme. Dico questo perché a Mourinho devi dargli la squadra così come è stata data a Capello. Per elevarti devi fare quindi blocco con la società e non puoi metterti a trattare il primo che passa”.
 

Notizie correlate On Air

15/06/2021 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: Isak? Per un'ora ha tenuto da solo tutto l'attacco della Svezia

Antonio Felici di France Football è intervenuto a Te la do io Tokyo...

15/06/2021 (On Air)

Ugo Trani a Te la do io Tokyo: Isak? E’ un bel giocatore. Lo dico adesso: magari!

Ugo Trani, giornalista del quotidiano Il Messaggero...

10/06/2021 (On Air)

Antonio Felici a Te la do io Tokyo: Pellegrini? Se la voce fosse confermata la troverei sorprendente

Antonio Felici di France Football è intervenuto a Te la do io Tokyo...

Roma Virtuale - Web agency, Realizzazione siti internet - SEO SEM
Iamauto
Cuccioli di Pastore dell'Asia centrale
ULTIMA PARTITA DELLA ROMA
Campionato
23.05.2021 20:45
Spezia - A.S. Roma 2 - 2
OGGI NELLA STORIA DELLA ROMA
16.06.1984 15:00
Coppa Italia
A.S. Roma Torino 1 - 0
CLASSIFICA
Inter 91
Milan 79
Atalanta 78
Juventus 78
Napoli 77
Lazio 68
A.S. Roma 62
Sassuolo 62
Sampdoria 52
Verona 45
Genoa 42
Bologna 41
Fiorentina 40
Udinese 40
Spezia 39
Cagliari 37
Torino 37
Benevento 33
Crotone 23
Parma 20
SONDAGGI

Siete d'accordo con il progetto Superlega?

I sondaggi di Marione.net! Clicca per partecipare al sondaggio!